Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Aggiornamenti 'durrrr Challenge'. Sessione tra alti e bassi dà Vantaggio ad Antonius

Aggiornamenti 'durrrr Challenge'. Sessione tra alti e bassi dà Vantaggio ad Antonius 0001

Intorno all'una del mattino della sessione di Giovedi della 'durrrr Challenge', Tom Dwan si è trovato in guai seri. Dopo aver collezionato vincite negli ultimi due incontri con Patrik Antonius, durante il loro match da 50,000 mani, di $200/400 pot-limit Omaha, Dwan finalmente ha cominciato ad aprirsi una significativa chip lead sul suo avversario. In 40 minuti di partita, ha raccolto piatti per oltre $70,000 a testa, che lo hanno portato ad oltre $250,000 in testa ad Antonius nell'ambito della sfida. Comunque, come spesso succede nel pot-limit Omaha, l'intero guadagno… ed anche dell'altro… sono presto spariti dal suo stack con la stessa velocità con cui ci sono entrati. Antonius ha continuato a tener testa nella seconda parte della sfida, cancellando completamente il vantaggio di Dwan senza lasciare che le cose cambiassero fino alla fine. Con i $92,021 che ha guadagnato a scapito di Dwan, nella decima sessione ufficiale della "durrrr" Challenge, Antonius è in vantaggio di $23,467 dopo 7,093 mani totali giocate.

Alla fine, ne potrebbe quasi risultare uno schema, osservando i periodi e la frequenza delle sessioni della sfida – questa è la terza volta, nella quasi totalità dei giorni, che Antonius e Dwan si sono incontrati nelle ore prima dell'alba, Ora legale dell'Est, con ciascuna sessione durata dai 90 minuti alle 2 ore.

Dwan ha sentito il vigore di Antonius al Tavolo 2 della "durrrr Challenge " soltanto qualche minuto dopo che la partita era cominciata. Antonius ha aperto con $1,200, Dwan ha puntato $3,600 ed Antonius ha chiamato. Dwan ha puntato $4,800 sul flop di {a-Clubs} {k-Hearts} {6-Clubs} ed Antonius chiamato senza dubbi. Il {j-Hearts} del turn ha portato al check di Dwan ed una puntata di $16,800 da parte di Antonius. Dwan, ha riflettuto, ed ha rilanciato per il valore del piatto, puntando $50,400, e spingendo Antonius all in. The Finn ha chiamato i $16,000 che aveva indietro, con in mano {a-Hearts} {q-Hearts} {7-Spades} {3-Spades} per coppia di Assi e progetto chiuso di scala reale mentre Dwan ha mostrato {a-Diamonds} {k-Diamonds} {q-Clubs} {5-Spades} per la doppia coppia. Comunque, Antonius non è riuscito ad ottenere nessuna carta buona al river, infatti è arrivato un {8-Spades} ed il piatto è andato a $82,398 a Dwan.

10 minuti più tardi, Dwan si è aggiudicato altri due piattoni consecutivi. Nel primo, tutto il denaro è stato puntato su un flop con {q-Hearts} {j-Hearts} {10-Spades}. Antonius è stato sfortunato abbastanza da aver floppato una scala bassa ed un progetto di colore con {9-Clubs} {8-Hearts} {7-Hearts} {7-Diamonds} mentre Dwan ha floppato una scala bassa incompleta e un progetto di colore alto con {a-Spades} {k-Hearts} {8-Spades} {6-Hearts}. Il {6-Clubs} del river ha salvato definito la sorte di Dwan che gli ha concesso il piatto di $79,594. Poco dopo, su un tavolo differente, erano entrambi all in su un flop di {10-Spades} {9-Clubs} {5-Hearts}, Dwan con {10-Hearts} {10-Clubs} {3-Clubs} {3-Diamonds} per tris alto ed Antonius con {q-Clubs} {j-Diamonds} {9-Hearts} {5-Clubs} per doppia coppia e progetto aperto di scala. Il turn è stato il {2-Hearts}, il river il {q-Spades}, e la mano di Dwan ha avuto la meglio, aggiudicandosi il secondo piatto più grosso della sessione, del valore di $97,591.

Il see-saw è cominciato ribaltando la situazione, comunque, quando Antonius ha ricevuto la sua mano chiave. Dwan ha rilanciato a $1,200 dal bottone ed Antonius ha chiamato dal grande buio. Il flop è arrivato con {9-Clubs} {7-Clubs} {3-Clubs}, Antonius ha checkato passando la mano a Dwan, che ha puntato $1,750. Antonius ha risposto alla puntata con un raise a $7,650 per essere poi rilanciato ancora a $16,900. Antonius ha ripuntato $53,100, spingendo Dwan all in ed ha chiamato per i rimanenti $33,195. Antonius ha ottenuto tris alto con {a-Spades} {j-Diamonds} {9-Diamonds} {9-Hearts} ma Dwan, con {a-Clubs} {8-Clubs} {4-Hearts} {3-Spades}, ha floppato un colore all'Asso. Antonius aveva bisogno di una coppia, e l'ha ottenuta con il {3-Hearts} del turn. Il {6-Spades} del river non ha fatto Danni e Antonius è tornato in testa grazie ad un piatto di $102,589.

Poco dopo, Dwan ha finito per perdere ad un altro showdown con un ancora un tris contro doppia coppia, dato che, Antonius ha ottenuto un tris di 5 al flop ed ha battuto la coppia di Assi di Dwan, guadagnando un piatto di $71,200. Dopo esser stato costretto a foldare due puntate consecutive da parte di Antonius, entrambe del valore del piatto, Dwan ha deciso concludere e dare la buona notte.

durrrr: Credo di essere stanco ora

durrrr: troppo provato

Patrik Antonius: k

La sessione è stata esempio dei cambiamenti che possono avvenire nel pot-limit Omaha. Costoro sono professionisti di altissimo calibro ed ancora si ritrovano a sperimentare ben 5 cambiamenti di buy-in in tutte le direzioni in meno di 90 minuti.

Resta sintonizzato su PokerNews per continuare a seguire da vicino la "durrrr" Challenge.

Nota dell'Editore: I continui aggiornamenti di Nicole Gordon sulla "durrrr Challenge" sottolineano l'interesse di PokerNews.com nel riportare e diffondere gli eventi più attuali del poker online. Per seguire anche tu il "durrrr Challenge", apri un account su Full Tilt oggi stesso.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli