Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

EPT Barcellona: al Tavolo Finale Trionfa Sebastian Ruthenberg

EPT Barcellona: al Tavolo Finale Trionfa Sebastian Ruthenberg 0001

Sebastian Ruthenberg ha iniziato il tavolo finale del PokerStars.net European Poker Tour Barcellona Open come chip leader e nel corso delle otto ore di gara è riuscito a sopravvivere fino alla fine aggiudicandosi un primo premio da €1'361'000. Il giovane professionista ha migliorato il suo precedente terzo posto EPT ed ora potrà aggiungere questo trofeo al recente bracciale WSOP. Gli stacks e l'assegnazione dei posti al tavolo finale erano questi:

Seat 1: Martin Nielsen (Danimarca) 1'229'000

Seat 2: Davidi Kitai (Belgio) 600'000

Seat 3: Dren Ukella (Germania) 734'000

Seat 4: Jason Mercier(Stati Uniti) 526'000

Seat 5: Samuel Chartier (Canada) 879'000

Seat 6: Daniele Mazzia (Italia) 359'000

Seat 7: Fintan Gavin (Irlanda) 701'000

Seat 8: Sebastian Ruthenberg (Germania) 1'204'000

Dopo una partenza a rilento, le prime eliminazioni si sono succedute a breve distanza di tempo. Martin Nielsen è stato il primo a cadere quando è andato all-in rilanciando preflop Jason Mercier. Mercier con {10-Hearts} {10-Diamonds} era in vantaggio su Nielsen che giocava con {a-Diamonds} {2-Diamonds}. Nessun aiuto da un board che ha dato {k-Spades} {5-Clubs} {5-Diamonds} {2-Hearts} {k-Clubs} e Nielsen si è diretto alla cassa a riscuotere il suo premio da €119'000 per l'ottavo posto.

Samuel Chartier lo ha seguito alcuni istanti dopo venendo eliminato al settimo posto(€178'000). Ha aperto con un rilancio all-in dal bottone e Fintan Gavin dopo una lunga riflessione ha chiamato con {a-Clubs} {9-Hearts}. Chartier era in svantaggio con {k-Hearts} {10-Hearts} ed il flop ha dato {j-Clubs} {7-Diamonds} {2-Diamonds}. Il {j-Hearts} del turn non ha dato alcun aiuto ed il {3-Clubs} del river ha decretato che l'asso kicker di Gavin era abbastanza per eliminare Chartier.

È stato quindi il turno del campione dell'EPT San Remo Jason Mercier che ha rilanciato all-in Gavin con {7-Clubs} {7-Hearts} trovandosi in grossi guai contro il {q-Clubs} {q-Spades} dell'avversario. Mercier, che aveva già dimostrato poca fortuna in questo tavolo finale, è stato punito da un board che ha dato {k-Clubs} {3-Spades} {3-Hearts} {a-Hearts} {5-Clubs}. Nessuno dei due outs di Mercier si è materializzato ed il suo torneo è finito al sesto posto. Per lui un premio da €227'000.

Anche Dren Ukella è caduto vittima di uno scatenato Gavin quando ha deciso di rilanciare all-in l'irlandese su un flop che dava {10-Hearts} {9-Clubs} {2-Hearts}. Gavin ha riflettuto qualche istante prima di chiamare con {q-Diamonds} {9-Hearts} per la second pair. Ukella ha girato {a-Hearts} {4-Hearts} per un progetto di colore nut nella speranza di trovare una carta a cuori per sopravvivere. Purtroppo per lui il {7-Clubs} del turn ed il {10-Diamonds} del river non erano tra le carte buone e si è dovuto accontentare di un premio da €292'000 per il suo quinto posto.

Daniele Mazzia ha spinto le sue ultime chips al centro del tavolo preflop venendo chiamato da Sebastian Ruthenberg e Davidi Kitai. Ruthenberg e Kitai hanno fatto check fino alla fine su board {q-Hearts} {10-Hearts} {j-Diamonds} {a-Clubs} {8-Spades}. Mazzia ha scoperto Q-8 per la doppia coppia, ma Ruthenberg giocava con J-9 e quindi la scala che gli ha dato il piatto ed ha eliminato Mazzia al quarto posto - €351,000.

Il gioco three-handed è continuato piuttosto a lungo prima che Ruthenberg decidesse di andare all dal bottone venendo chiamato da Kitai. Gavin ha foldato {a-Clubs} {q-Clubs} scoprendoli e Kitai ha visto così sparire due dei suoi outs dato che giocava con {a-Diamonds} {q-Diamonds}. Ruthenberg ha girato {4-Hearts} {4-Clubs} e la sua pocket pair ha retto su board {j-Spades} {7-Hearts} {6-Hearts} {k-Clubs} {2-Diamonds}. Kitai ha ricevuto €455'000 per il suo terzo posto.

Con un vantaggio di quasi 5:1 in chip all'inizio dell'heads-up, a Ruthenberg sono servite sole tre mani per raggiungere il titolo. Fintan Gavin è andato all-in preflop con {4-Hearts} {7-Clubs} e Ruthenberg ha chiamato con {k-Clubs} {9-Clubs}. Gavin è passato in vantaggio al {a-Clubs} {7-Hearts} {2-Hearts} del flop. Ruthenberg è riuscito nel sorpasso quando al turn è stato girato {k-Hearts}, carta che comunque ha dato anche a Gavin outs per un flop. Il {9-Diamonds} del river ha però dato la doppia coppia a Ruthenberg eliminando Gavin al secondo posto con un premio da €792'000. Con un'impressionante performance nei quattro giorni di gara al Gran Casino Barcelona, Sebastian Ruthenberg ha vinto il titolo ed un primo premio da €1'361'000.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli