Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PartyGaming rende noto Incremento Introiti per il 2008 con un Occhio agli Stati Uniti.

PartyGaming rende noto Incremento Introiti per il 2008 con un Occhio agli Stati Uniti. 0001

PartyGaming Plc ha riportato che i suoi redditi netti sono incrementati del 3% per l'intero anno 2008 rispetto all'anno precedente. Tutti i settori della società hanno visto una crescita delle entrare, con l'eccezione del poker, che ha visto un calo di entrate del 7%.

La società ha attribuito alcuni dei problemi di PartyPoker al ritardo della diffusione del suo nuovo programma di fedeltà. E' stata data infatti priorità al rilancio della nuova piattaforma di PartyPoker, presentata a fine Settembre. Circa il 75% dei clienti da allora ha migrato nella nuova interfaccia. La riorganizzazione del nuovo programma di fedeltà non è stata iniziata prima di metà Dicembre.

La società ha anche notato le pressioni da parte degli operatori Americani che "hanno cominciato ad allargare i propri affari al mercato europeo, rendendolo iper-competitivo."

Soprattutto, PartyGaming ha incrementato il suo EBITDA netto ("earnings before interest, taxes, depreciation and amortization" – rendimento al netto di interessi, tasse, deprezzamenti e ammortizzi) del 29% e si è visto aumentare il suo rendimento per azione del 55%. Ma nonostante questi risultati positivi, la società non è stata lasciata immune dalle più grandi forze macroeconomiche in gioco.

Gli introiti netti del quarto trimestre del 2008 sono scesi di quasi il 18% se paragonati allo stesso trimestre del 2007. E mentre il numero dei nuovi iscritti che giocano con soldi reali è aumentato nel trimestre, i giorni e la disponibilità dei giocatori attivi sono calati. Anche il consolidamento del dollaro americano ha avuto un impatto negativo sui risultati, più considerevole nel quarto trimestre.

Durante una intervista, al Direttore generale, Jim Ryan, è stato chiesto qualcosa riguardo alle negoziazioni in atto con il Dipartimento americano di Giustizia. Ha risposto, "La nostra discussione con il governo Americano sta procedendo in maniera positiva. Crediamo di essere agli ultimi passi del processo per un accordo. Bisogna dirlo, non abbiamo ancora il pieno controllo sul processo, ma restiamo ottimisti e continuiamo a informare il mercato man mano che andiamo avanti e speriamo che una dichiarazione che parli della conclusione di questo problema non sia molto lontana."

Quando è stato chiesto se PartyGaming stesse cercando di tornare nei confini degli Stati Uniti, Ryan ha dichiarato "Non vorremmo rientrare in quel mercato se non in maniera legale e regolamentata. Ma ciò che abbiamo interesse di fare, prima di vedere l'avvento della regolamentazione, è pubblicizzare il marchio, tenerlo in vita. Per cui stiamo cercando i modi possibili, infatti, per rinforzare il marchio attraverso il nostro sito senza soldi reali, rinforzare il marchio probabilmente attraverso una sorta di sottoscrizione. Queste sono tutte opportunità, assieme a qualche altra che stiamo esplorando oggi"

Name Surname
Amy Calistri

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli