Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOPE, Evento 3 - £10'000 NLHE, Day 1b: Patrik Antonius Al Comando

WSOPE, Evento 3 - £10'000 NLHE, Day 1b: Patrik Antonius Al Comando 0001

Il day 1b del £10,000 Main Event della prima edizione delle World Series of Poker Europe é partito ieri a Londra con ancora piú grandi nomi in gara, inclusi Daniel Negreanu, Doyle Brunson, Johnny Chan e Jamie Gold. Con gli ingressi del Day 1a, il numero complessivo di iscritti al Main Event é di 362 per un primo premio da £1'000'000 grazie anche ai £56'000 aggiunti dalla Betfair.com, sponsor delle WSOP Europe.

Come per il Day 1a, tre casinó hanno ospitato la gara – l'Empire Casino, lo Sportsman e Fifty. Il direttore del torneo Jack Effel ha oggi annunciato che Day 2a e Day 2b saranno giocati interamente all'Empire Casino.

Alcuni dei piú grandi nomi del poker si sono imposti nella classifica generale alla conclusione di questa seconda parte della prima giornata di gara con Patrik Antonius, Daniel Negreanu, Jamie Gold e Johnny Chan tutti con grossi stack e ottime posizioni per il day 2. Alcuni altrettanto noti giocatori sono invece stati eliminati e tra questi si elencano Scotty Nguyen, Justin 'ZeeJustin' Bonomo, Phil Gordon e Kirk Morrison.

A fine giornata, Antonius si trovava primo in classifica con altri grandi nomi subito al suo inseguimento inclusi Shaun Deeb, fresco della vittoria con il Team USA nella PokerStars World Cup of Poker, Kenny Tran, Jesse Jones, l'internet superstar Jon 'PearlJammer' Turner e Negreanu. I primi dieci in quanto a chip a fine giornata erano:

Patrik Antonius – 76,150

Shaun Deeb – 71,825

Tino Lechich – 71,725

Adam Junglen – 69,275

Kenny Tran – 67,025

Gerry Kance – 66,675

David Lionel – 65,825

Jesse Jones – 64,950

Jon 'PearlJammer' Turner – 60,975

Daniel Negreanu – 60,900

Nessun nome nel poker supera quello di Doyle Brunson e nessuna eliminazione ha fatto piú scalpore di quella di Texas Dolly nei primi rounds del Day 1b. Brunson é andato all in al turn quando la board dava {10-Spades}{5-Diamonds}{4-Clubs}{a-Spades} e Justin 'ZeeJustin' Bonomo é stato piú che felice di vedere . Brunson ha girato sul tavolo {4-Diamonds}{4-Hearts} per un tris chiuso al flop ma Bonomo ha rivelato {3-Spades}{2-Spades} er la scala chiusa al turn. Il {7-Diamonds} non ha raddoppiato la board ed il 10 volte vincitore alle WSOP é stato tra i primi eliminati dal Day 1b.

Altri knockouts da segnalare sono quellodi Brandon Schaefer, Vanessa Rousso, Joe Sebok e Phil Gordon, ma Mike Macdonald uffre la storia di un'eliminazione davvero unica. Dopo un flop con pessime carte e la sua coppia di jack in mano, Macdonald ha feicemente coperto l'all in di Gold. Gold ha mostrato una coppia di tre che lo lasciava in forte svantaggio ma ha trovato uno dei suoi due out al turn per chiudere il tris e eliminare Macdonald. Questa esperienza segna la prima apparizione di Macdonald in un torneo live di poker il giorno del suo diciottesimo compleanno.

Con il rientro dei giocatori dalla cena, il ritmo delle eliminazioni é ripreso a salire e molti altri giocatori hanno concluso anzitempo il proprio Main Event. Andy Black e Bertrand 'ElkY' Grospellier sono usciti poco dopo la pausa per la cena seguiti a breve distanza da il due volte vincitore alle WSOP Jeff Madsen. Short-stacked Madsen trova il punto su u flop con {4-Clubs}{7-Hearts}{8-Hearts} avendo in mano {k-Clubs}{8-Spades} e decide di puntare all in. La sua puntata é stata rapidamente coperta da Shaun Deeb, che aveva chiuso una scala al flop con {5-Diamonds}{6-Diamonds} in mano. Madsen non ha ricevuto alcun aiuto da turn e river ed é stato eliminato.

Kirk Morrison é stato tra gli ultimi eliinati di giornata. Su un fop con {8-Hearts}{6-Clubs}{4-Spades}, Morrison é andato all in contro Aleksander Vathne, Martin Johnson e Roland de Wolfe. Vathne decide di rilanciare a sua volta all in inducendo gli avversari a passare ed andando in testa a testa. "Sono in grossi guai" dice Morrison voltando {2-Hearts}{5-Spades} per un progetto di scala ad incastro. Vathne con {j-Diamonds}{8-Diamonds} riesce a mantenere il giusto margine di vantaggio anche grazie ad un {j-Spades} al turn ed un {2-Diamonds} al river che sanciscono l'eliminazione di Morrison.

Ecco le classifiche parziali di ogni casinó:

Empire:

Adam Junglen — 69,275

Kenny Tran — 67,025

Jon Turner — 60,975

Daniel Negreanu — 60,900

Julain Bertazzon — 60,700

Jamie Gold — 53,400

Aleksander Vathne — 51,175

Daniel Zink — 47,625

Nikolag Losev — 47,550

Johnny Lodden — 46,125

Fifty:

Patrik Antonius — 76,150

Tino Lechich — 71,725

David Lionel — 65,825

Jesse Jones — 64,950

Bob Willis — 58,975

Andreas Berggren — 58,975

Theo Jorgensen — 50,825

Johnny Chan — 47,250

Lee Nelson — 46,450

Tony G — 44,750

Sportsman:

Shaun Deeb — 71,825

Gerry Kane — 66,675

Matthew McCullough — 57,500

Stephen McNamara — 55,425

Roland Israelashvici — 53,450

Patrick Jouven — 50,975

Matt Larsh — 46,750

Owen Lock — 43,325

Bruce Stubbs — 40,875

Marigliano Marcello — 40,250

Si riparte tra poco con i sopravvissuti al Day 1a che si giocano un posto alla terza fase nel Day 2a. Seguite la diretta delle WSOPE su PokerNews per non perdervi nemmeno una giocata.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli