Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Svelato Programma ufficiale per il 'Super Casiò' Britannico

Svelato Programma ufficiale per il 'Super Casiò' Britannico 0001

La storia di proposte e recessioni, annunci clamorosi e ripensamenti in merito al tanto discusso progetto per i "super casinò" del Regno Unito che avrebbero dovuto fare concorrenza alle grandi proprietà americane è tornata in stato di attesa. I controversi progetti per un nuovo casinò, rapidamente evitati lo scorso anno da primo ministro Gordon Brown prima di riemergere nelle scorse settimane, sono stati ora nuovamente messi da parte a favore di una proposta che vorrebbe si costruissero 16 casinò più piccoli in tutto il paese.

I piani per quello che avrebbe dovuto essere il primo super casinò britannico con sede a Manchester e succursali in altre località quali Blackpool, sono stati bocciati nel corso di una votazione resasi necessaria dopo i pesanti dubbi di natura legale sollevati nel corso della presentazione ed approvazione del progetto. La votazione ha portato ad un ribaltamento della decisione che aveva assegnato a Manchester il primo casinò.

I 16 casinò più piccoli sono suddivisi in categorie in base al numero di slot machines che potranno ospitare. Gli otto più grandi offriranno sino a 150 slot ognuno e saranno costruiti a Great Yarmouth, Hull, Leeds, Middlesbrough, Milton Keynes, Newham, Solihull e Southampton. Gli altri otto potranno gestire fino a 80 slot ognuno e saranno costruiti a Bath, Dumfries and Galloway, East Lindsey, Luton, Scarborough, Swansea, Torbay e Wolverhampton.

Manchester e Blackpool, le due città precedentemente candidate per ospitare i super casinò, riceveranno un compenso da parte del governo al fine di sopperire parzialmente alle perdite prodotte dal cambio di programma. La sola Manchester sperava di poter creare fino a 3'000 nuovi posti di lavoro con il nuovo casinò. I rappresentanti del partito Liberal-Democratico hanno criticato la decisione affermando che "Gordon Brown ha deciso unilateralmente di impedire la creazione di 3'000 posti di lavoro e l'impiego di oltre £265 milioni di sterline che sarebbero finite alla zona est di Manchester. Egli ha venduto Manchester."

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli