Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Un Anno nel Poker: Agosto 2007

Un Anno nel Poker: Agosto 2007 0001

Dopo un paio di settimane di calma a seguito della conclusione delle WSOP 2007, agosto è tornato al solito ritmo con grandi tornei sia live che online accompagnati dal solito buon numero di notizie dal mondo del business. Fusioni ed acquisizioni hanno occupato le nostre pagine riservate agli affari:

Sander Lyloff Vince il PokerStars.net EPT Barcellona — Il danese Sander Lyloff ha fatto un grande debutto sulla scena del poker che conta vincendo ad agosto il PokerStars.net European Poker Tour di Barcellona. Lyloff ha trionfato superando 543 giocatori ed ottenendo così €1'170'000 al termine di un tavolo finale più lungo del solito dato che la sera precedente i 13 giocatori ancora in gara non sono riusciti a giocare sino alla quota prevista di nove.

'CrazyZachary' Vince il Main Event FTOPS V — La quinta edizione delle Full Tilt Online Poker Series (FTOPS IV) ha continuato a far segnare record di partecipazioni. Nel weekend finale un torneo da record che ha attirato alcuni dei maggiori nomi del poker online. Il main event ha visto la partecipazione di ben 4'578 giocatori che hanno generato un montepremi straordinario da $2'289'000. Ad emergere vincitore nelle prime ore del mattino di lunedì è stato 'CrazyZachary,' che ha ottenuto $395'905.44.

Brett Parise Vince il PokerStars.net APPT Manila — Il nuovo PokerStars.net Asia Pacific Poker Tour ha debuttato con un evento a Manila nelle Filippine. A vincere il primo APPT main event è stato il ventiduenne e studente americano Brett Parise. Parise aveva ottenuto il passaporto sole due ore prima della partenza del suo volo, ma il volo ottenuto all'ultimo minuto gli ha permesso di giocare e di vincere l'evento portandosi a casa un premio da $179'775.

Dominio 'Bodog.com' coinvolto in Disputa sul Possesso — Uno degli ultimi giorni di agosto ha portato l'inaspettata notizia di una disputa in merito al dominio bodog.com che ospitava il sito online che la Bodog dedicava al poker. Il dominio si è scoperto appartenere in realtà alla 1st Technology LLC alla quale è stato riassegnato dopo un rapido processo. La Bodog ha comunque rapidamente risolto il problema trasferendosi sul dominio newbodog.com e quindi su bodoglife.com, dove il sito risiede attualmente.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli