Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PartyPoker Premier League III Deciso il Tavolo Finale

PartyPoker Premier League III Deciso il Tavolo Finale 0001

La lineup per il tavolo finale six-handed della PartyPoker Premier League III è stata infine determinata dopo che Tony G e Roland de Wolfe si sono aggiudicati gli ultimi due posti nei playoff testa a testa. Con loro in finale ci saranno JC Tran, Peter Eastgate, Juha Helppi e Tom "durrrr" Dwan, che si erano già assicurati un posto nel corso dei sei round di qualificazione.

Tran arriva al tavolo finale come giocatore più in forma e ben 45 punti suo favore incluse le vittorie in tre gironi, due secondi posti ed un quarto. Peter Eastgate è arrivato secondo nella classifica generale ottenendo 39 punti. Alle sue spalle Juha Helppi con 34 punti. Helppi è l'unico dei sei finalisti ad aver già vinto un'edizione della PartyPoker Premier League ed ambisce certamente al titolo di unico giocatore in grado di vincere due edizioni.

Il quarto posto era condiviso a pari punti da Tom Dwan e Tony G, ma la classifica avulsa ha concesso la quarta piazza a Dwan costringendo Tony G a guadagnarsi uno dei due restanti posti in un testa a testa contro Vicky Coren. Gara che lui ha vinto 2-0 al meglio delle tre partite. Roland de Wolfe si è aggiudicato l'ultimo posto valido per la finale nell'altro spareggio con risultato analogo: 2-0.

Ogni punto guadagnato nelle qualificazioni è stato convertito in 10'000 in chips di partenza al tavolo finale che sarà così composto:

Seat 1: Tom Dwan (USA) - 260,000

Seat 2: Juha Helppi (Finlandia) - 340,000

Seat 3: Tony G (Australia) - 260,000

Seat 4: Roland de Wolfe (UK) - 230,000

Seat 5: JC Tran (USA) - 450,000

Seat 6: Peter Eastgate (Danimarca) - 390,000

Questi i premi:

1° - $300,000

2° - $150,000

3° - $80,000

4° - $50,000

5° - $40,000

6° - $30,000

Oltre a Coren e Obrestad, gli altri quattro giocatori che non accederanno alla finale sono Phil Hellmuth, Andy Black, Nenad Medic e David "Devilfish" Ulliott.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli