Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   

$1,000,000 in offerta per la Leaderboard di Bet365 Poker

$1,000,000 in offerta per la Leaderboard di Bet365 Poker 0001

Il sito leader del network Prima Poker, Bet365 Poker, ha lanciato una delle sue più grandi promozioni. Il vincitore della loro competizione leaderboard se ne andrà con un bel Milione di dollari in più.

La promozione, esclusiva di Bet 365 Poker, farà di voi uno dei loro utenti con oltre $1,000,000 entro la fine del 2006. La promozione è stata realizzata grazie ad una varietà di eccitanti leaderboards sulla rispettata sala da poker online. I giocatori saranno inseriti in base alle prestazioni in una classifica settimanale, mensile e annuale basata sui profitti.

Il portavoce Matthew Glazier ha detto: "Il vincitore definitivo della leaderboard si porterà via la cifra mozzafiato di $1,000,000 anche se sono previsti vari altri premi per i leader settimanali e mensili."

I premi settimanali includono i migliori 25 giocatori della leaderboard, in ogni sezione, i quail avranno i loro punti fedeltà raddoppiati. Il vincitore della classifica settimanale avrà i propri punti fedeltà quadruplicati.

In offerta per il vincitore mensile un bel gruzzolo da $10,000. I leaders dei Ring Game mensili in ogni sezione avranno i punti fedeltà raddoppiati con il vincitore di ogni sezione che si giocherà con gli altri quattro leader si sezione e quello del torneo per contendersi un posto per il torneo finale da $1 milione, oltre ai $10,000 immediati in denaro.

Annualmente, come l'articolo ha probabilmente già suggerito, il premi sarà di $1,000,000. Ogni vincitore annuale di sezione, ed i 9 vincitori dei tornei showdown, al fianco del leader annuale del torneo e la donna leader di bet365poker prenderà parte al torneo milionario. Una somma di denaro che vi cambierà davvero la vita.

Nota ed: mettete una mano sul $1,000,000 Scaricando Bet 365 Poker adesso. Vi aiuterà un bonus d'iscrizione da $100 per i nuovi giocatori.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli