Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

'Mens sana in corpore sano' quando lo sport è disciplina, anche al tavolo verde. Parlando di Robyroby...

'Mens sana in corpore sano' quando lo sport è disciplina, anche al tavolo verde. Parlando di Robyroby... 0001

Roberto Calandro, nick Robyroby, è nato trentacinque anni fa a Varese. Di professione fa il personal trainer. Per dieci anni si è dedicato pienamente all'atletica a livello nazionale e internazionale, partecipando a due mondiali e vincendo nel 2000 la medaglia d'oro nella corsa in montagna. Per cinque anni si è dedicato anche ai cavalli, disputando gare come fantino (galoppo).

La sua vita è stata sempre una competizione è per quello che adora anche il gioco del poker.

La sua passione per questo gioco, scoppia solamente due anni fa. L'iniziazione è avvenuta attraverso la rete e dopo pochi mesi, provando qualche torneo live è nato il vero amore.

L'incontro con il poker è stato un evento straordinario e imprevedibile, da fargli vincere tanto e troppo velocemente. La fortuna del novizio l'ha portato a credere troppo nelle sue possibilità ed è lo stesso Robyroby ha raccontare:"Ho voluto bruciare le tappe e salire a livelli alti con il risultato di perdere tutto quello che avevo guadagnato. Questo mi è servito e ho capito che il poker è come qualsiasi altro sport. Se sei un giocatore di calcio di serie c non puoi giocare in a ottenendo gli stessi risultati, ci vuole un periodo di assestamento..."

Da promettente giocatore è tornato sui suoi passi e ha ricominciato tutto da capo, prendendo il gioco del poker, veramente sul serio, leggendo molti libri, ma sopratutto dedicandosi alla pratica con tanta serietà. Il poker alla stregua dei 10 km su strada, della mezza maratona o della corsa in montagna; Roberto ha usato la stessa costanza e determinazione che si usa nell'allenamento sportivo, questo l'ha condotto ad avere molti piazzamenti in Internet: nei 100 mila garantiti, 50 mila garantiti e 20 mila garanti. Nel gioco dal vivo Calandro si è piazzato e ha vinto dei tornei organizzati nei circoli milanesi. Tra le vincite live importanti ne ricordiamo due a Las Vegas, al Venetian e al Caesar Palace.

Roberto è un giocatore che ha stoffa e che riesce ad adattarsi ai tavoli con versatilità. I grandi insegnamenti vengono dal fidato Zio Giorgio, mentore e spesso preparatissimo avversario. Altri suggerimenti, consigli e dritte sono arrivate anche da 15agosto, astuta giocatrice e preparatissima moderatrice del forum di Pokernews Italia, che gli ha generosamente svelato alcuni trucchi.

Roberto ci ha detto che è anche molto grato a Pokernews che è stato fondamentale per la sua crescita pokeristica. Ricordiamo che Robyroby si è portato a casa diversi, interessanti pacchetti come : Pokernews Cup Australia nell'ottobre 2007, Pokernews Cup Austria nel 2008, Pokernews cup 2008 Australia, Race Trofhy Monza nell'ottobre 2008 e l'ultimo vinto è Austria 2009, che si disputerà a marzo.

Riponiamo un'enorme fiducia nelle capacità e nella passione che questo giocatore ripone nel gioco del poker, sappiamo bene che, come lui stesso sostiene:"la strada è ancora all'inizio e devo fare ancora tanto, tanto, tanto..", ma terremmo gli occhi bene aperti su questa giovane promessa.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli