Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

EPT di Dublino: De Wolfe Ottiene il suo Primo Titolo all´EPT

EPT di Dublino: De Wolfe Ottiene il suo Primo Titolo all´EPT 0001

Roland De Wolfe, uno dei migliori professionisti britannici ha vinto la tappa di Dublino della terza stagione dell' European Poker Tour, consolidando al contempo la prima posizione nella classifica. Il nostro corrispondente dall'Irlanda e professionista del poker, Nicky O'Donnell,si trovava li per descriverci le ultime fasi della partita.

La debolezza di William Thorssen nelle fasi finali dei tornei era evidente già dall'inizio, quando aveva perso 180´000 delle sue 770´000 fiches del suo stack in quello che doveva essere un bluff a seguito di un check raise post flop. Quando David Tavernier è andato all in, Thorssen ha immediatamente passato anche se aveva già investito una grossa somma sul piatto.

Patrick Bueno aveva iniziato la giornata con il peggiore stack e non è più riuscito a sollevarsi. Quando si è trovato all-in per 69´000 con Kc-6c, William Thorssen ha visto con Ac-Jq. Francese eliminato all'8° posto con €51´740

Roland De Wolfe ha iniziato a far valere il peso del suo stack rilanciando dal cut-off a 40´000 con una coppia di Q costringendo Rob Yong ad andare all in dallo small blind con 240´000 ed A-K in manoand. La sua puntata è subito stata vista dall'avversario. Yong ha comunque vinto la mano trovando un K al turn.

Nick Slade è uscito in settima posizione quando ha scelto il momento sbagliato per affrontare il chip leader. Con i blinds ora a 8´000/16´000 e gli ante a 2´000, ci sono stati tre limp sul big blind di De Wolfe che ha comunque rilanciato a 100´000. Tutti hanno passato tranne Slade che ha spinto all in per altri 120´000 venendo però subito visto. J-9 per Slade. A-Q per De Wolfe. Il flop mostrava A-Q-9. Nessun miracolo per Slade che ha ricevuto €70´210 per i propri sforzi.

Anche Gavin Simms ha affrontato poco dopo De Wolfe giocando dallo small blind con A-Q. De Wolfe nel big blind ha visto con J-10. Flop K-7-2. Un Jack è arrivato al turn dando a Roland una coppia ma Simms ha trovato un Q al river che gli ha permesso di stare a galla.

Dopo il primo break il conteggio delle fiches diceva:

Roland de Wolfe – 1´146´000

David Tavernier – 880´000

William Thorssen – 634´000

Rob Yong – 560´000

Gavin Simms – 504´000

George McKeever – 180´000

Alla ripresa dei giochi subito occasione per Roland. Flop 2p-Ap-3f. Roland punta 70mila, William Thorssen vede. Turn Qf. Thorsson fa cip, Roland punta 140mila, Thorssen vede.

River = 8p. Thorssen ancora cip e Roland gli chiede quanto ancora ha in chips. "670´000," risponde Thorssen. Roland punta 350´000. Thorssen scuote la testa e passa.

Rob Yong rilancia da una posizione prima del cut-off, Roland annuncia all-in dal big blind, Rob vede all'istante. Aq-Jf per De Wolfe, Af-Kq per Rob. La board mostra Ac-2c-6c-7p. Il river porta un Jack di quadri lasciando a Rob Yong il 6° posto e €88´690.

Con i blinds a 15´000/30´000 subito dopo la cena, George McKeever va all-in in un tavolo con ancora cinque in gioco, Roland De Wolfe vede! George ha KpQf, Roland coppia di 8. La mano di George non migliora e lui si trova fuori ma con €112´710.

A questo punto i blinds erano a 20´000/40´000 con ante a 4´000. Seguente conteggio delle chip:

Roland de Wolfe – 2´213´000

William Thorssen – 832´000

Gavin Simms – 484´000

David Tavernier – 368´000

Gavin Simms rilancia dallo small blind ed è subito costretto all'all in da De Wolfe. Simms, obbligato dal piatto, ha giustamente visto con J-7 con odds 2/1 ed è stato fortunato nel trovare il vantaggio sulla coppia di sei di De Wolfe. Un sei al flop comunque ha sancito la sua sorte: 4° ma con €138´580.

Su un flop di 8-10-Q, tutte le chips sono finite sul piatto in una sfida tra Thorssen e Tavernier. Thorssen aveva ottenuto al flop la scala con J-9, mentre David Tavernier aveva Q-8. Il river è stato un crudele 8 che indicava il raddoppio del francese su Thorssen. Lo svedese ha quindi dovuto lasciare alla mano successivaperdendo con A-10 contro De Wolfe con 7-7.

L'avvio dell'Heads vedeva saldamente Roland al comando. Dopo circa mezzora durante la quale Tavernier non è sembrato in grado di potersi imporre, De Wolfe ha affondato il colpo dopo aver realizzato un tris al turn al quale David ha risposto con un all in per un bluff completo.

De Wolfe ha aggiunto il primo titolo dell'EPT al duo già impressionante elenco di vittorie

Risultati Completi

1° Roland De Wolfe (UK) €554,300

2° David Tavernier (Francia) €314,120

3° William Thorssen (Svezia) €184,720

4° Gavin Simms (UK) €138,580

5° George McKeever (Irlanda) €112,710

6° Rob Yong (UK) €88,690

7° Nick Slade (UK) €70,210

8° Patrick Bueno (Francia) €51,740

9° Willie Tann €31,400

10° Finnur Hrafnsson (Islanda) €31,410

11° Marcel Baran (Germania) €25,870

12° Christoffer Stahle (Svezia) €25,870

13° Luca Pagano (Italia) €20,330

14° Paul Testud (Francia) €20,330

15° Vinny McNamee (Irlanda) €14,780

Ndr: Festeggiate la finale dell' EPT di Dublino giocando su Tony G Poker con in regalo 75$ sul primo deposito.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli