Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerStars.net EPT Dortmund, Day 1a: Affollata Sessione d'Apertura

PokerStars.net EPT Dortmund, Day 1a: Affollata Sessione d'Apertura 0001

Il primo giorno del PokerStars.net European Poker Tour Dortmund Main Event è partito con un buon ritardo per la migliore delle ragioni: troppi partecipanti. A causa delle lunghe code per l'iscrizione, gli organizzatori hanno deciso di far iniziare il torneo un'ora più tardi del previsto. Ciò nonostante, una volta preso posto al tavolo, i concorrenti hanno goduto di un tranquillo e ben organizzato Day 1a. 198 tra i migliori giocatori europei e del resto del mondo si sono ritrovati all'Hohensyburg Casino per il Day 1a. Tra loro Juha Helppi, Alex Kravchenko, Julian Thew ed il membro del Team PokerStars Katja Thater.

Il ricco gruppo di partecipanti ha fatto sì che venissero sorteggiati tavoli davvero interessanti. Ad uno di questi sedevano Juha Helppi, Alex Kravchenko e Gino Alacqua, il recente secondo classificato all'EPT di Praga. Un altro tavolo pericoloso vedeva fianco a fianco Katja Thater, Sorel 'Imper1um' Mizzi ed il pro italiano Dario Minieri, che è stato solo una meteora nel corso della giornata. Minieri era ridotto male dopo un piatto conteso con lo svizzero Claudio Rinaldi ed è stato eliminato poco dopo. E' stato quindi il turno di Sorel Mizzi di affrontare Rinaldi quando ha ricevuto {a-Hearts} {q-Diamonds} contro Rinaldi che giocava con {k-Clubs} {k-Spades}. Rinaldi ha rilanciato, Mizzi ha rilanciato ulteriormente e Rinaldi ha deciso per il three-bet. Mizzi è andato all in e Rinaldi ha chiamato. Nessun asso sulla board e Mizzi è rimasto molto short stack. E' stato eliminato poco dopo.

Juha Helppi ha trascorso la maggior parte della giornata con Rob Hollink ed Alex Kravchenko, raggiunti poi in tarda serata da Katja Thater. Dopo essersi creato un grosso stack ad inizio giornata ed averlo perso quasi tutto nel corso del torneo, Helppi ha trovato un utile double-up che gli ha permesso di restare in gara. Helppi è andato all in su un flop che dava {k-Clubs} {8-Spades} {5-Hearts} avendo in mano {k-Diamonds} {q-Hearts} ed ha trovato un caller che giocava con {k-Spades} {10-Hearts}. Helppi ha evitato l'altro dieci ed è sopravvissuto per vedere il Day 2.

Anche la Thater ha superato indenne la prima giornata di gara arrivando però short a fine serata ma recuperando nell'ultimo livello. La Thater a chiuso il day 1 con circa 19'500 chips dopo aver vinto alcuni piatti nell'ultimo livello. Un altro noto professionista, lo svedese Mats Iremark, ha attraversato il day & sulle montagne russe arrivando a 52'000, perdendo tutto fino a restare con soli 8'000, e risalendo a 48'000 a fine giornata.

75 giocatori hanno superato il Day 1a.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli