Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

La Notte del Poker - Day 3 – Vince Stefano Moresco

La Notte del Poker  - Day 3 – Vince Stefano Moresco 0001

Il Day 3 della terza edizione de La Notte del Poker è iniziato con ancora 21 giocatori alla caccia del titolo, tra cui il chip leader Elia Caraffi, Claudio Rinaldi, Maurizio Musso, Gianluca Trebbi, Daniele Amatruda e Carmelo Vasta.

Nel corso del primo livello di gioco le eliminazioni sono numerose e presto si scende a 16 giocatori seduti negli ultimi 2 tavoli. Eliminati prematuramente all'inizio del Day 3 sono Guido Coppola, Marcello Scaglione, Davide Guadrini, Stefano Garbarino e Paolo Della Penna. Tutti questi giocatori ricevono un premio di € 3.740.

Il ritmo delle eliminazioni non cala e ci vogliono solo 2 ore di gioco per eliminare metà del campo rimasto ed arrivare finalmente al tavolo finale. Sono caduti in questa fase Tobias Huber, Giuseppe Pica, Gianluca Trebbi e Maurizio Musso (vincitore delle 3° Tappa Pro a Sanremo) e tornano a casa con un premio di € 5.850. Seguono le eliminazioni di Marcello Rizzini e Massimiliano Trifoglio (€ 6.940), infine Filippo Russo scoppia la bolla del tavolo finale. Russo dal cut off rilancia a 75.000 trovando il call di Caraffi dal bottone. Al flop scendono {k-Diamonds} {j-Spades} {4-Clubs} e Russo va all in per 350.000 con {q-Hearts}{10-Clubs} avendo il progetto di scala bilaterale. Caraffi chiama con {7-Clubs}{q-Diamonds} per la top pair. Turn e river sono rispettivamente {7-Clubs} e {2-Spades} e Russo non riuscendo a chiudere la scala viene eliminato al 10° posto.

Rimasti in nove i giocatori vengono riuniti in un unico tavolo e si deve attendere ancora un'eliminazione per spostare gli otto rimasti al tavolo televisivo ripreso dalla telecamere di Sky. Dopo poche mani comunque c'è un nuovo player out. Vasta rilancia da hijack per 80.000 e Zacchè va all in dal big blind per 389.000 con {9-Hearts}{9-Diamonds}. Vasta chiama con {q-Hearts}{q-Diamonds} ed elimina Zacchè (9° - € 8.540) quando la sua coppia di Donne tiene su un board con {8-Clubs} {6-Spades} {8-Hearts} {j-Hearts} {5-Diamonds}.

Con questa eliminazione gli otto finalisti vengono fatti sedere al tavolo televisivo che andrà in onda a Gennaio sulla piattaforma satellitare Sky. Ecco la disposizione dei posti del tavolo finale televisivo e il relativo chip count:

La Notte del Poker  - Day 3 – Vince Stefano Moresco 101

1) Fabio Eugeni - 793.000

2) Daniele Amatruda - 302.000

3) Elmar Kofler - 406.000

4) Salvatore Bonavena - 380.000

5) Claudio Rinaldi - 436.000

6) Elia Caraffi - 1.575.000

7) Carmelo Vasta - 919.000

8) Stefano Moresco - 714.000

Il tavolo finale inizia in sordina con i giocatori che giocano prudentemente e in silenzio forse a causa delle telecamere. La maggior parte delle mani termina dopo un rilancio preflop. Nel corso della prima ora Bonavena rilancia a 125.000 da early position. Amatruda controrilancia all in dal grande buio per 270.000 totali con A-Q e Bonavena chiama con A-K. Nessun aiuto dal board e termina qui la gara per il giovane Savonese che chiude all'ottavo posto per € 10.660.

Il gioco procede lento e si dovrà aspettare più di un'ora per la successiva eliminazione. Eugeni chiama da under the gun, Caraffi fa limp dal bottone, Vasta completa dal piccolo buio e Moresco fa check dal big blind. Il flop è {8-Hearts}{9-Hearts}{k-Clubs} e Vasta fa check. Moresco esce puntando 120.000 dal big blind e Vasta è l'unico a chiamare. Il turn è {10-Diamonds} e Vasta fa ancora check. A questo punto Moresco va all in con {k-Spades}{3-Clubs} e Carmelo, dopo qualche minuto di riflessione, chiama con {7-Clubs}{10-Clubs} per la second pair e il progetto di bilaterale. Al river esce il {4-Spades} e Moresco elimina Vasta con la coppia di Re. Vasta chiude al 7° posto e vince € 13.340.

Poco dopo il tavolo perde una presenza importante: il giocatore di poker professionista Claudio "Swissy" Rinaldi. Dopo essere stato accorciato da Moresco, Rinaldi va all in la mano successiva con 8-7 dal bottone. Caraffi chiama dallo small blind con K-Q. Sul board nessun aiuto per lo svizzero che viene eliminato al 6° posto (€ 16.540).

Rimasti in cinque, vengono eliminati nel giro di pochi minuti i due giocatori in short stack. Moresco rilancia a 240.000, Eugeni va all in per 260.000 con K-Q e Moresco chiama con K-J. Moresco è dietro, tuttavia il J al river ribalta la situazione ed elimina Eugeni al 5° posto (€ 24.000).

Poco dopo Kofler va all in con K-Q e trova il call di Caraffi con A-3. Nessun aiuto dal board e l'austriaco viene eliminato al 4° posto (€ 40.020).

Rimasti in 3 il gioco continua con una serie di all in e di raddoppi che ha dell'incredibile. Durante questa fase Caraffi viene prima dimezzato da Bonavena e poi eliminato da Moresco in seguito ad una bad beat. Caraffi completa dallo small blind e Moresco fa check. Al turn Caraffi va all in con K-10 su un board {k-Hearts} {10-Diamonds} {5-Hearts} {4-Spades} e Moresco chiama con 10-4. Entrambi hanno una doppia coppia ma Caraffi ha quella più forte. Il river tuttavia è un incredibile {4-Hearts} che dà il full house a Moresco e condanna Caraffi al 3° posto (€ 64.020).

Rimasti in due Moresco ha un vantaggio di chip di 4:1 rispetto a Bonavena. Le prime mani del gioco heads up si caratterizzano da un all in di Bonavena e di un fold di Moresco. Una decina di mani dopo però Moresco trova {7-Diamonds} {7-Spades} e chiama l'all in di Bonavena che gira {5-Spades} {j-Hearts}. Nessun aiuto per Bonavena che diventa quindi il runner up di questa terza edizione de La Notte del Poker (€ 101.360).

Moresco viene incoronato come il nuovo "Doge" di Venezia. A lui spetta il titolo, la coppa e un premio in contanti di € 160.080. Congratulazioni a Stefano Moresco, Vincitore de La Notte del Poker 3.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli