Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Adrien Allain Vince l’Asian Poker Tour Macau Main Event

Adrien Allain

Dopo un sontuoso party sabato sera, gli ultimi nove giocatori sono tornati al Galaxy StarWorld Hotel e Casinò per dare vita alla fase finale dell’Asian Poker Tour Macau Main Event 2009.

Il torneo era iniziato tre giorni fa con 326 tra i migliori giocatori della regione e oggi era il giovane Inwook Choi a ripresentarsi da chip leader in uno dei tavoli finali più intriganti che si ricordi in tempi recenti. La giornata faceva presagire spettacolo da subito con ben cinque giocatori short in partenza e probabilmente pronti a lottare per il tutto per tutto.

Casey Kastle è divenuto il primo giocatore in assoluto a raggiungere tre tavoli finali consecutivi all’APT anche se in questa edizione la sua apparizione è stata piuttosto breve. È, infatti, stato eliminato al nono posto da una crudele bad beat. Le sue ultime chips sono finite al centro del tavolo quando si è trovato in mano una coppia di Kings. Con una coppia di nove ha deciso di affrontarlo Adrien Allain che, una volta servito il board {8-Spades}{10-Spades}{7-Diamonds}{a-Hearts}{j-Hearts}, si è trovato con un’inverosimile scala vincente, premessa di una giornata memorabile.

Con l’eliminazione di Wilfred Yu all’ottavo posto, Allain ha iniziato a prendere il controllo del tavolo fino a riuscire nell’eliminazione di Crister Hallbrook al settimo posto. Tutte le chips sono finite al centro del tavolo quando il flop ha rivelato {a-Diamonds}{4-Spades}{3-Spades}. Hallbrook si trovava a questo punto in vantaggi con {8-Hearts}{8-Diamonds} contro il {4-Hearts}{5-Hearts} di Allain che però aveva una coppia ed un progetto di scala. Quando un due è apparso al turn, la scala era chiusa e la fine del torneo per Hallbrook significava la prima posizione in classifica per Allain.

Allain ha subito fatto fruttare il vantaggio trovandosi con una coppia di Kings servita quando Michael Woo era andato all-in con {q-Diamonds}{6-Diamonds}. Il board è rimasto assolutamente ininfluente condannando Woo al sesto posto. Sono bastati pochi minuti per passare a giocare in 5!

Con l’eliminazione di Chris Chau al 5° posto, J.C. Tran e David Steicke hanno iniziato ad essere più attivi. Allain ha continuato con il proprio stile aggressivo che gli ha permesso di mantenere il vantaggio durante tutta la fase di gara a quattro mani mentre Steicke si è ritrovato nell’inconsueta posizione di short stack.

Steicke, al rientro dalla pausa cena, si è visto costretto a giocare tutto il proprio piccolo stack con una coppia di nove ma solo per vedersi chiamare istantaneamente da Choi che giocava con una coppia servita di Kings. Nessun nove è apparso sul board per salvare Steicke che ha così concluso con il 4° posto.

Con l’eliminazione di Steicke, le dinamiche al tavolo sono immediatamente cambiate passando ad un classico gioco small ball, con molti limp e flop economici. Da subito ne ha approfittato Tran per trovare un tanto necessario raddoppio a scapito di Allain, ma al secondo tentativo Tran ha pagato dazio. Le sue ultime chips sono finite al centro del tavolo quando gli sono stati serviti A-8. I due avversari hanno chiamato per vedere servire un board con {a-Spades}{j-Clubs}{10-Spades} - 9 - 8. Tran aveva ottenuto la doppia coppia, ma Allain si aggiudicava il piatto con una scala al queen grazie al suo A - Q. Il professionista del Poker Pack si è così dovuto accontentare del 3° posto.

Allain è così arrivato al testa a testa finale in vantaggio per due a uno in quanto a chips. Nella mano finale, dopo una serie di rilanci preflop, Choi ha chiamato all-in con {a-Hearts}{q-Spades} scoprendosi in netto vantaggio su Allain che giocava {a-Spades}{3-Clubs}. Evidentemente, però, era la giornata del giovane francese che ha trovato il tre vincente su un board che leggeva {7-Spades}{2-Spades}{3-Hearts}{j-Spades} - J. Choi è stato così eliminato al secondo posto.

Adrien Allain si era qualificato per l’APT Macau Main Event in un satellite da US $5 su PKR poker ed è ora il campione di uno dei maggiori eventi dell’Asia. Il primo posto gli è valso un premio da US $391’556 ed un bellissimo trofeo.

Questi i premi assegnati al tavolo finale:

1° Adrien Allain - $391,556

2° Inwook Choi - $214,158

3° JC Tran - $117,470

4° David Steicke - $91,378

5° Chris Chau - $65,279

6° Michael Woo - $52,223

7° Crister Hallbrook - $39,167

8° Winfred Yu - $26,112

9° Casey Kastle - $16,996

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli