Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Il Poker delle Donne: Dianna Donofrio – Dietro le Quinte dei Tornei

Il Poker delle Donne: Dianna Donofrio – Dietro le Quinte dei Tornei 0001

Chi è Dianna Donofrio? Ho posto questa domanda molte volte negli anni passati, quando continuavo a sentir ripetere questo nome. Poi, alla fine, ci hanno presentate e ho potuto conoscere una delle tante persone degli staff che stanno dietro alle World Series of Poker: freneticamente impegnata nel proprio lavoro per cercare di rendere ogni evento un grande successo.

La prima volta che ho incontrato Dianna è stato in un grande party tenutosi durante le WSOP 2006. Mi ero seduta al bar per avere un attimo di relax e bere un drink quando questa frizzante ed amichevole signora si è presentata a me. Da allora siamo rimaste sempre buone amiche.

Dianna Donofrio si è trasferita dall'Indiana in California circa 25 anni orsono. Le sue straordinarie doti nel settore delle pubbliche relazioni e nel marketing l'avevano portata al Bicycle Club nel quale ha lavorato per due anni come Special Projects Manager. Uno dei tornei di poker oggi più popolari, "the Legends of Poker", fu il suo primo progetto.

Da allora la sua notorietà è cresciuta e si è presto trovata impegnata nel progetto di espansione del programma di satelliti per il Commerce Casino. Al Commerce, Dianna ha avuto occasione di perfezionare le proprie tecniche pokeristiche e conoscere più approfonditamente le procedure dei tornei sotto la supervisione di Jack McClelland. L'occasione per cimentarsi nelle poker rooms di Las Vegas le si è presentata due anni più tardi quando le è stato offerto un impiego al Four Queens come direttrice dei satelliti per il Four Queens Classic. Sembra che la fortuna abbia fatto si che ogni nuovo incarico le aprisse le porte per un nuovo e più prestigioso incarico. Le sue maniere affabili e la capacità di stabilire relazioni con i giocatori di poker l'anno subito portata all'attenzione dei più importanti organizzatori. Ne è risultato il suo coinvolgimento in varie attività organizzative nelle poker rooms e nei casinò di Las Vegas per i 12 anni successivi incluse collaborazioni con Jack McClelland ancora una volta come direttrice dei satelliti per le WSOP al Binions per oltre dieci anni.

Nel 2005 Robert Daily, direttore dei tornei delle World Series of Poker, ha proposto a Dianna di unirsi al suo staff come direttrice dei Satelliti. L'anno seguente lei è stata invitata ad assumere l'incarico di Payout Manager per le WSOP. In questo ruolo, Dianna ha avuto occasione di dimostrare e perfezionare la propria capacità di tagliare le spese di gestione dell'evento. Ha di gran lunga superato le aspettative del management sviluppando ed implementando un nuovo manuale per i payout ed un sistema di procedure per le WSOP.

Nel 2007, Daily ha lasciato l'incarico presso le World Series of Poker e la Harrah's Entertainment per immergersi in una nuova esperienza con la DG Holdings. Non è passato molto perché tornasse a farsi sentire offrendo a Dianna, ancora una volta, un posto nella sua compagnia. L'attuale incarico di Direttrice delle Pubbliche Relazioni per la DG Holdings, Ltd. si è dimostrato al tempo stesso una sfida ed un piacere per Dianna. Oltre all'impegno a tempo pieno richiesto dal lavoro, riesce a trovare il tempo per partecipare ad eventi di beneficenza. Era stata in passato responsabile del Jennifer Harman Charity Poker Tournament, per la SPCA di Las Vegas, per il Nancy Cartwright Charity Event del 2007 e, più recentemente, Coordinatrice dei Tornei per il Montel Williams MS Gala & Charity Poker Tournament di New York City previsto per il prossimo 13 Marzo.

Potreste non conoscere il nome Dianna Donofrio, ma sono certa che se avete giocato un grande torneo oltre-oceano, vi sarete sicuramente imbattuti nel suo instancabile, seppur invisibile, lavoro dietro le quinte.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli