Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerStars APPT Macau High Rollers: Assadourian Vince il Titolo

PokerStars APPT Macau High Rollers: Assadourian Vince il Titolo 0001

Liz Lieu ha giocato il suo secondo tavolo finale all'APPT Macau soli due giorni dopo aver affrontato quello ricco di stelle del main event partecipando anche al PokerStars Asia Pacific Poker Tour High Rollers tournament sino alla fine. La Lieu è stata accompagnata al tavolo finale da John Juanda e dal chip leader Emad Tahtouh, ma è stata la stella australiana Eric Assadourian che, in rimonta, è risuscito a vincere il titolo di campione dell'APPT Macau $15'000 High Rollers.

Tutti partivano in questa seconda giornata alle spalle di Tahtouh, che aveva ottenuto un grosso vantaggio durante il Day 1. Quando gli otto finalisti hanno preso posto al tavolo finale la situazione degli stack era la seguente:

Seat 1: John Juanda - 74,000

Seat 2: Scott Numoto - 47,000

Seat 3: Emad Tahtouh - 343,500

Seat 4: Bo Sehlstedt - 127,000

Seat 5: Liz Lieu - 48,500

Seat 6: Eric Assadourian - 120,500

Seat 7: Tony Ng - 57,500

Seat 8: David Paul Steicke - 142,000

Lieu ha fatto seguire al settimo posto del Macau Main Event un altro ottimo piazzamento finendo ottava in questo torneo. Tony Ng ha rilanciato Lieu all in pre-flop e Lieu ha chiamato con {a-Spades}{10-Hearts}. Ng era ben in vantaggio con il proprio {a-Hearts}{q-Hearts} e grazie ad una board che si leggeva {j-Spades}{2-Clubs}{k-Spades}{10-Hearts}{8-Spades} ha chiuso una Broadway straight eliminando la Lieu che ha comunque ricevuto $27'648.

Scott Numoto ha poco dopo messo il resto del proprio short stack al centro del piatto con {a-Spades}{2-Spades}, ed ha trovato un caller in Tahtouh, che ha visto dallo small blind con {10-Spades}{10-Clubs}. Tahtouh ha rilanciato per isolare e Bo Sehlstedt ha spinto nel muck dal big blind. La board con {7-Clubs}{k-Clubs}{3-Spades}{j-Hearts}{k-Spades}non ha portato alcun aiuto a Numoto, che è stato eliminato al settimo posto per $36'864.

John Juanda che per un certo periodo sembrava in corsa per il titolo, dopo una serie negativa ha deciso di rischiare le poche chips che gli restavano giocando dal big blind rilanciando ulteriormente il rilancio pre-flop di Eric Assadourian. Assadourian è andato all-in rilanciando ulteriormente la puntata di Juanda e David Paul Steicke si è subito tirato in dietro da questo pericoloso piatto. Assadourian aveva {a-Diamonds}{k-Diamonds} ma si è trovato contro una delle poche mani che potevano metterlo in svantaggio: Juanda aveva infatti {k-Clubs}{k-Hearts}. Il flop è stato girato senza cambiare nulla, ma al river un {a-Spades} ha regalato a Assadourian uno dei suoi soli tre outs eliminando Juanda al sesto posto che gli è comunque valso $46'080.

Emad Tahtouh era risuscito, nel corso del Day 1, ad ammassare un'enorme stack che gli aveva dato la prima posizione con un ampio margine. Il tavolo finale però è stato per lui semplicemente un modo per perdere tutto quanto prodotto il giorno precedente. Nella sua ultima mano ha rilanciato preflop con {k-Hearts}{j-Hearts}, solo per dover decidere se investire tutte le proprie chips quando Bo Sehlstedt lo ha rilanciato. Tahtouh ha alla fine deciso per il call e Sehlstedt ha girato sul tavolo {a-Hearts}{k-Spades}. Tahtouh aveva poche speranze dopo che il flop ha dato {q-Spades}{7-Diamonds}{a-Diamonds}. Quando turn e river non lo hanno aiutato, Tahtouh è stato eliminato al quinto posto per $64'512.

Tony Ng è stato il successivo a cadere quando a chimato all-in un rilancio pre-flop di Assadourian. Ng ha girato {6-Diamonds}{5-Spades} trovandosi contro Assadourian con {a-Diamonds}{k-Hearts}. Il flop ha dato {9-Spades}{10-Clubs}{5-Hearts} dando ad Ng il vantaggio. Assadourian ha comunque ripreso il commando al turn grazie ad un K ed il {3-Hearts} del river ha definitivamente decretato l'eliminazione di Ng al quarto posto per $82'944.

Assadourian era già decisamente in vantaggio quando il gioco è rimasto a tre mani e non ha perso tempo mettendo a frutto la forza del proprio grosso stack. Con {a-Spades}{j-Diamonds} ha aperto rilanciando dal bottone, David Paul Steicke ha rilanciato e Assadourian è rapidamente andato all in. Steicke ha chiamato voltando {a-Hearts}{9-Hearts} e quando il flop ha dato {4-Diamonds}{j-Clubs}{7-Diamonds} era ormai spacciato. Nessun aiuto dall'{8-Hearts}del turn ed un superfluo {j-Hearts} al river ha deciso il suo destino. Steicke ha ricevuto $110'592 per il suo terzo posto.

Arrivati al testa a testa, la chip lead di Assadourian era davvero enorme con 772'000 contro Bo Sehlstedt con 181'000, ma Sehlstedt si è dimostrato in gamba reggendo il confronto e riuscendo addirittura a raddoppiare su Assadourian un paio di volte. Dopo oltre 30 mani di confronto testa a testa, Assadourian ha chiamato l'all-in pre-flop di Sehlstedt con {9-Hearts}{8-Diamonds}, dicendo "voglio provare l'azzardo". Sehlstedt aveva {a-Clubs}{6-Diamonds}, e l'azzardo di Assadourian si è dimostrato uno di quelli decisive quando al flop sono stati girati {5-Hearts}{q-Clubs}{9-Clubs}. Il turn con {10-Spades} ed il river con {j-Clubs} non hanno aiutato Sehlstedt, eliminato pertanto al seconso posto per $184'320 mentre Eric Assadourian reclamava la corona den PokerStars.net APPT Macau High Rollers Tournament e un premio da $368'640.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli