Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Event #15 $1500 NLHE: Phil Hellmuth Vittoria da Record con il Braccialetto Numero Undici

Event #15 $1500 NLHE: Phil Hellmuth Vittoria da Record con il Braccialetto Numero Undici 0001

Nove uomini si sono presentati per il tavolo finale del $1500 No Limit Hold 'Em (Evento # 15) lunedì pomeriggio, ma tutta l'attenzione era su un uomo in particolare. Phil Hellmuth arrivava al final table occupando la seconda posizione in quanto a chips e con la migliore occasione sino ad ora per ottenere il braccialetto numero 11 che lo avrebbe messo davanti a Johnny Chan e Doyle Brunson. Restava ancora un bel po' di strada da fare vito gli agguerriti avversari che si presentavano così al tavolo finale:

Seat 1: Rick Fuller - 1,779,000

Seat 2: Scott Clements - 1,232,000

Seat 3: Morgan Machina - 834,000

Seat 4: Fabrice Soulier - 344,000

Seat 5: Ut Nguyen - 624,000

Seat 6: David Simon - 880,000

Seat 7: Andy Philacheck - 446,000

Seat 8: Phil Hellmuth - 1,482,000

Seat 9: Taylor Douglas - 259,000

Il tavolo è stato organizzato nella tenda della Bluff, sequestrando i giocatori dagli occhi di chiunque altro se non i giocatori stessi ed un selezionato gruppetto di osservatori, ma il torneo è stato trasmesso via internet con un'ora di ritardo. I giocatori sembravano di buon umore all'inizio dell'evento e quando abbiamo chiesto cosa ne pensassero dell'ambientazione, Hellmuth ha risposto "deliziosa" sorridendo, sentendo che questa sarebbe stata la sua giornata.

Taylor Douglas è stato eliminato dal tavolo finale al nono posto ($38'025) dopo aver spinto tutto sul tavolo con Q-10 contro Scott Clements, che aveva A-Q. Quando tutte le carte comuni erano state date senza aiutare nessuno, Douglas aveva già concluso la serata. Ut Nguyen è stato la vittima successiva uscendo all'ottavo posto ($48'427) a causa di una bad beat contro Clements. Nguyen con K-Q è caduto vittima di Clements che aveva in mano Q-10 quando, dopo un flop con triplice due, il river ha regalato un dieci a Clements.

Fabrice Soulier è stato il successivo ad essere eliminato non riuscendo a trovare una sola buona carta per tutta la sua permanenza al tavolo finale. E' alla fine incappato nei due big stack del tavolo, Phil Hellmuth e Rick Fuller, andando all in con solo Q-3. Hellmuth ha girato 7-5 e Fuller due sei e, dopo che Hellmuth ha chiuso una scala e Fuller un tris, Soulier si è dovuto alzare dal tavolo con il premio da $64'570 per il settimo posto.

Ci è voluto veramente poco per restare in quattro. Rick Fuller si è preso cura di David Simon spedendolo a casa al sesto posto mentre Hellmuth eliminava Scott Clements al quinto. Rimasti in quattro, Hellmuth ha cominciato a farsi strada verso il comando del tavolo iniziando a sentire il profumo dell'undicesimo braccialetto:

Phil Hellmuth 4,450,000

Andy Philacheck 1,550,000

Rick Fuller 1,500,000

Morgan Machina 430,000

Dopo una rapida pausa per la cena, Morgan Machina decide di provarci andando all in e portando con se l'intero tavolo per un piatto di gruppo. Le mani mostrate sono le seguenti:

Machina – {q-Clubs}{6-Clubs}

Philacheck – {a-Diamonds}{7-Diamonds}

Hellmuth – {2-Hearts}{2-Clubs}

Fuller – {a-Clubs}{6-Hearts}

Con Machina all in, gli altri giocatori hanno fatto check al flop che dava 3-8-A. Dopo il {j-Clubs} del turn, Philacheck spara una puntatat e spedisce sia Hellmuth che Fuller fuori dal piatto. Il due al river ha concluso la mano vincente di Philacheck, ma Hellmuth avrebbe potuto realizzare un tris e teoricamente eliminare anche Philacheck oltre a Machina. Comunque solo Morgan Machina è uscito dalla Bluff Tent con un ottimo quarto posto e $161'425.

Hellmuth ha eliminato Fuller pochi istanti dopo quando ha realizzato la top pair di K contro la seconda coppia di sette chiusa da Fuller. Dopo questa mano era praticamente tutto deciso: Hellmuth partiva nel testa a testa con un vantaggio di 6 a 1 su Philacheck e non ci è voluto molto per vedere tutte le chips al centro. Philacheck va all in con A-10 ed Hellmuth vede con A-3. Il flop con 9-3-4 porta tutto l'aiuto di cui Hellmuth aveva bisogno e, dopo che turn e river sono passati ininfluenti, Phil Hellmuth ha fatto la storia delle World Series divenendo il primo giocatore a vincere undici braccialetti d'oro delle WSOP.

Giocatori e Premi:

1. Phil Hellmuth - $637,254

2. Andy Philacheck - $394,594

3. Rick Fuller - $247,518

4. Morgan Machina - $161,425

5. Scott Clements - $112,997

6. David Simon - $82,506

7. Fabrice Soulier - $64,570

8. Ut Nguyen - $48,427

9. Taylor Douglas - $38,025

Sia Johnny Chan che Doyle Brunson – gli unici due che sino a ieri detenevano con Phil il record di dieci braccialetti – sono intervenuti per premiare il nuovo e solitario detentore del record.

Ndr: Comincia la tua rincorsa a Phil giocando nel Main Event delle WSOP 2007. Scarica Full Tilt Poker e qualificati gratis giocando nel $12,000 Team PokerNews WSOP Freeroll del 17 giugno!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli