Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Dominik Nitsche Vince il Gran Finale del LAPT di PokerStars

Dominik Nitsche Vince il Gran Finale del LAPT di PokerStars 0001

Come credi ti sentiresti se riuscissi a vincere un grande torneo internazionale di poker proprio prima di conseguire il diploma? Se vuoi conoscere la risposta puoi sempre chiedere al tedesco, e attualmente maturando, Dominik "DOMinator" Nitsche che domenica sera è stato incoronato a Mar del Plata campione del Gran Finale del PokerStars Latin American Poker Tour. Il tavolo finale è stato per lui una cavalcata trionfale verso i $381'030 di primo premio: partito come chipleader ha concluso allo stesso modo accaparrandosi tutte le chips in gioco. Alle sue spalle si è classificato il diciannovenne messicano Jorge Landazuri.

Nitsche aveva ripreso posto al tavolo con un significativo vantaggio su tutti gli avversari. Questa, in dettaglio, la struttura del tavolo e il valore degli stacks:

Dominik Nitsche - 817,000

Sergio Farias - 474,000

Jason Skeans - 338,000

Jorge Landazuri - 329,000

Leo Fernandez - 329,000

Jose Barbero - 181,000

Rodolfo Awad - 170,000

Derek Lerner - 155,000

Alfons Fenijn - 65,000

Nonostante avesse iniziato la giornata con uno stack dignitoso, Jose Barbero è stato il primo giocatore ad essere eliminato. Alla seconda mano di giornata si è fatto coinvolgere in un grosso piatto contro Sergio Farias. Farias aveva rilanciato dallo small blind con {5-Diamonds} {5-Hearts} e Barbero ha rilanciato all-in dal big blind con in mano {a-Diamonds} {k-Clubs}. Farias ha chiamato dando il via al coin-flip. Il flop ha subito consolidato il vantaggio di Farias concedendogli il set con {q-Spades} {10-Diamonds} {5-Clubs}. Barbero aveva però ottenuto outs per un interessante progetto di scala. Un ininfluente {6-Diamonds} del turn ed un altrettanto inutile {9-Spades} del river hanno assegnato il piatto a Farias sancendo l'eliminazione di Barbero al nono posto ($28'220 in premio per lui).

Lo short stack Alfons Fenijn deve essere stato felice dell'inaspettato guadagno di posizione nato dall'eliminazione di Barbero ed ha quindi deciso di potersi giocare tutto senza rimorsi: il risultato - un ottavo posto da $35'280. Sempre nel corso del primo giro di tavolo, Fenijn è andato all-in preflop con {q-Spades} {10-Hearts} ed è stato ancora una volta Farias ad entrare in azione giocando un rilancio per isolare l'avversario. Tutti gli altri giocatori hanno foldato come previsto e Farias ha potuto scoprire la coppia di jacks servitagli e rivelatasi poi vincente una volta calato il board: {a-Hearts} {k-Hearts} {3-Diamonds} {5-Clubs} {10-Diamonds}.

Rodolfo Awad ha quindi rilevato il ruolo di carnefice al tavolo finale incaricandosi direttamente dell'eliminazione di Derek Lerner al settimo posto ($49'400). Anche Lerner, come i due che lo hanno preceduto alla cassa, è andato all-in preflop giocando {a-Spades} {8-Spades} e Awad è stato rapido nel chiamare con {q-Spades} {q-Diamonds}. Il flop ha ridato qualche speranza (ed alcuni outs in più) a Lerner offrendo {8-Diamonds} {7-Spades} {2-Hearts} ma il {q-Clubs} del turn ha chiuso i giochi a favore di Awad. Inutile il {5-Hearts} del river e torneo finito per Lerner.

Il chipleader Nitsche ha iniziato il tavolo finale con comprensibile calma ma il "DOMinator" che è in lui è emerso prepotentemente con una doppia eliminazione. Sergio Farias e Leo Fernandez hanno concluso il loro torneo nella stessa grande mano. In questa, Nitsche ha aperto con un rilancio preflop e Fernandez ha rialzato andando all-in. Farias si è chiuso in profonda riflessione prima di annunciare lui stesso l'all-in. Nitsche non poteva che essere felice di chiamare con {a-Spades} {a-Hearts} trovandosi nella più piacevole condizione che un giocatore di poker possa sognare – assi in mano e due avversari all-in. Meglio ancora, due outs a testa era tutto quello che teneva vive le speranze dei due: Farias era terzo in netto svantaggio con {10-Spades} {10-Hearts} mentre Fernandez aveva ricevuto la classica doccia fredda con i suoi {k-Spades} {k-Hearts}. Nitsche doveva evitare soli quattro outs ed il board ha collaborato appieno: {j-Spades} {8-Diamonds} {4-Hearts} {q-Clubs} {6-Clubs}. Fernandez ha ottenuto il sesto posto e $63'250; Farias ha intascato $77'620 per il proprio quinto posto.

Il tentativo di steal dell'amerciano Jason Skeans è stato scoperto da Rodolfo Awad che ha fatto pagare caro all'avversario la giocata azzardata eliminandolo al quarto posto ($105'860). Skeans è andato all-in preflop con {6-Diamonds} {2-Hearts} e Awad ha chiamato con {a-Clubs} {7-Spades}. Il flop non ha dato brivido alcuno offrendo {k-Diamonds} {9-Diamonds} {4-Hearts} ma Skeans ha trovato un progetto di scala con il {3-Spades} del turn. Il {10-Diamonds} del river non ha aiutato nessuno dei due e l'ace-high di Awad è bastato per eliminare Skeans. Awad stesso è però stato eliminato poco dopo quando il suo {4-Spades} {4-Clubs} non è riuscito a recuperare su Jorge Landazuri che giocava un {9-Hearts} {9-Diamonds}. Ancora una volta, tutto il denaro era finito al centro del tavolo e Awad è addirittura riuscito a ottenere il vantaggio realizzando un set all'{8-Clubs} {4-Diamonds} {2-Hearts} del flop. La situazione non è cambiata con l'{a-Clubs} del flop, ma il {9-Spades} ha nuovamente concesso a Landazuri il vantaggio con un set superiore. Awad si consolerà del brutto colpo patito con i $141'140 di premio per il terzo posto.

Il diciannovenne Landazuri arrivava al testa a testa finale con uno svantaggio di 1 a 2 rispetto al diciottenne Nitsche. Dopo alcuni minuti di preparazione per l'heads-up finale è servita una sola, rapida mano per decidere il torneo. Nitsche ha rilanciato preflop dal bottone e Landazuri ha chiamato per vedere il {k-Hearts} {9-Diamonds} {8-Hearts} del flop. Nitsche ha nuovamente aperto le puntate e Landazuri ha giocato un check-raise. Nitsche ha chiamato e giocato un secondo call anche alla puntata arrivata al {10-Spades} del turn. Al river è stato servito il {k-Diamonds} e Landazuri è andato all-in. Nitsche ha chiamato istantaneamente con {k-Spades} {j-Hearts} ed il tris già realizzato. Landazuri ha rivelato {j-Spades} {5-Clubs} per un progetto di scala fallito. Il giovane messicano non potrà però rammaricarsi della propria prestazione essendo riuscito a trasformare un freerolls giocato su PokerStars in un secondo posto che vale $211'700. Dominik Nitsche ha ricevuto $381'030 per questa sua prima vittoria in un grande torneo internazionale.

Ndr: prova tu stesso il brivido della competizione scaricando PokerStars da PokerNews - solo con noi avrai il migliore bonus sul primo deposito che PokerStars possa offrire. E ricorda: PokerStars.it è ora assolutamente legale anche in Italia!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli