Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Arce e Suzuki al Comando dell'APT Filippine dopo il Day 1a

Arce e Suzuki al Comando dell'APT Filippine dopo il Day 1a 0001

Dopo quasi dodici ore di gara, il Day 1a del Main Event dell'Asian Poker Tour Filippine è giunto a conclusione con il professionista locale Neil Arce in vetta alla classifica provvisoria in leggero vantaggio sul giapponese Norihito Suzuki. Un totale di 75 partecipanti si sono iscritti al primo dei due giorni di apertura pagando i $2'700 di buy-in per il Main Event. Tra le celebrità presenti vi erano il campione del Main Event WSOP 1990 Mansour Matloubi ed il filippino Toto Leonidas, detentore di un bracciale WSOP (nello stud a sette carte) nonché vincitore di un titollo di campione americano.

i dieci livelli da un'ora hanno ridotto drasticamente il numero dei partecipanti e a fine serata solo 19 si erano qualificati per il Day 2. Suzuki ha dominato per la maggior parte della giornata avviando una vera fuga nelle prime ore della sera quando è stato il primo giocatore a superare soglia 100'000 chips. Il giapponese si è fatto coinvolgere in un all-in a tre contro due detentori di bracciale WSOP Matloubi e Leonidas. Suzuki giocava con {j-Diamonds} {9-Diamonds} quando Leonidas aveva {8-Diamonds} {8-Spades} e Matloubi {k-Clubs} {8-Clubs}. Il board ha rivelato {2-Clubs} {a-Diamonds} {q-Hearts} {3-Diamonds} {7-Spades} e la coppia di otto di Leonidas ha retto eliminando Matloubi.

Prima di fine serata è stato Neil Arce a recuperare e superare Suzuki in gran parte per merito di una grossa mano: con 9,000 già sul piatto, il flop ha dato {6-Clubs} {k-Clubs} {5-Clubs}. Norihito ha puntato 4,500 e Arce ha chiamato. Il turn ha dato {q-Spades} e Suzuki ha puntato ancora 5,000. Arce ha deciso ancora una volta per il call. Il river ha dato {8-Hearts} e Suzuki ha puntato 10,000 venendo comunque chiamato da Arce che giocava con {k-Spades} {q-Hearts} per la doppia coppia vincente contro il {k-Hearts} {j-Spades} dell'avversario. Questa mano ha portato Arce ad oltre 89,000 lasciando a Suzuki 78,000.

Il conteggio di fine serata sancisce la leadership provvisoria di Arce seguito da vicino da Suzuki, Andersson, Derek Hernandez e Eddie Hearn.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli