Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Dario Alioto Vince l'Evento di Pot Limit Omaha Conquistando il Secondo Bracciale delle WSOPE

Dario Alioto Vince  l'Evento di Pot Limit Omaha Conquistando il Secondo Bracciale delle WSOPE 0001

La classifica del torneo di pot limit omaha diceva molto bene all'Italia dopo il primo giorno di gara: Dario Alioto sedeva tranquillamente al secondo posto in classifica quando soli 48 giocatori erano rimasti a contendersi il titolo.

Il Day 1 si era concluso con questa situazione:

Jon Persson – 186,500

Dario Alioto – 185,500

Ted Lawson – 160,000

Tony G – 142,500

Erik Friberg – 130,500

Istvan Novak – 125,500

Roland de Wolfe – 124,500

Andy Bloch – 119,500

Magnus Persson – 101,500

Bruno Fitoussi – 95,000

Molti grossi calibri nelle prime posizioni e non solo ma la classe di Dario gli ha permesso di imporsi in uno dei tornei più duri e ricchi di stelle del poker degli ultimi tempi.

Dario è partito al posto 7 del tavolo 12 in compagnia di Noah Jefferson, Andreas Hagen, Erik Friberg, Erik Seidel, Rafi Amit, Allen Cunningham, David Ulliott e Ted Forrest. Partiti da poco ed il decimo in classifica ad inizio giornata, Bruno Fitoussi, è già fuori proprio mentre Tony G si incarica dell'eliminazione di Tony Cooney e Roland De Wolfe di quella di un tavolo pieno di drinks – urto e conseguente disastro.

Entra in azione anche Alioto che si incarica subito di eliminare Allen Cunningham che aveva trovato una coppia di K su flop con {k-Hearts}{2-Spades}{5-Hearts}. Dario chiama con {a-Spades}{a-Diamonds}XX e non c'è nessun aiuto per Cunningham fino al river.

Tra i grandi Pro ci sono alti e bassi: Dave 'Devilfish' Ulliott's ha effettuato il suo double up su Rafi Amit con A-8-5-4 centrando la doppia coppia su un flop A-8-5 per poi chiudere il full al river. Fish è salito a 55,000 in chips.

Più sfortunato Eli Elezra eliminato da Ted Lawson e il suo massiccio stack e intanto Devilfish ha nuovamente raddoppiato senza rendersene conto. All in con {q-Spades}{9-Spades}{9-Clubs}{q-Hearts} contro Noah Jefferson con {a-Diamonds}{q-Diamonds}{10-Diamonds}{j-Clubs} vede un flop con {6-Spades}{8-Clubs}{3-Spades}; Turn{6-Diamonds}; River {k-Spades}. Devilfish guarda disgustato, si ferma: "Oh aspetta ho il colore! Ecco cosa ti fa un'ora di sonno."

Ryu continua a giocar bene e dimostra di saper far valere le dimensioni del proprio stack contro John Persson, rilanciando a 115K dopo il check-raising sul bet di Persson di 14K sul flop {6-Hearts}{10-Clubs}{4-Spades}. Alioto aveva già rilanciato 11K pre flop. Persson inizialmente era privo di emozione, quindi ha iniziato ad aspirare ed espirare ed è quello che tendono a fare i giocatori prima di eseguire un riluttante fold. Ed è esattamente quello che ha fatto.

Anche Tony G sembra essere in forma ed infatti trova il raddoppio su Rafi Amit: flop {6-Spades}{6-Diamonds}{2-Diamonds}, Tony G scommette 16,000 in un pot da 32,000 e Rafi Amit mette fuori il suo stack da 50,000 chips, per un esatto pot raise. Tony alza le spalle e va all in. Rafi sospira e sembra disgustato, ma dice "I call". Tony mostra {a-Diamonds}{j-Diamonds}{j-Hearts}{4-Hearts} per la coopia di Jack e un nut flush draw. Rafi ha {a-Hearts}{k-Spades}{q-Clubs}{5-Hearts}. Turn {5-Clubs} e river {7-Spades} non aiutano Rafi che alla fine della mano tuttavia dice: "Straight", al che Tony G replica "Me ne vado, in bici" e si alza. Il dealer, pensando che i giocatori fossero seri, inizia a spingere il pot verso Rafi. Ma non ci vuole tanto perchè Tony lo fermi, e ora è appena sotto i 200,000.

Proprio in piena bolla è Devilfish l'eliminato clamoroso: Devilfish va all in con {q-Spades}{a-Diamonds}{7-Clubs}{5-Diamonds}, Persson vede con {a-Spades}{9-Hearts}{10-Spades}{5-Hearts}. Flop: {a-Hearts}{q-Hearts}{3-Diamonds} - sembra buono per Devilfish... Turn: {j-Spades} - uh oh... River: {8-Clubs} e Persson chiude la scala.

La bolla scoppia e tutti più tranquilli vedendosi garantire un premio in denaro. Subito dopo l'avvio della nuova fase di gioco, sia Tony G (che era calato molto dopo una giocata sfortunata) sia Roland de Wolfe raddoppiano.

Non ci vuole troppo a definire il tavoli finale con le eliminazioni di: Rupert Housden al 15° posto (Housden va all in con una coppia di regine, è chiamato da Dario Alioto con {k-Hearts}{j-Spades}{10-Spades}{q-Diamonds}; un {k-Clubs} esce al flop e Housden è stato eliminato); Andreas Hagen al 14° Posto.

La classifica a questo punto vede tra i primi 5: Sherkhan Farnood - 400,000; Istvan Novak - 330,000; Dario Alioto - 320,000; Antoine Arnault - 305,000; Tony G - 300,000. John Duthie al 13° Posto

e Ted Lawson al 12° Posto

Nella fase calda della partita Sherkhan Farnood si vede assegnare 5 mani di penalità per collusion. In un piatto a tre con Istvan Novak e Jon Persson, è l'ultimo a parlare. L'azione va avanti solo con check e al river Farnood gira il colore più alto. Con Persson che aveva una chip, Farnood non ha puntato dicendo che non aveva realizzato quello che aveva. E' Tony G stesso a richiedere la penalità.

Lo stesso Tony G elimina Roland De Wolfe all'11° posto. De Wolfe era allin da short con 10-6-4-2. Tony G chiama con A-10-7-3. Il flop è {a-Clubs}{k-Clubs}{10-Hearts} e De Wolfe ha 4 7 5 di colore. Non chiude e viene eliminato. Jon Persson è 10°.

Il tavolo finale è così composto:

Seat 1: Sampo Lopponen - 247,000

Seat 2: Tony G - 281,000

Seat 3: Sherkhan Farnood - 651,000

Seat 4: Istvan Novak - 480,000

Seat 5: Dario Alioto - 397,000

Seat 6: M H Razaghi - 153,000

Seat 7: Andy Bloch - 376,000

Seat 8: Dave Callaghan - 271,000

Seat 9: Antoine Arnault - 391,000

Razhagi 9°

Hand 6: Razaghi chiama, Andy Blach chiama, Callaghan chiama. Flop {k-Clubs}{9-Spades}{8-Clubs}.

Callagah punta 25k, Razaghi chiama. Turn {2-Clubs} e Razaghi va all in per 74k, Callaghan ci pensa e chiama mostrando {j-Clubs}{k-Clubs}{7-Clubs}{5-Diamonds} contro Razaghi con {j-Hearts}{j-Diamonds}{9-Hearts}{8-Clubs}. Al river {q-Diamonds} e

Callaghan vince la mano eliminando Razhagi al 9° posto.

Andy Bloch 8°

Hand 10: Bloch rilancia 35K e Farnood chiama dal bottone. Al flop {6-Hearts}{8-Diamonds}{k-Clubs}.

Farnood check e Bloch punta 82K; Farnood rilancia 320K in totale. Bloch pensa e poi chiama all in con {6-Clubs}{7-Spades}{8-Hearts}{9-Spades} trovandosi contro Farnood con {k-Hearts}{k-Diamonds}{10-Hearts}{a-Clubs}; Turn: {2-Diamonds}, River: {j-Clubs} ed Andy Bloch è fuori

Sampo Loppenon 7°

Hand 46: Sampo rilancia 40k, Dario ri-rilancia 150k e Sampo chiama all in con {k-Clubs}{10-Clubs}{9-Hearts}{6-Spades}. Dario ha {k-Hearts}{k-Diamonds}{10-Clubs}{8-Spades}. Flop {5-Spades}{6-Clubs}{4-Diamonds}, Turn {a-Diamonds} e

River {q-Clubs} che eliminano Sampo.

Sherkhan Farnood 6°

Hand #60: Dario Alioto rilancia 32,000. Sherkhan Farnood chiama dal grande buio. Il flop è {j-Diamonds}{6-Clubs}{2-Clubs}. Farnood punta 50,000. Alioto chiama. Il turn è {3-Diamonds}. Farnood punta 188,000. Alioto pensa un pò e poi chiama. Il river è {7-Spades}. Farnood va all in e Alioto chiama. Alioto mostra una coppia di assi. Farnood mostra una coppia di Jack. Alioto vince il piatto e Farnood è stato eliminato al sesto posto. Il conteggio chips a questo punto vede Dario Alioto al comando con 1,540,000 David Callaghan - 640,000; Tony G - 435,000; Istvan Novak - 380,000; Antoine Arnault - 165,000.

Antoine Arnault 5°

Hand 70: Dario rilancia, Antoine va all in, Dario chiama e mostra {a-Diamonds}{9-Diamonds}{10-Spades}{3-Spades} mentre Antoine ha {a-Spades}{j-Spades}{k-Clubs}{2-Clubs}. Flop {8-Diamonds}{6-Spades}{2-Diamonds}; turn {10-Hearts} e river {5-Clubs} che elimina Antoine Arnault al quinto posto.

David Callaghan è fuori al 4° posto.

Hand 115: Dario rilancia 80k da UTG, Callaghan va all in per 170, Dario chiama con {a-Clubs}{j-Spades}{6-Clubs}{5-Spades} mentre Callaghan ha {k-Spades}{k-Hearts}{a-Diamonds}{5-Clubs}. Flop: {a-Diamonds}{10-Hearts}{10-Spades}, turn {3-Hearts} e river {q-Clubs}. Callaghan è fuori in quarta posizione.

Tony G 3°

Dario Alioto Vince  l'Evento di Pot Limit Omaha Conquistando il Secondo Bracciale delle WSOPE 101

Hand #159: Dario Alioto rilancia 120,000 dal piccolo buio. Tony G chiama. Il flop è {q-Hearts}{7-Hearts}{4-Diamonds}. Alioto punta 230.000. Tony G va all in e Alioto chiama. Tony G: {q-Clubs}{9-Diamonds}{8-Hearts}{3-Spades} e Alioto: {k-Hearts}{7-Clubs}{6-Spades}{5-Hearts}.Tony G è in testa ma Alioto ha molti outs. Il turn è {9-Clubs}ed il river è {8-Diamonds}. Alioto fa una scala al river e Tony G viene eliminato dal torneo al 3° posto. Ha vinto £94,380.

Al testa a testa si va con un enorme dislivello: Istvan Novak - 320,000 mentre Dario Alioto ha 2,800,000. Bastano infatti sei sole mani per decidere il campione. Alla mano #166: Istvan Novak va all in preflop con {a-Clubs}{q-Clubs}{3-Clubs}{9-Diamonds} e Alioto {a-Diamonds}{k-Spades}{7-Clubs}{5-Clubs}. Il flop è {10-Clubs}{7-Diamonds}{6-Spades} Alioto floppa una coppia.. Il turn è {5-Spades} e Alioto fa una doppia coppia. Ininfluente l'{a-Spades} del river.

Istvan Novak è eliminato al secondo posto. Ha vinto £137,280

Dario Alioto Vince  l'Evento di Pot Limit Omaha Conquistando il Secondo Bracciale delle WSOPE 102

Dario Alioto è il terzo giocatore italiano a vincere un braccialettto WSOP. Walter Farina ha vinto nel Seven-card Stud nel 1994. Il pirata italianoMax Pescatori ha vinto un braccialetto in Hold'em l'anno scorso. "Io voglio essere il miglior giocatore al mondo a questo gioco" Alioto ha detto nell'intervista dopo la vittoria.

1 Dario Alioto £234,390

2 Istvan Novak £137,280

3 Tony G £94,380

4 David Callaghan £65,520

5 Antoine Arnault £49,530

6 Sherkhan Farnood £38,220

7 Sampo Lopponen £30,420

8 Andy Bloch £22,020

9 Joe Razaghi £16,380

Dario Alioto Vince  l'Evento di Pot Limit Omaha Conquistando il Secondo Bracciale delle WSOPE 103

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli