Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Neil Arce Vince il Main Event dell'APT Filippine 2009

Neil Arce Vince il Main Event dell'APT Filippine 2009 0001

Sono servite meno di tre ore al favorito locale per prendersi tutte le chips in gioco domenica al tavolo finale del main event dell'Asian Poker Tour Filippine ed alzarsi dal tavolo con un premio da $185,000. Dopo due lunghe giornate di gioco che hanno ridotto i 262 iscritti ai nove del tavolo finale, Arce, che aveva già ottenuto un buon 35° posto nello stesso evento dello scorso anno, ha polverizzato gli avversari in una finale giocata a gran ritmo aggiudicandosi il titolo di campione proprio qui nelle sue Filippine.

Il gioco ha preso il via poco dopo mezzogiorno ora locale ripartendo dal livello 19 (bui 4,000/8,000, ante 1,000) con questa assegnazione dei posti e stack:

Seat 1: Ron Kluber (USA) – 310,000

Seat 2: Cicurel Didier (Switzerland) – 182,000

Seat 3: Steven Yea (South Korea) – 754,000

Seat 4: Vesa Leikos (Finland) – 94,000

Seat 5: Neil Arce (Philippines) – 377,000

Seat 6: Kim Tae Hyung (South Korea) – 168,000

Seat 7: Susumu Toge (Japan) – 102,000

Seat 8: Liz Lieu (USA) – 144,000

Seat 9: Casey Kastle (Slovenia) – 503,000

Alla prima mano di giornata, Cicurel Didier ha fatto subito capire quale sarebbe stato il tono della finale rilanciando subito a 17,000 da under the gun. Arce ha chiamato da posizione intermedia quindi Kim Tae Hyung ha giocato l'all in da 167,000. Tutti hanno passato (incluso Didier) e, dopo alcune riflessioni, Arce ha optato per il call con {9-Diamonds} {9-Spades}. Didier ha rivelato {a-Clubs} {j-Hearts} dando il via al coinflip. Il board ha dato {4-Hearts} {4-Diamonds} {8-Diamonds} {k-Diamonds} {7-Diamonds} offrendo infine il colore ad Arce. Didier è stato eliminato al nono posto per un premio da $12,000. Questa mano ha rilanciato Arce a 600,000 chips riportandolo sotto al chipleader Steven Yea.

Alla mano immediatamente successiva, Vesa Leikos, ha aperto con un rilancio all in per 92,000 inducendo tutti al fold fino a Casey Kastle che ha chiamato dallo small blind. Lieu ha passato dal big blind e ancora una volta si è presentato un coinflip tra una coppia di nove servita e due overcards: Kastle giocava {9-Diamonds} {9-Spades} contro l'{a-Spades} {k-Clubs} di Leikos. Il flop ha dato subito l'asso ma si è concluso offrendo anche il terzo nove - {a-Clubs} {6-Spades} {9-Hearts}. Il {3-Clubs} del turn poneva fine alle speranze di Leikos. Due mani - due eliminazioni. Leikos ha ricevuto un premio da $16,000 per l'ottavo posto.

Il chipleader Yea non aveva però intenzione di starsene a guardare mentre gli altri accumulavano chips. Verso la fine del livello 19, Yea ha rilanciato a 21,000 da una delle prime posizioni subendo però il reraise all-in di Liz Lieu per 100,000. Yea ha chiamato scoprendo una coppia di queens che era in buon vantaggio sul {2-Diamonds} {2-Spades} della Lieu. Nessun due è calato sul board e la Lieu si è trovata fuori al settimo posto per $22,000.

Iniziato il livello 20 (bui 5,000/10,000, ante 1,000), Arce e Yea hanno continuato a mettere pressione al tavolo con i propri enormi stacks - Yea in rapido avvicinamento al 1'000'000 di chips. Ron Kluber, che aveva iniziato la giornata terzo in chips, si è visto servire davvero poche mani giocabili e si è trovato costretto a giocare d'azzardo. Ha rilanciato a 35,000 venendo chiamato da Yea che sedeva allo small blind. Il flop ha dato {6-Hearts} {7-Diamonds} {5-Diamonds}. Yea ha fatto check, Kluber è andato all in per 120,000 e Yea ha chiamato rivelando {a-Hearts} {10-Diamonds} per il progetto di colore nut. Kluber aveva {a-Hearts} {9-Hearts} e doveva sperare in un otto o nove non di quadri. Il {j-Diamonds} del turn gli ha subito negato ogni speranza. Per il suo sesto posto, Kluber ha portato a casa $30,000.

Susumu Toge è stato il successivo a farsi eliminare ancora ad opera di Yea. Toge è andato all-in al {6-Hearts} {3-Diamonds} {5-Hearts} del flop con in mano {10-Hearts} {4-Clubs}. Yea ha chiamato con {a-Diamonds} {4-Hearts}. Il {q-Diamonds} del turn ed il {5-Clubs} del river hanno sancito l'eliminazione di Toge al quinto posto per un premio da $36,000.

Dopo pochi minuti, Cicurel Didier è andato all in per 125,000 con {j-Spades} {j-Diamonds} per rilanciare ulteriormente il rilancio preflop di Arce che ha comunque chiamato con {a-Diamonds} {5-Hearts}. Ancora una volta, un asso è calato al flop ed un terzo è stato servito al river. Didier ottiene così un quarto posto da $46,000.

Questi i chipcounts a questo punto erano:

Yea 1.44 milioni

Arce 677,000

Kastle 529,000.

Kastle ha subito vinto un paio di piatti, ma la sua fortuna è presto venuta meno restando con 133,000 chips. Quando Arce ha rilanciato preflop a 50,000, Kastle si è giocato tutto venendo chiamato da Arce che aveva {a-Hearts} {6-Hearts}. Kastle ha scoperto {a-Diamonds} {k-Clubs}. Il flop ha dato {j-Clubs} {6-Hearts} {5-Hearts} offrendo ad Arce il tanto necessario sei. {10-Spades} del turn e {3-Spades} del river hanno sancito l'eliminazione di Kastle al terzo posto per $70,000.

Quando l'heads-up ha avuto inizio, Yea aveva 1.57 milioni e Arce 1.05. Arce si è rapidamente riportato in vantaggio per poi rilanciare a 100,000, Yea ha risposto con un ulteriore rilancio a 300,000 al quale Arce ha risposto andando all in e Yea ha chiamato. Entrambi avevano ottimi punti: Arce giocava con {k-Spades} {q-Spades} e Yea con {a-Diamonds} {k-Hearts}. Il flop ha dato {4-Spades} {6-Clubs} {7-Hearts} lasciando Yea in vantaggio, ma il {q-Hearts} del turn ha concesso il sorpasso. {6-Hearts} al river e Yea viene eliminato al secondo posto per $100,000.

Il filippino Arce ottiene il primo posto ed un premio da $185,000.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli