Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Sportingbet Afferma di Aver Risolto il „Caso Louisiana"

Sportingbet Afferma di Aver Risolto il „Caso Louisiana" 0001

Nel settembre 2006, il settore del gambling aveva sofferto un altro duro colpo quando si è avuta notizia dell'arresto negli USA del presidente della Britannica Sportingbet plc Peter Dicks, per aver violato le leggi sul gioco in forza nello stato del Louisiana. Ora sembra che sia improvvisamente tutto rose e fiori tra le due parti.

La Sportingbet plc, che gestisce la gigantesca Sportsbook.com, dedita alla raccolta di scommesse sportive e detentrice della piatta forma e del nome (non più dei giocatori che sono migrate alla Boss Media) Paradise Poker) ha comunicato ieri di aver "amichevolmente" risolto la disputa apertasi con la procura della Louisiana.

Nel comunicato si legge:

"La Sportingbet è felice di annunciare di aver raggiunto una soluzione amichevole con la procura del distretto di St Landry dello stato della Louisiana. Tutti gli avvisi di garanzia emessi dalla polizia di stato della Louisiana sono stati revocati con effetto immediato. Sia la Sportingbet che il distretto di St Landry considerano il caso una questione chiusa.

La Sportingbet riconferma la cessazione di tutti le proprie attività rivolte al mercato Americano come comunicato il 12 ottobre 2006 nel rispetto dell'Unlawful Internet Gambling Enforcement Act del 2006 che è stato convertito in legge il giorno successivo."

Nei primi giorni di settembre 2006, Peter Dicks era stato arrestato al Kennedy International Airport al suo arrivo in aereo dell'inghilterra. L'ufficiale del controllo passaporti ha scoperto il suono nome tra quelli presenti nella lista dei soggetti a cui è diretto un avviso di garanzia, nello specifico avviso emesso dalla divisione esecutiva gioco della polizia di stato della Louisiana.

L'avviso, emesso un mese prima, accusava Peter Dicks di gioco d'azzardo telematico, attività proibita dallo stato della Louisiana e che prevede una condanna a cinque anni di carcere e $25'000 di multa. Molti avvisi di questo tipo sono stati emessi dall'avvio delle indagini nel settore del gioco d'azzardo online.

Stando alle diverse fonti, gli agenti di stato hanno provato ad effetture scommesse per mezzo della Sportingbet ed il successo dell'operazione ha portato all'apertura dell'indagine su Sportingbet e Mr Dicks. Si è trattato di un caso nazionale piuttosto che federale.

Proprio per questo status, Peter Dicks stesso non è mai stato trasferito in Louisiana dopo che lo stato di New York ha deciso di rifiutarne l'estradizione in quanto le accuse mossegli non costituivano reato nello stato della Grande Mela. Egli è ritornato nel Regno Unito alla fine di settembre.

Ironicamente, le azioni che avevano subito un forte rialzo dopo la notizia, sono precipitate drasticamente la settimana seguente quando il congresso americano ha approvato l'Unlawful Internet Gambling Enforcement Act 2006.

Le parole della Sportingbet fanno capire che l'effetto della legge e' stato una punizione sufficiente!

Ndr: gioca in tutta sicurezza per i $100'000 garantiti nel torneo quotidiano al quale potrai accedere scaricando Mansion Poker e ottenere $1'000 di bonus in aggiunta!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli