Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOPE Main Event, £10,000 NLHE Day 2: Andy Bloch Comanda la Classifica

WSOPE Main Event, £10,000 NLHE Day 2: Andy Bloch Comanda la Classifica 0001

Sono 179 i giocatori ritornati per il Day 2 del Main Event delle World Series of Poker Europe. Tra i partecipanti c'erano superstars come Doyle Brunson, John Juanda, Phil Hellmuth, Mike Matusow e il chip leader Daniel Negreanu. Presenti anche diversi finalisti del Main Event delle WSOP 2008, tra cui David "Chino" Rheem, Scott Montgomery, Kelly Kim e Ivan Demidov, che ha concluso la giornata tra i chip leaders. La scuderia dell'online anch'essa è stata ben rappresentata, con grandi pro online come Jeff "ActionJeff" Garza, Tom "durrrr" Dwan, Brian "sbrugby" Townsend e Isaac Haxton.

Con un campo pieno di professionisti e un braccialetto WSOP in palio, non c'è voluto molto prima che iniziassero le eliminazioni. Una delle prime è stata quella di Tom Dwan, che è stato eliminato per cortesia di Scott Montgomery dopo il suo secondo all-in della giornata. Montgomery è uscito puntando su un flop con {q-Spades}{k-Hearts}{9-Spades}, e Dwan è andato all-in over the top. Montgomery ha chiamato con {a-Clubs}{a-Spades}, e Dwan ha girato {3-Spades}{4-Spades} per il flush draw. Nessun aiuto al turn e al river per Dwan, che è stato eliminato. Altre eliminazioni sono state quelle di Chris "Jesus" Ferguson, Dario Alioto, Chino Rheem e Scotty Nguyen.

La rincorsa di Phil Hellmuth al 12° braccialetto WSOP si è conclusa, per questo 2008, dopo essere stato eliminato dal vincitore delle WSOPE HORSE Sherkhan Farnood. Ironicamente, è stato sempre Farnood ad eliminare Hellmuth dal torneo HORSE, dopo che Hellmuth lo aveva chiamato "il peggior giocatore al mondo" durante quell'evento. Dopo aver floppato il set su un board con {4-Diamonds}{8-Hearts}{2-Clubs}{q-Spades}{3-Spades} scoppiando i {k-Spades}{k-Clubs} ad Hellmuth, Farnood ha commentato, "Sto cercando di provare che sono solo il secondo peggiore." Altre eliminazioni degne di nota sono state quelle di Vanessa Rousso, Roland de Wolfe, John Tabatabai e Doyle Brunson.

Daniel Negreanu ha iniziato il Day 2 con la chip lead, finendo con uno degli stack più grossi dopo una lunga giornata di poco gioco . Ha raccolto chips tardi nella serata alle spese di Ben "milkybarkid" Grundy, che è uscito verso la fine. Negreanu rilancia under the gun e Grundy è l'unico a chiamare. Al flop scendono {7-Clubs}{9-Clubs}{8-Hearts}, ed entrambi fanno check. Il turn porta il {5-Diamonds}, e Grundy punta. Negreanu chiama e al river scende un {6-Diamonds}, Grundy fa check. Negreanu punta il piatto e Grundy dopo averci pensato per un pò decide di chiamare. Negreanu mostra {10-Diamonds}-x per la scala e lo stack di Grundy prende un brutto colpo. Grundy è stato poi eliminato qualche mano dopo, dopo essere andato all in dal bottone con {a-Diamonds}{3-Spades}, scontrandosi con il big blind con {a-Spades}{k-Hearts}. Sul board non è arrivato nessun aiuto e per Grundy è arrivata l'eliminazione.

Erik Seidel ha fatto una grossa scalata nel corso del Day 2, divenendo per un periodo il chip leader. E' stato un grosso piatto vinto contro Jean Thorel che lo ha spinto in cima alla classifica. Al flop scendono {a-Clubs}{7-Diamonds}{2-Clubs}, e Thorel punta. Talal Shakerchi chiama, Seidel rilancia e Thorel chiama. Shakerchi folda e il turn è un {j-Spades}. Thorel fa check al turn, Seidel punta e Thorel chiama. Thorel fa ancora check al river {a-Diamonds} e Seidel va all in. Thorel chiama e Seidel mostra {a-Hearts}{k-Diamonds} con i quali si prende piatto e chip lead.

67 giocatori hanno passato il Day 2, tra questi Phil Laak, Johnny Lodden, Alexander Kostritsyn e Dave "Devilfish" Ulliott. Andy Bloch ha superato Brian Townsend verso la fine del giorno chiudendo la sessione al comando. I primi dieci giocatori dopo il Day 2 sono:

Andy Bloch - 321,600

Brian Townsend - 290,100

Erik Seidel - 282,300

John Juanda - 252,500

Philippe Rouas - 233,300

Christopher Elliott - 231,900

Chris "Moorman1" Moorman - 219,500

Justin "BoostedJ" Smith - 217,700

Daniel Negreanu - 203,700

Brandon Adams - 190,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli