Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerStars.com EPT Monte Carlo Day 4: Conduce Chorny

PokerStars.com EPT Monte Carlo Day 4: Conduce Chorny 0001

Glen Chorny è il chip leader, del "quasi" tavolo finale del Day 5. Dodici ore dopo l'annuncio dello "shuffle up and deal," il PokerStars.com EPT Grand Final di Monte Carlo ha raggiunto la notte, senza però arrivare agli otto giocatori finali.

Glen "DrC" Chorny ha avuto un buon anno finora; vincendo un evento World Poker Open pot limit Omaha e finendo 13° nel PokerStars EPT Caribbean Adventure. E qualsiasi cosa accada oggi Chorny si è già assicurato un premio che vale questi due tornei messi insieme. Antonio Esfandiari, chipleader all'inizio del Day 4, anche lui tornerà per il Day 5.

Joe Hachem, campione WSOP 2005, ha iniziato il Day 4 da short stack, ma non ha perso tempo nel recuperare terreno con le sue pocket queen contro i pocket jacks del marocchino Mostafa Belkhayate. Anche Freddy Deeb è partito corto, ma lui non ha avuto la stessa fortuna contro i pocket jacks. Deeb, vincitore dell'evento HORSE 2007 alle WSOP, è andato all-in con {a-Spades}{10-Clubs} contro i jacks di Thomas Boekhoff, e Deeb non trovando alcun aiuto è stato eliminato al 30° posto. Raymond Rayme era un altro short stack che non è poi riuscito a risollevarsi. Rayme è stato eliminato 27° scontrandosi con QQ contro AA di Miara David con un risultato prevedibile.

Ieri, Claudio e Luca Pagano sono diventati il primo duo padre e figlio ad incassare insieme in un evento EPT. Il padre Claudio è stato eliminato 22° dopo essere andato all-in con i suoi {a-Diamonds}{4-Diamonds} su un board con {k-Diamonds}{q-Clubs}{6-Spades}{a-Clubs} venendo chiamato da Denes Kalo con {a-Hearts}{q-Spades}. Il river è stato un irrilevante {3-Hearts}, lasciando Luca andare avanti da solo. Luca Pagano ha giocato così bene che tornerà anche lui per il Day 5.

Johnny Lodden ha iniziato il Day 4 quarto in chips, ma nel corso della giornata Lodden ha perso due grossi coin flip in all in pre-flop venendo infine eliminato 17°. In entrambi i casi Lodden aveva la mano migliore contro lo stesso giocatore di T6 Poker Henrik Gwinner. Lodden aveva prima pocket jacks vs K-Qsuited e poi pocket eights contro A-Jsuited.

L'ascesa di Chorney alla classifica è stata aiutata dall'eliminazione di Oyvind Riisen. Tutte le chips sono andate dentro al flop {8-Spades}{3-Spades}{q-Diamonds}. Oyvind aveva il nut flush draw con {a-Spades}{7-Spades}, mentre Chorny aveva la mano da battere con {k-Hearts}Qs}. Nessun aiuto per Riisin che conclude 15°.

Joe Hachem è stato l'ultimo giocatore eliminato del Day 4, uscendo qualche minuto pruima del termine della giornata. Tutte le chips sono andate dentro con il flop {4-Clubs}{10-Clubs}{3-Spades}. Isaac Baron con {j-Diamonds}{10-Spades} dominava Hachem con {10-Diamonds}{6-Spades}. Un {5-Spades} al turn da ad Hachem un progetto di scala, ma un {a-Clubs} al river condanna il pro del Team PokerStars Joe Hachem il quale chiude 11° per un premio di $159,943.

Giocatori e Chip Count ufficiale per il Day 5:

Glen Chorny - 3,370,000

Isaac 'westmenloAA' Baron - 2,365,000

Michael Martin - 1,579,000

Maxime Villemure - 1,220,000

Denes Kalo - 957,000

Antonio Esfandiari - 735,000

Luca Pagano - 705,000

Valeriy Ilikyan - 650,000

Stig Top Rasmussen - 590,000

Henrik Gwinner - 466,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli