Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gabe Kaplan: Molto di più di uno speaker di poker

Gabe Kaplan: Molto di più di uno speaker di poker 0001

Quando la gente guarda programmi come "High Stakes Poker" su GSN o l'annuale National Heads Up Poker Championship, molti si domandano quali credenziali abbia l'analista, Gabe Kaplan, per rivestire quel ruolo. Infatti Kaplan è conosciuto più per la sua carriera di attore, ma è altrettanto vero che egli vanta anche una carriera lunga e piena di successi nel mondo del poker.

Nato nel 1945 a Brooklyn, NY, Gabe inizialmente non aspirava a diventare un giocatore di poker o un attore. La sua prima passione era il baseball e, come giocatore della High School, le sue abilità erano abbastanza buone da far si che molti lo ritennero in grado di entrare nelle majores leagues. Per un certo periodo finì a lavorare nell'industria degli hotel. Fu lì che a furia di guardare gli spettacoli di teatro che si tenevano nell'hotel, si convinse che era un lavoro che poteva fare altrettanto bene.

Il suo debutto avvenne nello spettacolo televisivo "Tonight show" all'inizio degli anni 70. Ciò fu soltanto la premessa che lo condusse a ideare la commedia basata sulle sue esperienze nella High School, "Welcome Back, Kotter", nel 1975. La serie ha funzionato per quattro stagioni riscuotendo forte successo, ma già allora, un'altra passione stava cominciando a stringere Gabe nella sua morsa.

Mentre ancora lavorava a "Welcome Back, Kotter", Kaplan parallelamente si muoveva nel mondo del poker. La sua prima apparizione nelle World Series of Poker risale al 1978. Successivamente nel 1980, Gabe si ritrovò al tavolo finale del $10,000 Championship Event, dove ha conquistato il sesto posto al campione finale, il leggendario Stu Ungar. Altre due leggende del gioco, Doyle Brunson e Johnny Moss, partecipavano a quel tavolo.

Di gran lunga il successo di Gabe nel poker fu' nel corso di un evento che, mentre al tempo era considerato uno dei più grandi tornei, ora non esiste più. All'inizio del 1980, Kaplan fu' il campione del $10,000 Main Event of Amarillo Slim's Superbowl of Poker , ed era una presenza costante al torneo. I viaggi successivi all'Amarillo Slim's tournament hanno fruttato a Gabe due nuove vittorie (nel 1983 e nel 1984 nello stesso evento, Asso--Cinqu'a lowball) e un terzo posto nel 1982 nel $10K event

Mentre continuava a lavorare come attore, Kaplan continuava a essere visto ai tavoli da gioco di poker in molti eventi. Ha incassato in nove tornei delle World Series of Poker (era appena detentore del braccialetto del 2005 nel Limit Hold 'Em Em finendo secondo a Dan Schmiech) ed inoltre ha incassato a tre World Poker Tour events (che lo videro terzo nel 2004 Mirage Poker Showdown). In totale, Gabe ha guadagnato quasi $1 milione come giocatore "part time" nella sua carriera e probabilmente se l'è cavata altrettanto molto bene in giochi "riservati" e giochi da high stake, nei quali ancora oggi è spesso visto.

Oltre ad avere un buon successo ai tavoli di poker, Kaplan è acclamato anche per i suoi commenti sul poker. Ha lavorato come analista al tavolo finale del World Series of Poker Championship Event e inoltre è stato visto in tutte e tre le stagioni di "High Stakes Poker" (con A. J. Benza) contribuendo alla conoscenza dei giocatori e alla perizia del gioco durante i due anni del National Heads Up Poker Championship e dell' Intercontinental Poker Championship. Kaplan, inoltre si è avventurato nei tavoli per gli eventi speciali quale "Poker After Dark " e il già menzionato "High Stakes Poker" e il National Heads Up Championship

Ndr: una nuova sala si e' aggiunta alle nostre liste e lo ha fatto alla grande: scarica PokerTime e gioca nel nuovo Freeroll da 12'000 del Team PokerNews per le WSOP.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli