Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Donne e Poker: una Retrospettiva nel 2006

Donne e Poker: una Retrospettiva nel 2006 0001

Nessuna donna ha vinto alcun evento delle WSOP del 2006 e nemmeno è stata nominate nella Hall of Fame delle stesse WSOP. Tutto sommato però il 2006 è stato un grande anno per le donne nel poker, un anno nel quale stele del poker al femminile hanno aggiunto il proprio nome nelle liste dei grandi vincitori.

Prima delle WSOP:

Il capodanno 2006 aveva portato buone notizie alla qualificata di PokerStars Anina Gundesen, che ha fatto segnare il sesto posto al tavolo finale all'EPT di Copenaghen di gennaio. A febbraio sempre l'EPT ha fatto registrare un'altra signora al tavolo finale quando la professionista Isabelle Mercier ha chiuso al 7° posto nei French Open. Anche Anahit Galajian ha concluso settima a febbraio durante il WPT's LA Poker Classic. Mentre tecnicamente non al tavolo finale a causa del formato televisivo a sei mani del WPT, Galajian è stata brava abbastanza da guadagnarsi un posto al WPT's Ladies Night IV.

Kathy Liebert ha innalzato il proprio record di vittorie e di denaro accumulato finendo terza al Rincon WSOP Circuit Event. Come vedremo più avanti, la Liebert si stava solo scaldando. La novizia Vanessa Rousso ha fatto segnare un altro 7° posto al WPT's $25K Championship Event del Bellagio ad Aprile; anche lei si è così guadagnata un posto al Ladies Night IV. La Rousso ha fatto ancora meglio giocando a settembre e vincendo il $5K NLHE at the Borgata Poker Open.

Le WSOP:

Nel 2004, tre donne hanno vinto un braccialetto alle WSOP open events, portando allo spettacolo del women open event. Cyndy Violette ha vinto il proprio braccialetto nel $2000 7 Card Stud hi/lo event. Kathy Liebert ha pres oil suo nel $1500 Limit Hold'em Shootout event. Ed Annie Duke ha portato a casa il gioiello nel $2000 Omaha hi/lo event. Prima del 2004, solo sette donne avevano vinto braccialetti negli open event in trentatre anni di storia delle WSOP: Vera Richmond, Barbara Enright, Linda Johnson, Maria Stern, Jerri Thomas, Jennifer Harman, e Nani Dollison.

Ma nel 2005, non si è ripetto il trionfo femminile del 2004. Infatti non si è potuto assistere ad una sola vittoria rosa negli open 2005. E ancora nel 2006 si è dovuto registrare un altro anno senza risultati per le donne alle WSOP. Detto questo bisogna comunque riconoscere che le signore hanno fatto bene anche alle WSOP del 2006.

Comunque un po' di gioielli

Anche senza vittorie agli eventi open, un po' dei gioielli delle WSOP sono finiti a donne. Mary Jones si è portata a casa il braccialetto in un torneo che ha visto il record di 1128 donne sfidarsi nel Ladies Event. La Jones ha dmostrato che la vittoria del NLHE event nell'US Poker Championship al Taj Mahal a settembre non era casuale.

Clare Miller è diventata la prima donna ad ottenere il titolo del Seniors Event quando ha pres oil braccialetto di quest'anno. E la Miller non era nemmeno l'unica donna nel Senior final table; Judy Carlson infatti è arrivata quarta.

Tavoli finali e grossi incassi:

La rispettata veterana Maureen Feduniak a perso per un soffio il braccialetto delle WSOP con il suo secondo posto nella finale dell'evento $1500 NLHE. Cyndy Violette è ugualmente andata molto vicina al successo finendo terza nel $5000 Stud event. Isabelle Mercier, Vanessa Rousso, Vanessa Selbst, e Michele Lewis hanno tutte fatto la loro comparsa in un tavolo finale.

Ci sono state poi moltissime donne che senza farsi notare sono però tirnate a casa con in mano un assegno delle WSOP. Cyndy Violette cha addirittura incassato in sette eventi delle WSOP quest'anno. Kathy Liebert ha incassato in cinque. Altri nomi noti che hanno raccimolato denaro alle WSOP sono "Aussie" Sarah Bilney, JJ Liu (che ha anche vinto la WPT's Ladies Night IV), Jennifer Harman, Melissa Hayden, Mimi Tran, Vanessa Rousso, Annie Duke, Maureen Feduniak Vanessa Selbst, Laura Fink, Jennifer Tilly, e Clonie Gowen.

Il Main Event:

Solo Quattro donne erano rimaste quando il WSOP Main Event chiudeva il suo Day Four con 135 giocatori. Suzan "Sabyl" Cohen ha offerto la migliore prestazione nel WSOP Championship Event, finendo 56esima e vincendo $123'699. Annie Duke, che aveva fatto decimal nel 2000 WSOP Championship Event, ha concluso invece all'88° posto quest'anno incassando $51'129. Debra Lalor 117ma si è portata a casa $51'129.

Da segnalare tra coloro che hanno portato a casa qualche soldo dal main event ci sono Cyndy Violette, Kathy Liebert, Melissa Hayden, e Susie Isaacs. Sorprendentemente questo è stat oil primo incasso di Violette nel WSOP Championship Event. Hayden ugualmente era una delle nuove entrate nel main. Liebert aveva già incassato due volte nel main event con 17° posto nel 1998 e 2000. E Susie Isaacs aveva finito al 10° nel Championship Event del 1998.

Dopo le WSOP:

Anche se molti fanno coincidere le WSOP con l'epicentro di tutto ciò che ruota attorno al poker, è stato proprio il gioco dopo le WSOP a rendere il 2006 un anno memorabile per le donne. Chiaramente il meglio è arrivato a settembre quando la reporter inglese Victoria Coren ha vinto l'evento dell'EPT di Londra.

Un'altra pietra miliare per le donne è stat oil raggiungimento a novembre del tavolo finale del WPT dap arte dib en due di loro. Mimi Tran e Kathy Liebert hanno giocato al WPT's World Poker Finals al Foxwoods; finendo 3a e 5a rispettivamente.

E si ricomincia:

Io mi sto già chiedendo cosa conquisteranno ancora le donne nel 2007. E come sempre il mio augurio è che il nuovo anno porti alle donne nel poker sempre più vittorie

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli