Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Ancora Tempo per la Disputa USA-WTO

Ancora Tempo per la Disputa USA-WTO 0001

I partners della World Trade Organization hanno accettato di concedere tempo agli USA sino al 14 dicembre 2007 per negoziare il compenso da dare alle nazioni che si sono ritenute danneggiate dagli USA. Tutto è nato dal blocco degli accessi al gioco online da parte degli USA che ha portato alle accuse ed alla vittoria di Antigua presso il WTO. Le nazioni che hanno richiesto i danni per il blocco sono Unione Europea, India, Antigua e Barbuda, Giappone, Costa Rica, Macao, Canada e Australia. All'interno del WTO, quando una nazione rescinde i trattati di commercio precedentemente ratificati, le altre nazioni hanno diritto di chiedere un rimborso di valore pari a quello della quota di mercato persa. Il mercato americano del gambling online è stato stimato per un valore di $100 miliardi.

Gli USA non sono riusciti a trovare accordi con nessuna delle nazioni coinvolte entro la scadenza del 22 ottobre. Lo scorso mese i negoziati con l'Unione Europea sono arrivati ad uno stallo. Antigua ha rifiutato qualsiasi negoziato preferendo insistere sulla prima richiesta di $3.4 miliardi. Gretchen Hamel, portavoce a,ericano del commercio ha detto "Ogni negoziato procede con un ritmo suo proprio ed alcuni sono già in fase avanzata. Abbiamo comunque deciso di estendere il periodo dei negoziati per tutti gli stati coinvolti."

Il posticipo della scadenza concederà ulteriore tempo per ripensare l'Internet Gambling Regulation e l'Enforcement Act.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli