Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

L'Australiano Levy Vince il PokerStars.net APPT Sydney

L'Australiano Levy Vince il PokerStars.net APPT Sydney 0001

Dopo un testa a testa da maratona che ha degnamente concluso un emozionante tavolo finale, l'australiano Grant Levy ha vinto il primo PokerStars.net Asia Pacific Poker Tour Grand Final allo Star City Hotel and Casino di Sydney, mantenendo il trofeo nella sua città per il prossimo anno. La vittoria di Levy è arrivata a conclusione di uno straordinario autunno che ha incluso anche un terzo posto al PokerNews Cup Main Event di novembre.

Lei He aveva la chip lead al final table, con un piccolo margine su Sol Bergren, con Levy solidamente a metà gruppo. Quando i giocatori hanno preso posto attorno al tavolo la situazione era questa:

Seat 1: Lei He – 2,623,000 Seat 2: Grant Levy – 1,052,000

Seat 3: Larry Wright – 376,000

Seat 4: Jeremiah Vinsant – 1,649,000

Seat 5: Vijayan Nagarajan – 641,000

Seat 6: John Matwey – 498,000

Seat 7: Jai Kemp – 461,000

Seat 8: Sol Bergren – 2,601,000

Seat 9: Barry Kohlhoff – 647,000

Larry Wright ha iniziato la giornata come short stack, ed ha provato subito a raddoppiare. Dopo un rilancio preflop di Lei He, Wright ha rilanciato ulteriormente andando all in con {a-Spades}{j-Diamonds}. Lei He ci ha pensato per un momento prima di vedere con {q-Hearts}{k-Spades}. La board ha dato {10-Diamonds}{5-Clubs}{5-Diamonds}{3-Clubs}{k-Hearts} ed il king scoperto al river ha eliminato Wright al nono posto dopo sole cinque mani al tavolo finale. Wright ha comunque guadagnato $46'040.

Poco dopo, Jeremiah Vinsant ha rilanciato dallo small blind con {a-Clubs}{k-Diamonds} solo per vedersi rilanciare all in da Vijayan Nagarajan che sedeva al big blind. Vinsant ha deciso per il call e Nagarajan ha scoperto {7-Clubs}{7-Spades}. Il flop con {6-Hearts}{k-Clubs}{j-Clubs} ha lasciato a Nagarajan due soli outs, e quando nessun sette è comparso al turn ed al river, è stato eliminato all'ottavo posto ($69'060).

Barry Kolhoff ha iniziato la successiva selvaggia mano rilanciando all in preflop. Vinsant ha rilanciato a sua volta per tutto quello che aveva e John Matwey si è ugualmente unito ai festeggiamenti per tutte le proprie chip dando vita ad un all-in a tre. I giocatori hanno scoperto:

Kohlhoff: {j-Clubs}{9-Clubs}

Vinsant: {5-Clubs}{5-Spades}

Matwey: {a-Clubs}{k-Clubs}

Il flop ha dato {4-Clubs}{9-Hearts}{7-Diamonds} e Kohlhoff passava in vantaggio con una coppia di nove. Il {10-Clubs} delturn ha dato a Matwey anche outs per un colore ma il {q-Hearts} del river ha permesso un triple up a Kohlhoff. La coppia di cinque servita a Vinsant gli è valsa il side pot e Matwey veniva eliminato al settimo posto ($92'080). La buona sorte di Kohlhoff è comunque durata poco quando è stato eliminato sesto con in mano {a-Hearts}{8-Hearts} contro Sol Bergren con {9-Spades}{9-Hearts}. Bergren ha trasformato la coppia in un tris di nove al flop e Kohlhoff è stato eliminato sesto ($115'100).

Jai Kemp ha messo tutte le proprie chips al centro del tavolo la mano immediatamente successive con {a-Hearts}{7-Spades} vedendosi chiamare da Grant Levy con {a-Spades}{2-Hearts}. Un flop con {k-Clubs}{2-Clubs}{6-Hearts} ha dato il vantaggio al favorito di casa e quando turn e river hanno scoperto {a-Diamonds}{4-Spades}, Kemp è stato eliminato al quinto posto trasformando i suoi $11 di ingresso per il satellite online che lo ha qualificato in $158'830.

L'azione ha subito un considerevole rallentamento quando il gioco è rimasto a quattro dato che è servitor più tempo per eliminare il quarto giocatore di quanto ne fosse servitor per eliminare quelli dal nono al quinto. Altre 70 mani di gioco sono passate prima che Bergren decidesse per un call che richiedeva tutte le proprie chips in un grosso piatto contro Vinsant, avendo in mano {a-Clubs}{4-Clubs} contro Vinsant con {a-Diamonds}{8-Diamonds} che ha trovato il punto per il knockout. Bergren è stato eliminato al quarto posto ($230'200).

Dopo pochi altri giri di tavolo del bottone, Levy ha aperto con un rilancio dal bottone. Jeremiah Vinsant ha rilanciato ulteriormente con {j-Diamonds}{j-Spades} e Lei He ha annunciato all in. Levy ha passato e Vinsant ha deciso per il call vedendo He scoprire {9-Hearts}{9-Clubs}. Nessun aiuto dap arte della board per He eliminato al terzo posto ($322'280).

Il gioco in testa a testa è durato oltre 60 mani con Vinsant, nativo del Tennessee, che rimontava e perdeva contro il nativo di Sydney Grant Levy. Alla fine, Levy ha rilanciato preflop con {q-Spades}{6-Spades} e Vinsant ha deciso per il call vedendo un flop con {6-Hearts}{3-Spades}{q-Diamonds}. Levey ha aperto le puntate al flop con la sua doppia coppia e Vinsant ha rilanciato all in con {q-Hearts}{10-Clubs}. Levy ha visto istantaneamente. Il {6-Diamonds} del turn a lasciato a Vinsant la sola speranza in un queen per dividersi il piatto, ma l'{a-Hearts} del river lo ha eliminato al secondo posto con $621'540.

Grant Levy è divenuto il primo australiano a vincere un premio da un milione di dollari nella propria patria, vincendo il PokerStars.net Asia Pacific Poker Tour Grand Final e AU $1'000'000.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli