Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Microgaming Blocca Servizio negli USA

Microgaming Blocca Servizio negli USA 0001

Parlando della legge americana come "di una disposizione già nei libri ma non ancora messa in atto" l'online software network Microgaming ha nuovamente ri-attivato il blocco per gli utenti di 13 stati della federazione americana e del District of Columbia. Oltre a DC, i tredici stati inclusi nel blocco parziale sono Illinois, Indiana, Kentucky, Louisiana, Michigan, Nevada, New Jersey, New York, Oregon, South Dakota, Washington, Wisconsin e Utah.

La Microgaming e molti suoi siti sono stati presi di mira dall'attuale tentativo di confisca dei domini orchestrato dal governatore del Kentucky Steve Beshear ed hanno così deciso di agire di propria iniziativa ritirandosi dalle giurisdizioni elencate sopra (incluso il Kentucky).

La mossa riguarda tutti i siti di poker serviti dal Microgaming network inclusa la celebre sala Doyle's Room. Ora questa sala visualizza il seguente messaggio quando contattata da una delle giurisdizioni bloccate:

Il nostro software provider ha bloccato l'accesso dal vostro stato a causa di leggi locali relative all'egaming. Sfortunatamente non possiamo assistervi; siamo costretti a rispettare le politiche dei nostri networks. Ci scusiamo per qualsiasi disagio questo possa causare e speriamo di poter porre rimedio a questa situazione nel prossimo futuro.

Con questa decisione, la Microgaming diviene il maggiore network di poker a cercare di venire incontro al volere del Kentucky, a dispetto delle altre questioni legali ancora contestate in questo controverso caso.

Anche un buon numero di siti indipendenti ha deciso di sospendere le proprie attività in Kentucky come ha appunto annunciato il piccolo Merge poker network. Questo network serve siti quali Carbon Poker, PDC Poker, Reefer Poker e pochi altri, nessuno dei quali era però stato inserito nella lista dei 141 domini da confiscare.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli