Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerStars.net EPT Varsavia, Day 1b: Pedersen e Schulze al Comando

PokerStars.net EPT Varsavia, Day 1b: Pedersen e Schulze al Comando 0001

Il Day 1b del PokerStars.net European Poker Tour Polish Open ha attratto ancora più stelle del poker di quanto aveva fatto la prima giornata di qualificazione, Tra questi vi erano l'ex campione del mondo Greg Raymer che affiancava il compagno di Team PokerStars Luca Pagano e stelle europee quali Thor Hansen, Dave 'El Blondie' Colclough, Pascal Perrault e Thomas Wahlroos tutti presenti all'Hyatt Regency di Varsavia. Il numero di partecipanti totali all'EPT Polish Open 2008 ha raggiunto le 359 unità facendo molto meglio rispetto ai 284 dello scorso anno.

Raymer ha subito avuto modo di capire che non solo era cresciuto il numero di partecipanti ma che anche le loro abilità pokeristiche erano di tutto rispetto ed infatti il campione si trovava già spacciato verso la fine del secondo livello.

Il compagno di Team Luca Pagano lo ha presto raggiunto tra il pubblico in compagnia di alcuni altri nomi di rilievo quali Thor Hansen, Rolf Slotbloom e Colclough. Sorel Mizzi ha trovato due mani consecutive molto sfavorevoli ed è presto stato eliminato.

Andy Black ha cotinuato a dimostrarsi in forma in questo 2008 con una buona performance. Black ha fatto su è giù con le chips per tutto il giorno ma a fine serata si trovava nelle prime dieci posizioni. Lo stile vivace di Black è stato esibito per tutto il giorno permettendogli il raddoppio ma inducendolo a concedere a sua volta un raddoppio proprio alla fine del Day 1b. In quella mano, Black ha rilanciato preflop con Q-10 venendo chiamato da uno short stack che giocava con A-Q. Non è accaduto nulla di inaspettato e Black ha dato il raddoppio allo short stack.

Dan Pedersen e' passato al comando verso la fine del Day 1b ammucchiando il primo chip stack da oltre 100,000. Tra gli altri giocatori famosi ad aver superato la giornata vi sono Mel Judah, Liz Lieu, Johnny Lodden e Thierry van den Berg. Questi i primi dieci:

Dan B. Pedersen — 98,500

Michael Schulze — 87,900

Keith Donais — 76,200

Hecham El Sayed — 66,700

David Robinson — 55,800

Theo Jorgensen — 50,300

Henrik Gwinner — 48,500

Dennis Petronack — 48,100

Sebastian Ruthenberg — 45,100

Andy Black — 42,400

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli