Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Aggiornamenti WSOP, $10'000 Main Event, Day 6 – Philip Hilm in Testa nel Final Table

Aggiornamenti WSOP, $10'000 Main Event, Day 6 – Philip Hilm in Testa nel Final Table 0001

6'358 sono partiti per il Main Event delle WSOP 2007 il 6 luglio. Dopo nove giorni, interminabili ore ed innumerevoli drink energetici, 36 giocatori sono rimasti in gara. Il Day 6 di domenica ha richiesto 16 durissime ore di gara per ridurre questi trentasei ai nove che si contenderanno il titolo nel tavolo finale di questa sera. Alla testa del piccolo gruppo Philip Hilm che conduce con un piccolo vantaggio su Tuan Lam e Jon Kalmar.

Ai giocatori che partivano per il Day Six era garantito un premio minimo di $285'678 per le fatiche delle World Series. L'assegnazione dei posti ad inizio giornata era la seguente con David Tran capo classifica:

(Tavolo 2)

Posto 1: Daniel Alaei — 1'995'800

Posto 2: David Tran — 10'280'000

Posto 3: Ray Henson — 8'250'000

Posto 4: Philip Hilm — 9'950'000

Posto 5: Lee Watkinson — 3'500'000

Posto 6: Bob Slezak — 2'115'000

Posto 7: Jason Welch — 2'115'000

Posto 8: Jeff Bryan — 2'100'000

Posto 9: Ryan Elson — 1'785'000

(Tavolo 3)

Posto 1: Steven Garfinkle — 2'115'000

Posto 2: Peter Darvill — 2'430'000

Posto 3: Robin Bergren — 520'000

Posto 4: Hevad Khan — 7'585'000

Posto 5: Allan King — 1'000'000

Posto 6: Mikkel Madsen — 2'080'000

Posto 7: Roy Winston — 1'071'000

Posto 8: Paulo Loureiro — 1'645'000

Posto 9: Kevin Kim — 610'000

(Tavolo 4)

Posto 1: Jason Koshi — 1'175'000

Posto 2: Lee Childs — 6'520'000

Posto 3: Jon Kalmar — 2'665'000

Posto 4: Stefan Mattsson — 3'260'000

Posto 5: Christian Togsverd — 2'030'000

Posto 6: Jerry Yang — 5'090'000

Posto 7: Kenny Tran — 4'955'000

Posto 8: Tuan Lam — 3'600'000

Posto 9: Hoa Nguyen — 2'205'000

(Tavolo 5)

Posto 1: Ron Kluber — 3'070'000

Posto 2: William Spadea — 4'575'000

Posto 3: Bill Edler — 2'680'000

Posto 4: John Armbrust — 2'600'000

Posto 5: Scott Freeman — 7'360'000

Posto 6: Kevin Farry — 7'400'000

Posto 7: Scotty Nguyen — 1'960'000

Posto 8: Alex Kravchenko — 1'555'000

Posto 9: Raymond Rahme — 3'100'000

La gara è partita subito a tutta con tre giocatori eliminati alla prima mano. Robin Bergren è andato all-in da under the gun in quanto short stack ed è stato coperto da Allan King. Roy Winston è andato all-in rilanciando King che ha comunque visto. La mossa della disperazione di Bergren con {10-Clubs}{6-Spades} non sembrava fortunata contro {q-Hearts}{q-Diamonds} di King e contro l'{a-Diamonds}{k-Hearts} di Winston. Il flop da {a-Clubs}{10-Spades}{4-Clubs} ed il turn {a-Spades} mentre il river completa il full di Winston con {k-Diamonds} e permette l'eliminazione dei suoi due avversari.

Mentre questa carneficina avveniva, Hoa Nguyen stava rilanciando dal bottone al tavolo televisivo venendo chiamato da Lee Childs. Il flop dava qui {3-Hearts}{2-Hearts}{2-Spades} e Childs fa check-raise contro Nguyen. Nguyen ci pensa molto a lungo prima di decidere per il call. Il turn porta {9-Diamonds} e Nguyen vede ancora la puntata di Childs. Childs fa cip al {4-Hearts} del river ed sembra indeciso sul da farsi quando Nguyen decide di andare all-in. Childs alla fine vede e Nguyen gira {5-Clubs}{5-Spades} per la doppia coppia. Childs mette sul tavolo {a-Clubs}{9-Clubs} per una doppia coppia superiore e Hoa Nguyen esce al 34° posto.

Christian Togsverd (33°), Kevin Kim (32°), Peter Darvill (31°) e Jason Koshi (30°) sono stati tutti eliminati molto presto così da ridurre quasi immediatamente il numero di tavoli a tre soli. Scott Freeman intanto ha una buona lettura di Ron Kluber eliminandolo dal torneo al 29° posto. Dopo che entrambi i giocatori hanno fatto check ad un flop con {8-Diamonds}{a-Spades}{j-Spades}, Kluber ha optato per l'all-in dopo il {3-Hearts} del turn. "Perché metti 2.8 milioni in quel piatto?" chiede Freeman; La mossa di Kluber era una overbet notevole. Freeman ci pensa a lungo e vede con {a-Diamonds}{9-Clubs} che infatti domina il {j-Diamonds}{9-Hearts} di Kluber. Il river porta il {3-Clubs} e Kluber è stato eliminato.

Paulo Loureiro è stato l'ultimo ad essere eliminato prima della ri-assegnazione dei posti sui tre tavoli vedendo i suoi pocket kings incappare nella coppia di assi servita in mano a Hevad 'Rain' Khan. Sul tavolo vengono girati {10-Clubs}{10-Hearts}{2-Diamonds}{5-Clubs}{3-Clubs} e Loureiro veniva eliminato al 28° posto.

Quando i posti sono stati rassegnati si aveva questa composizione:

(Tavolo 1)

Posto 1: Ryan Elson

Posto 2: Scotty Nguyen

Posto 3: Steven Garfinkle

Posto 4: Daniel Alaei

Posto 5: David Tran

Posto 6: Jon Kalmar

Posto 7: Jason Welch

Posto 8: Tuan Lam

Posto 9: Kevin Farry

(Tavolo 2 - televisivo)

Posto 1: Kenny Tran

Posto 2: Scott Freeman

Posto 3: Bob Slezak

Posto 4: Lee Watkinson

Posto 5: Hevad "Rain" Khan

Posto 6: Jeff Bryan

Posto 7: Philip Hilm

Posto 8: William Spadea

Posto 9: Ray Henson

(Tavolo 3)

Posto 1: Bill Edler

Posto 2: John Armbrust

Posto 3: Mikkel Madsen

Posto 4: Roy Winston

Posto 5: Lee Childs

Posto 6: Jerry Yang

Posto 7: Raymond Rahme

Posto 8: Alex Kravchenko

Posto 9: Stefan Mattsson

Jeff Bryan è stato il primo a cadere dalla ri-distribuzione su tre tavoli, spingendo tutto il proprio stack per rilanciare ulteriormente dopo il rilancio pre-flop di Philip Hilm. Hilm ha immediatamente chiamato la puntata con {a-Hearts}{k-Hearts} e Bryan con il suo {j-Hearts}{10-Spades} si trovava dietro. Il flop con {q-Hearts}{7-Diamonds}{7-Spades} non ha aiutato nessuno dei giocatori ma Bryan passa in vantaggio quando al turn viene girato il {10-Clubs}. Hilm però ri-sorpassa Bryan grazie al river che con il {j-Clubs} da la doppia coppia a Bryan ma completa anche la Broadway straight di Hilm.

Roy Winston (26°), Daniel Alai (25°) e Ryan Elson (24°) sono stati eliminati in questo ordine ed a breve distanza l'uno dall'altro nel tardo pomeriggio. Bill Edler era ad inizio giornata uno dei giocatori in gara per diventare un pluri-vincitore di braccilatto nel 2007 ma si è dovuto arrendere uscendo al 23° posto. Edler, vincitore dell'evento #45, apre con un rilancio all-in da posizione avanzata con {9-Clubs}{10-Hearts} venendo eliminato da Jerry Yang che aveva {a-Spades}{k-Spades} a causa di una board che si leggeva {q-Spades}{2-Hearts}{4-Spades}{a-Diamonds}.

Stefan Mattsson (22°), Jason Welch (21°), il membro del Team PokerNews Mikkel Madsen (20°) e Scott Freeman (19°) sono stati eliminati sancendo il dimezzamento del gruppo partito in mattinata. I giocatori sono quindi stati ridistribuiti agli ultimi due tavoli:

(tavolo televisivo)

Posto 1: Tuan Lam

Posto 2: John Armbrust

Posto 3: Ray Henson

Posto 4: Scotty Nguyen

Posto 5: Bob Slezak

Posto 6: Philip Hilm

Posto 7: Raymond Rahme

Posto 8: David Tran

Posto 9: Lee Childs

(Secondo Tavolo)

Posto 1: Jon Kalmar

Posto 2: Lee Watkinson

Posto 3: Steven Garfinkle

Posto 4: William Spadea

Posto 5: Jerry Yang

Posto 6: Hevad Khan

Posto 7: Alex Kravchenko

Posto 8: Kenny Tran

Posto 9: Kevin Farry

John Armbrust è stato eliminato subito dopo alla rassegnazione dei posti, cortesia di Lee Childs. Armbrust ha rilanciato pre-flop dal big blind ed è quindi andato all-in contro il rilancio di Childs. Childs ha trascorso alcuni minuti valutando il proprio stack e l'impatto che un call avrebbe potuto avere ma decidendo poi di vedere il rilancio con {a-Clubs}{q-Spades}. Armbrust era nettamente favorito con {a-Spades}{k-Spades}, ma il flop ha dato {j-Clubs}{7-Clubs}{2-Clubs} regalando a Childs il colore migliore possibile. Il tur da {10-Clubs} e Armbrust era ormai spacciato. L'irrilevante {7-Diamonds} del river ha solo ufficializzato l'eliminazione di Armbrust al 18° posto.

Alex Kravchenko restava il solo vincitore di braccialetto del 2007 ancora in gara ed ha messo tutte le sue chips al centro poco dopo l'inizio del gioco a due tavoli. Kenny Tran vede dallo small blind e Kevin Farry vede all-in dal big blind. Kravchenko mette sul tavolo {10-Diamonds}{10-Clubs} contro Tran che gira {a-Hearts}{q-Clubs} e Farry con {k-Hearts}{q-Hearts}. Sul tavolo {j-Diamonds}{8-Hearts}{7-Hearts}{4-Diamonds}{4-Spades} e Kravchenko triplica mentre Farry viene eliminato 17°. Kenny Tran perde circa due milioni di chips in quella manoed è stato l'eliminato successivo quando Jon Kalmar ha chiuso proprio contro di lui il colore nut al river eliminandolo al 16° posto.

Bob Slezak (15°) e David Tran (14°) sono stati eliminati dal tavolo televisivo. E' stato quindi il turno di William Spadea che con {a-Diamonds}{k-Clubs} si è trovato contro Jon Kalmer che lo elimina grazie ai due assi servitigli in mano. Il flop con {a-Clubs}{8-Spades}{8-Hearts} da a Kalmer il full e manda fuori Spadea al 13° posto.

Scotty Nguyen vince poi un coinflip eliminando Ray Henson al 12° posto ed ottenendo al contempo il raddoppio. Poco dopo però è proprio lui ad uscire con un progetto di colore non realizzato contro Philip Hilm.

Dopo una pausa, i giocatori sono stati raggruppati in un unico tavolo da dieci ad una sola eliminazione dal final table ufficiale:

Posto 1: Raymond Rahme — 12'875'000

Posto 2: Alex Kravchenko — 2'810'000

Posto 3: Lee Childs — 18'050'000

Posto 4: Jerry Yang — 6'130'000

Posto 5: Lee Watkinson — 11'715'000

Posto 6: Steven Garfinkle — 4'925'000

Posto 7: Tuan Lam — 20'100'000

Posto 8: Philip Hilm — 19'310'000

Posto 9: Jon Kalmar — 20'200'000

Posto 10: Hevad Khan — 11'035'000

Sono servite 36 mani e due ore di gioco per eliminare l'ultimo giocatore. Alla fine, Steven Garfinkle, che aveva il più piccolo stack del final table (dopo un precoce raddoppio di Kravchenko) decide per l'all-in da posizione intermedia. Raymond Rahme vede dallo small blind rivelando {q-Clubs}{q-Diamonds} con un grande vantaggio su Garfinkle che ha {a-Clubs}{3-Spades}. Quando il flop da {k-Hearts}{q-Hearts}{j-Diamonds}, Rahme realizza un tris di donne ma Garfinkle ottiene maggiori outs per una scala. Scala che non si chiude e tavolo finale deciso:

Posto 1: Jon Kalmar – 20'320'000

Posto 2: Lee Childs – 13'240'000

Posto 3: Philip Hilm – 22'070'000

Posto 4: Jerry Yang – 8'450'000

Posto 5: Raymond Rahme – 16'320'000

Posto 6: Tuan Lam – 21'315'000

Posto 7: Alex Kravchenko – 6'570'000

Posto 8: Lee Watkinson – 9'925'000

Posto 9: Hevad Khan – 9'205'000

Ecco i premi che attendono questi giocatori:

1°: $8'250'000

2°: $4'840'981

3°: $3'048'025

4°: $1'852'721

5°: $1'255'069

6°: $956'243

7°: $705'229

8°: $585'934

9°: $525'934

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli