Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Duplicate Poker Blocca le Operazioni

Duplicate Poker Blocca le Operazioni 0001

In un breve aggiornamento nella propria home page simile a quello nella e-mail spedita ai propri clienti, il sito di Duplicate Poker ha staccato la spina dalla sue operazioni Domenica, con effetto immediato. Un controllo sul client online di Duplicate Poker conferma che tutte le partite sul sito sono terminate, con il risultato di pochi tornei finali accessibili ai clienti.

Il messaggio spedito ai clienti di Duplicate Poker e che è apparso sul sito web oggi variava di poco, ma entrambi citavano la situazione difficile dell'attuale mercato finanziario globale come la ragione della morte del sito. Duplicate Poker era recentemente entrato nella seconda fase di sviluppo, quando il sito ha cercato di cementare la sua presenza nel mercato. Ecco il messaggio che appariva nella home page di Duplicate Poker:

Cari giocatori,

Duplicate dà tristemente l'addio ai suoi giocatori. Presa nel mezzo della situazione finanziaria globale la compagnia non è in grado di continuare a fornire servizio. Siamo una piccola vittima della crisi finanziaria globale.

E' con rammarico che oggi, 5 Ottobre 2008 sospendiamo il nostro servizio. Ringraziamo i nostri giocatori per essere stati con noi. Speriamo che più avanti nel tempo e in un migliore clima economico Duplicate Poker possa riapparire.

Cordialmente,

The Duplicate Poker Team

La home page include anche la possibilità di controllare il bankroll ed effettuare la richiesta di prelievo di denaro reale, insieme ad un link da usare in caso di password dimenticata.

La chiusura di Duplicate segna la fine di un interessante esperimento, in cui un insolito formato di poker studiato nello specifico per rimuovere elementi di probabilità era stato introdotto nel mercato per i cittadini degli Stati Uniti. La creazione del sito era una reazione diretta alla sottoscrizione alla Unlawful Internet Gambling Enforcement Act, come businesses creativo che cercava nuovi modi per aprire il mercato al grande cliente americano interessato al poker online.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli