Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

L.A. Poker Classic – Resoconto Day 1 e 2

L.A. Poker Classic – Resoconto Day 1 e 2 0001

Il più grande e prestigioso torneo californiano è partito sabato scorso al Commerce Casino poco fuori Los Angeles. Si parla ovviamente del main event del L.A. Poker Classic championship che è anche l'ultima tappa del World Poker Tour. 791 giocatori hanno pagato i $10'000 di buy in per tentare di vincere il primo premio da $2,4 milioni. Inoltre, chiunque riesca ad arrivare al tavolo finale avrebbe garantiti almeno $250'000.

Quando Michael "The Grinder" Mizrachi vines l'evento nel 2005, aveva superato 538 giocatori.

Il vincitore dello scorso anno Alan Goehring si era imposto contro 692 giocatori. Il vincitore di quest'anno dovrà giocare un poker vicino alla perfezione per sei giorni per superare le eventuali bad beat di professionisti ed amatori.

I migliori 54 giocatori quest'anno saranno a premio e si spartiranno il montepremi da oltre $7.9 milioni. Questo fa del L.A. Poker Classic 2007 il più grande evento con buy in da $10'000 nella storia del World Poker Tour. L'evento ha così tanti giocatori che la grande sala da ballo al secondo piano non era in grado di contenerli tutti costringendo lo staff a ricorrere ai tavoli anche al piano inferire, nel casinò e fuori nella veranda. Alla fine della giornata 368 giocatori dei 791 sarebbero avanzati al Day 2.

Day 1

Uno dei primi giocatori ad essere buttati fuori è stat oil campione delle WSOP 2006 Jamie Gold in una delle sue prime apparizioni in u grande torneo dopo aver regolato i conti con Crispin Leyser. Daniel Negreanu ha ugualmente raggiunto l'uscita molto presto quando le sue coppie di assi sono state brutalemente spazzata via per ben due volte in tre mani. In entrambe le occasioni aveva messo molto del suo denaro sul piatto contro mani mediocri che però prontamente trovavano il punto. Joe Sebok invece è subito saltato al commando quando ha buttato fuori Amir Vahedi.

Alla mezzanotte, 250 giocatori erano già stati eliminate con ancora tre ore e mezza rimaste da giocare prima della chiusura della prima giornata. E stato a questo punto che lo stack di Sebok è arrivato a 100K facendo di lui il primo giocatore a superare questa pietra miliare.

Jennifer Tilly aveva accumulato presto un buon numero di chips buttando fuori due giocatori nella stessa mano. Tilly poi ha ancora chiuso tris di 9 e di 4 al flop buttando fuori anche Farzad Bonyadi. Lei non è però stata in grado di mantenere il vantaggio ed è alla fine stata buttata fuori dopo una bad beat contro Daniel Alaei. Su un flop di A-K-x, Tilly è andata all in con A-J. Alaei ha visto con Q-Q trovando una terza donna al turn.

Anche il vincitore dello scorso anno non è riuscito ad arrivare al Day 2. In totale, 368 giocatori sono sopravvissuti al primo giorno di L.A. Poker Classic. Tra i nomi di spicco che sono riusciti a passare al Day 2 si possono citare: Barry Greenstein, Joe Sebok, Freddy Deeb, Mike Matusow, Ed Moncada, Prahlad Friedman, Kristy Gazes, Erica Schoenberg, Phil Laak, Shane "Shaniac" Schleger, Michael "The Grinder" Mizrachi, C.K. Hua, Danny Alaei, Gavin Smith, Mark Newhouse, Joe Bartholdi, Todd Brunson, Erick Lindgren, David Plastik, Marsh Waggoner, Kathy Liebert, Miami John Cernuto, Carl Olson, David Levi, Isabelle Mercier, Robert Mizrachi, Brian Haveson, Harry Demetriou, Joe Pelton, Dan Alspach, Crispin Leyser, JC Tran, Bill Edler, Martin DeKnijff, Chau Giang, Paul Darden, Minh Ly, Patrik Antonius, Chad Brown, Richard Lee, Ted Forrest, Ted Lawson, Minh Nguyen, Rodeen Talebi, Harbalos Voulgaris, Jesse Jones, Jason Strasser, Don Zewin, Minneapolis Jim Meehan, Allen Kessler, Mark Gregorich, Jordan Morgan, Maria Ho, Eric Lynch, David Chui, Anthony Reategui, Michael Binger, Jeff Cabanillas, Max Pescatori, Paul Wasicka, Quinn Do, Shannon Shorr, Frank Kasella, Greg "FBT" Mueller, Joe Tehan, Lee Markholt, Steve Dannenmann, Chris Karagulleyan, Thomas Keller, Dan Smiech, Anahit Galajain, Anthony Mak, Eugene Todd, Jeff Shulman, Young Phan, Steve Brecher, Joe Awada, Erik Seidel, Nick Schulman, Chris Bell, Shawn Shiekhan e Steve Diano.

Day 2

368 si sono presentati al Commerce Casino per il Day 2 del L.A. Poker Classic con in mente solo i $2.4 milioni del primo premio. 152 giocatori sarebbero sopravvissuti alla giornata avanzando alla successiva. L'azione è stata intensa sin dalle prime battute ed il direttore del torneo Cheri Dokken ha deciso di concludere il Day 2 a mezzanotte. Inizialmente il programma prevedeva la chiusura alle 3:30 del mattino.

Joe Sebok ha iniziato il Day 2 come uno dei chipleaders con un sostanzioso stack di 200K, a dispetto del dolore procurato da una ferita procuratasi nel Day 1. Proprio prima della pausa per la cena, Gavin Smith è stato buttato fuori proprio da Sebok che ha così vinto un altro grosso piatto.

Sebok ha però concesso il raddoppio ad un giocatore al suo tavolo rifacendosi poi contro John Cernuto. Ha recuperato il proprio stack restando come chipleader sino a quando è stato coinvolto i una delle mani decisive per il torneo contro JC Tran. Nel piatto più grande del torneo, Sebok è stato eliminato da JC Tran. Sebok ha voltato un colore alla donna con Qq-8q, mentre Tran aveva doppia coppia con Kf-10c. Quando un 10f è spuntato al river, Tran aveva chiuso un full. Tutto il denaro è finito sul piatto al river con Tran che ha subito ramazzato il mostruoso piatto del valore di oltre 500K mentre Sebok si è tranquillamente avviato all'uscita. Tran è così stat oil primo giocatore a superare la soglia del mezzo milione concludendo il Day 2 come chipleader.

I giocatori online sono emersi come avversari da battere nel L.A. Poker Classic di quest'anno. Il guru dell'online cash game Prahlad Friedman ha subito mostrato la sua abilità anche nei tornei ammassando gettoni, mentre Alan "BoDogAri" Engel ha chiuso il Day 2 vicino alla vetta. La sua giornata è stata così fortunata da chiudere un poker al flop con un avversario in all in.

"Io cerco di giocare piatti piccoli" ha detto BoDog Ari. "E cerco di fare il mio gioco. Gioco molto più di quanto faccia chiunque io conosca così tratto questa gara come una delle 20 al giorno che sono solito giocare."

Si è poi vista una incredibile serie di coppie di assi servite battuti brutalmente mentre la seconda giornata si avviava alla conclusione. Tra le vittime Mike "The Mouth" Matusow.

I giocatori eliminate al Day 2 includono Gavin Smith, David Chui, Kathy Liebert, Mark Newhouse, Shane "Shaniac" Schleger, Chad Brown, Mike Matusow, Eric "Rizen" Lynch, David Plastik, Allen Kessler, Erick Lindgren, Carl Olson, Tony Ma, Men the Master, Todd Brunson, Harry Demetriou, Robert Mizrachi, David Benyamine, Phil Laak, Shannon Shorr, Maria Ho, Joe Cassidy, Freddy Deeb, Patrik Antonius, Young Pham, Michael Binger, Haralabos Voulgaris, Joe Sebok, Isabelle Mercier, Erica Schoenberg, Joe Bartholdi, Capt. Tom Franklin, Sean "Sheiky" Sheikhan e Martin De Knijff.

Alcuni esperti veterani sono sopravvissuti e tra questi Chau Giang, Barry Greenstien, Minneapolis Jim Meehan, Ted Forrest, C.K. Hua, Minh Ly, Jesse Jones, Joe Awada, Bill Edler, Kristy Gazes, Ed Moncada, The Grinder, Steve Brecher, Erik Seidel e Max Pescatori.

Lo stack di JC Tran è già lanciato a circa 543K alla fine del Day 2, mentre Michael Carson, Sean McCabe, Lee Markholt, C.K. Hua, Chau Giang, Jason Strasser e Bill Edler si aggirano tra i primi 20.

Sotto riportiamo il chip count quando 152 giocatori sono ancora in gara per i $2.4 milioni ed un titolo del WPT.

TRAN JC 543,700

YOON STEVE 319,800

CARSON MICHAEL 318,100

ENGEL ALAN 280,200

MCCABE SEAN 272,600

MARKHOLT LEE 240,300

HUA CAN 227,100

GIANG CHAU TU 224,200

TEHAN JOSEPH 207,500

STRASSER JASON 175,900

EDLER WILLIAM 174,700

DAVIS RAYMOND 172,000

WASICKA PAUL 165,700

FRIEDMAN PHAHLAD 164,200

NAM LE 160,300

MONCADA EDWARD 152,600

BELL CHRISTOPHER 144,500

PHAN LOI V 140,700

GREENSTEIN BARRY 125,600

MUELLER GREG FBT 119,500

FORREST TED 115,700

EATON JONATHAN 113,700

GAZES KRISTY 109,900

MCCLAIN MICHAEL 103,900

SHULMAN JEFF 103,800

SCHMIECH DANIEL 96,600

LUND HANS 92,000

LEYSER CRISPIN 87,400

LY MINH 83,700

DANNENMANN STEVEN 75,000

LAWSON TED 73,500

SCHULMAN NICHOLAS 70,300

MEDIC NENAD 69,600

WALNUM ANDREAS 69,500

JONES JESSE 69,200

ALAEI DANIEL 65,700

AWADA JOE 58,700

HAVESON BRIAN 57,300

AARONSON KEVIN 57,000

BRECHER STEVEN 56,900

DO QUINN 55,300

MIZRACHI MICHAEL 49,900

TATALOVICH RICHARD 48,300

SEIDEL ERIK 47,200

NGUYEN MINH 44,800

JEFFERSON NOAH 32,800

LEONIDAS ALFREDO 28,700

KARAGULLEYAN CHRIS 25,500

TODD EUGENE 14,100

L'azione riprende per il Day 3 dell L.A. Poker Classic alle 3:30 P.M. ora locale al Commerce Casino. Date un'occhiata al nostro live reporting, che offre in tempo reale chip counts, foto, video, e telecronaca in diretta.

Ndr: Poker Stars ha il più grande tasso di tornei, iscrivetevi oggi con un bonus del 150% e scoprite perchè

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli