Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOP-C Tunica, Day 2: Devia in Finale, Schneider Quarto

WSOP-C Tunica, Day 2: Devia in Finale, Schneider Quarto 0001

29 giocatori sono tornati ieri al Grand Casino di Tunica per giocare e decidere il tavolo finale del Main Event di questa tappa del World Series of Poker Circuit. Il 2007 WSOP Player of the Year Tom Schneider è riuscito a superare indenne la giornata potendo così prendere posto accanto al 'Captain' Tom Franklin, Vanessa Rousso ed al chip leader del Day1 Mark Garner. Questi i primi dieci all'inizio della gara:

Mark Garner — 263,500

John Devia — 250,500

Dale Morrow — 240,500

Jesse Dean — 220,500

Charles Horvath — 205,000

Vanessa Rousso — 180,500

Spencer Hudson — 177,500

Giovanni Maracci — 166,500

Dustin Bailey — 165,000

Josh Arieh — 152,000

Vanessa Rousso non è rimasta a lungo al tavolo venendo presto eliminata nel corso del Day 2. Allin con A-9 ha trovato un caller in Tom Schneider che giocava con 7-7. Schneider ha trovato un sette al flop per il tris che ha eliminato la Rousso ad un passo dalla bolla. Billy Jackson è stato il bubble boy quando Schneider si è fatto carico della sua eliminazione al 19° posto.

Una volta esplosa la bolla, si è assistito come sempre ad una rapida serie di eliminazioni: Jesse Dean (18°), Josh Arieh (17°) e Tim Frostad (16°) sono tutti finiti tra il pubblico in pochi minuti. Tutti tre hanno ricevuto $12'976 per i loro piazzamenti. Charles Cardin li ha seguiti quando ha messo le sue ultime chips sul tavolo avendo in mano {k-Clubs}{q-Clubs} su una board che dava {q-Spades}{9-Hearts}{2-Spades}{6-Hearts}. Schneider ha chiamato con {q-Hearts}{10-Hearts} ed il river con {k-Hearts}gli ha dato il colore per eliminare Cardin al 15° posto ($15'571). Charles Horvath è uscito 14° quando i suoi pocket kings sono incappati in Ryan Young che giocava con pocket aces. Horvath ha ricevuto $15'571 per i propri sforzi.

Poco dopo, Dustin Bailey ha puntato forte su un flop con {a-Clubs}{q-Diamonds}{6-Diamonds} e John Devia ha rilanciato abbastanza da metterlo all in. Bailey ha chiamato con {a-Hearts}{7-Hearts} e Devia ha rivelato {a-Diamonds}{q-Hearts} per la doppia coppia. Bailey aveva bisogno di due sette consecutive per restare in gioco ma nessuno di essi è stato scoperto.

11° posto assegnato a 'Captain' Tom Franklin, eliminato dopo essere andato all in preflop con {a-Clubs}{2-Clubs}. Jordan Rich ha chiamato con {a-Spades}{7-Hearts}, e la board non ha portato alcun aiuto a nessuno. Franklin ha comunque ricevuto $18'166 come premio.

Il chip leader del Day 1 Mark Garner resta in gara e John Devia prende il commando al tavolo finale. Questa la situazione al tavolo finale che si gioca oggi:

Seat 1: Tom Schneider (Scottsdale, AZ) - 422,000

Seat 2: Ben Sabrin (Atlanta, GA) - 417,000

Seat 3: John Devia (West Palm, FL) - 929,500

Seat 4: Giovanni Maracci (Brooksville, FL) - 465,000

Seat 5: Jordan Rich (Portland, OR) - 147,000

Seat 6: Mark Garner (Little Rock, AR) - 213,500

Seat 7: Bart Tichelman (Atlanta, GA) - 164,000

Seat 8: Donald Nicholson (Oak Ridge, TN) - 325,000

Seat 9: Ryan Young (Torrance, CA) - 521,000

Ndr: Scarica Pacific Poker adesso e sfrutta un bonus del 60% fino a $100!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli