Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Lo Strizzacervelli del Poker, Vol 16 – Cibo, Psicologia e Poker

Lo Strizzacervelli del Poker, Vol 16 – Cibo, Psicologia e Poker 0001

Se ancora non sapete come il mangiare (o non mangiare) possa influenzare il vostro gioco, allora devo chidere: cosa pensavate? O meglio ancora, cosa mangiavate?

I torneio di poker possono occupare anche otto o più ore con solo piccolo pause e poca scielta per la nutrizione. Quindi una domanda ovvia per ogni giocatore di poker dovrebbe essere: come questa fame influenza il mio gioco? Dall'altro lato ci sarebbe la domanda come il cibo, ed in particolare un grosso pasto, influenza il mio processo di decisione al tavolo?

Primo, una domanda o due? C'è qualche modo nel quale siete soliti prepararvi per un lungo torneo? Prendete in considerazione e valutate quanto riposo vi serve la notte che lo precede? O quanto esercizio fisico fate prima? Se non lo fate, allora non preoccupatevi di quanto mangiate, non ha importanza. Se, comunque, se siete seriamente intenzionate a giocare al meglio in un lungo torneo allora dovrete programmare pause, sonno, cibo e bevande. Dovreste sapere come la vostra acutezza mentale si acuisce o viene meno in base al cibo ed in base a quale cibo. Non siamo tutti uguali ma è assolutamente certo che quello che introducete nella vostra bocca avrà effetto sul vostro cervello e potrebbero volerci meno di 15 minuti perché cibo o bevande causino significative alterazioni delle funzioni del cervello.

Dovete semplicemente fare attenzione a come vi sentite prima di mangiare e nelle poche ore successive alla fase di nutrizione. Il livello di zucchero nel sangue è il primo bio-marker a mostrare gli effetti del cibo ma il vostro intero fisico reagirà al cibo. Apprendere è semplice; se prendete abitualmente nota sul vostro gioco, aggiungete il cibo come ulteriore categoria da osservare. Cosa avevate mangiato, quando avevate mangiato e com'era la vostra concentrazione, abilità di focalizzare sulle decisioni da prendere migliori o peggiori dopo il pasto, semplici note sono tutto ciò di cui avete bisogno.

Ora che vi siete presi cura di voi e del cibo durante la partita, cosa ne è dei vostri avversari? Spesso nei tornei ci sono pause per la cena ed il gioco che segue è fortemente influenzato dalla reazione dei giocatori alla lunga pausa piena di cibo.

Primo, con l'avvicinarsi del torneo alla pausa per la cena, molti short stack diventeranno looser e più aggressivi con sempre meno risorse mentre i blind aumentano. L'attesa della lunga pausa per la cena fa si che molti degli short stacks vogliano ancor più spingere il proprio denaro sul piatto con carte personali ancora peggiori. Perchè? E' solo questione di un atteggiamento psicologico che non vuole accettare did over passare un ora in attesa dell'unica ed ultima possibile giocata concessa dopo la pausa sapendo di essere short. Gli Short stack non vogliono andare in giro per un'ora o più prevista per la cena e tornere con blinds ancora più alti per essere buttati fuori dopo cinque minuti. E' l'equivalente alimentare di "Dead Man Walking." Meglio "spingere o andare a casa " prima della lunga pausa piuttosto che dopo. Molti vincitori di tornei hanno accumulato chips contro gli affamati pesciolini proprio prima della cena. Certo anche gli short stack trovano una buona mano talvolta, ma sono gli odds e l'adamento generale che sul lungo termine sanciscono questo atteggiamento. Ricordate allora che gli short stack diventano ancora più loos con l'avvicinarsi di una lunga pausa per la cena nel corso del torneo. Nel caso gli short stack al vostro tavolo non fossero consapevoli della struttura del torneo non vi farebbe male far gentilmente notare: "Trenta minuti alla cena!"

Dopo la pausa per la cena, troverete un tavolo di giocatori sazi, spesso assopiti e distratti. Siate più prudenti adesso, non tutti mangiano un intero tacchino con tutti i contorni del caso. Alcuni giocatori si fanno una passeggiata e magari anche una doccia veloce durante la pausa. Conoscere se stessi ed il proprio stomaco è importante ma è ugualmente importante stare attenti agli avversari che conoscono se stessi altrettanto bene.

Ndr: stai leggero prima di sederti ai tavoli di Titan Poker. Ti nutriremo noi con 50$ regalati al primo deposito!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli