Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

La WPTE Rivela Recessione – Recupero Previsto per il 2009

La WPTE Rivela Recessione – Recupero Previsto per il 2009 0001

La World Poker Tour Enterprises ha recentemente emesso un resoconto in merito ai proventi per il 2007 rendendo note perdite per $1.8 milioni per quanto riguarda il trimestre più recente e perdite complessive di $9.63 milioni per l'intero anno. I dati sono sotto ogni punto di vista inferiori allo stesso periodo dello scorso anno, principalmente a causa della produzione di un minor numero di eventi per il WPT, l'assenza del Professional Poker Tour nel 2007 ed il minore valore per episodio del WPT dopo il passaggio al Game Show Network. La carente prestazione del lato produzione della società era stata prevista ed infatti il WPT si era già rivolto verso il gaming online e ad altre attività per avviare una crescita futura. "Il 2007 è stato un anno di transizione per la WPT Enterprises," ha detto Steve Lipscomb, direttore esecutivo della società. "Ci siamo concentrati sul passaggio del nostro business da quello di compagnia tradizionale per il settore dei media e dell'intrattenimento verso una società di gioco."

Uno dei settori che si presume debbano contribuire a rilanciare il WPT è sicuramente quello dei siti di gioco online, settore che deve ancora raggiungere i risultati già fatti segnare dalla vecchia piattaforma lanciata un anno fa. I proventi dal gaming online per il trimestre sono stati di $220'000 contro i $506'000 dello stesso periodo per lo scorso anno e $1.15 milioni per l'intero anno contro i $3.15 milioni del 2006. Il WPT si sta impegnando per una "crescita seppur modesta " del settore del gaming per il 2008. Il WPT mira a portare i proventi del gioco online a $20'000-$25'000 al giorno entro la fine del 2008 nella speranza di trarne un profitto consistente entro il 2009. Per il momento gli investimenti in marketing e pubblicità per il sito online del WPT si concentreranno su eventi locali e con un preciso programa di affiliazioni.

Oltre al sito di gioco, Lipscomb ha indicato come altre vie di crescita per la WPTE sia l'accordo decennale con la China Leisure and Sports per promuovere il gioco nazionale di carte, il Traktor, in Cina sia il CLUBWPT, un nuovo club di poker aperto ai soli soci e riservato agli utenti statunitensi. Queste nuove venture sono la prima causa delle elevate spese sofferte nel 2007, spese che continueranno a questo ritmo anche nel 2008. Si prevede però che i guadagni veri da queste nuove iniziative non arrivino prima della fine del prossimo anno. Il progetto cinese dovrebbe dare risultati positivi dal quarto trimestre 2008. Si andrà quindi in pari nel 2009 per avere poi grossi profitti nel 2010. Inoltre, ci sono attualmente 1000 iscritti al CLUBWPT e il WPT si aspetta di arrivare a 16'000-20'000 iscritti entro la fine dell'anno. Il WPT ritiene che questa iniziativa darà profitto dal 2009.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli