Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Poker Anno Uno All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto?

Poker Anno Uno All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto? 0001

Per il fenomeno del Poker si aprono nuovamente le porte ufficiali e lo si fa attraverso la conferenza che si terrà Giovedì 26 febbraio a Roma, dal titolo "Poker Anno Uno: All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto?", strutturata come una tavola rotonda tutta dedicata al gioco del poker. L'idea e l'organizzazione dell'evento è di Agicos, autorevole agenzia stampa settoriale che si occupa principalmente di giochi e di scommesse e Entourage agenzia romana di comunicazione, con il patrocinio dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato e con il supporto di molti importanti nomi del mondo del poker .

L'anno scorso in luglio nel primo incontro dal titolo "Poker anno zero: le carte in tavola. Dal poker sportivo ai tavoli virtuali: sviluppi e strategie del mercato italiano", i riflettori erano puntati sullo sviluppo del mercato del poker in Italia, sulla differenza tra gioco legale e illegale, su tutte le possibili offerte telematiche e sul fenomeno del poker show.

Quest'anno invece il focus sarà sull'impatto del gioco telematico sui tornei live, sull'abilità del giocatore di poker. Presente, perché ancora tasto critico, uno spazio dedicato al confronto tra tassazione italiana e quella degli altri Paesi. Si dibatterà anche su quali aspetti vadano ancora regolamentati per differenziarsi dal mercato del gioco illegale. Un po' di strada se ne fatta in termini legislativi, siamo andati oltre il decreto Bersani del 2007, che aveva accettato il poker on line per la prima volta come gioco di abilità, ma lasciando un vuoto legislativo nei confronti del poker da tavolo, giocato e vissuto nei moltissimi circoli privati.

In questo secondo appuntamento si darà voce ai giocatori, che prenderanno spazio soprattutto nella prima sessione del convegno dove verrà fatta una panoramica sull'impatto del gioco telematico sui tornei live e si cercherà di trovare una definizione per il concetto di abilità di un giocatore di poker. Dopo una pausa per il pranzo si riaprirà la discussione con un confronto tra tutti gli esperti e addetti ai lavori, comprese alcune Federazioni su come si gioca in Italia dopo l'apertura del mercato al Texas Hold'em. Verrà fatto un confronto tra la tassazione italiana e quella degli altri Paesi e si cercherà di capire quanto negativamente influisce ancora il settore del gioco illegale, su chi invece è regolare. Infine, un'attenzione particolare agli altri skill games e alle nuove proposte per il 2009 e al binomio cash game-liquidità internazionale.

Anche se mancano pochi giorni e ci risulta che le adesioni finora giunte siamo moltissime, tentar non nuoce e per chi volesse farlo, per partecipare è necessario accreditarsi scrivendo una mail a questo indirizzo: ufficiostampa@agicos.it

Di seguito il programma in dettaglio:

"POKER ANNO UNO: ALL IN – IL MERCATO E' ANCORA IN PARTITA O SI E' GIOCATO TUTTO?"

ECCO CHE 2009 SARÀ PER "LIVE" E "ON LINE"

Ore 9.30 registrazione e welcome coffee

Ore 10.00 prima sessione: il poker "live"

ON LINE VS LIVE: BUONI E CATTIVI? IMPATTO DEL GIOCO IN RETE SUI TORNEI LIVE

FEDERAZIONI E GIOCATORI: TUTELA E FIDELIZZAZIONE

POKER SKILL, QUANDO IL GIOCO DIVENTA ABILITÀ: PARLANO I CAMPIONI

Ore 11.30 lunch break

Ore 12.00 seconda sessione: il poker "on line"

SEI MESI FA PARTIVA IL POKER ON LINE "FOR MONEY": COME GIOCANO GLI ITALIANI

CASH GAME E LIQUIDITÀ INTERNAZIONALE: UN PASSO IN AVANTI O DUE PASSI INDIETRO?

TASSAZIONE: È GIÀ ORA DI RIVEDERLA? CONFRONTI CON I MERCATI ESTERI

MERCATO QUASI A REGIME?

SKILL GAMES: NON SOLO POKER

MERCATO ILLEGALE: QUANTO ANCORA PESA SUL SETTORE REGOLARE

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli