Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Il Nightly Turbo: Antonius vs Vos, Decisione in Sud Carolina e Altro

Mark Vos

Bentornati al Nightly Turbo. Vi portiamo tutte le notizie più importanti del giorno dal mondo del poker.

Nel Caso lo Aveste Perso

La tappa di Auckland del PokerStars Asian Pacific Poker Tour è appena iniziata. Rimanete in contatto con noi per sapere tutti gli sviluppi.

Il PKR Heads Up Grand Slam ha incoronato il suo primo vincitore lo scorso fine settimana. "Chi è?" vi domanderete. Non abbiamo preparato un riassunto per niente. Cliccate qui.

Probabilmente siamo come un disco rotto ogni mercoledì, ma continuiamo a dirvi che le World Series of Poker sono su ESPN.

Vos Vuole una Risposta

Nell’ultima intervista Patrik Antonius per la seconda volta non ha avuto delle belle parole a proposito di Mark Vos. La prima volta, vi abbiamo detto che Antonius voleva rompere il naso a Vos. Questa volta in un intervista con BlackBeltPoker.com, chiama Vos un "fottuto idiota."

Vos voleva delle risposte a riguardo e spera di riceverle dalla discussione cha ha aperto su TwoPlusTwo oggi. Non ce lo vediamo Antonius su TwoPlusTwo, ma non si sa mai.

Vos ha detto, "Dice che racconto bugie su di lui, QUALI BUGIE? Ho soltanto letto una sua chat con un'altra persona…Su QUESTO forum. Non ho affermato che lui avesse multi-account, ho solo constatato un fatto, con una possibile implicazione. Accetto che posso aver sbagliato con la mia implicazione, ma non posso sopportare di essere attaccato personalmente senza aver detto una sola parola cattiva su di lui. L’unica volta che lo ho menzionato è stato dopo aver letto l’intervista in cui dichiarava che voleva prendermi a cazzotti, perché non riuscivo a capire di cosa stesse parlando."

Mark Vos ha altro da dire su TwoPlusTwo.


Più Uno per i Bravi Ragazzi

Vi abbiamo parlato qualche settimana fa di cinque giocatori di poker di Mount Pleasant, S.C., che provavano a fare una partita. Se non lo ricordate, ecco il link.

Le accuse contro questi cinque giocatori sono cadute dopo che la corte del Sud Carolina ha sancito che il poker è un gioco di abilità e non di fortuna. Non è quello che andiamo dicendo da sempre? Finalmente! Sezione strategia.

“Tutti i giocatori di poker sanno che il gioco si basa sul prendere le corrette decisioni, non solo una questione di fortuna, e i giochi in cui prevalgono le capacità non dovrebbero essere classificati nella stessa categoria delle slot machines o lotterie,” ha detto John Ridgeway, direttore della Poker Players Alliance nel Sud Carolina, “Siamo davvero contenti che il giudice abbia accertato l’evidenza e sia arrivato alla stessa conclusione.”

Riuscirà il poker lentamente ma inesorabilmente a vincere la battaglia per il suo riconoscimento? Un passo in questa direzione, seppure un piccolo passo, è sempre una buona cosa.

Leggete di più sul South Carolina News.

Recupero

È meglio per Gus Hansen se ritrova la sua forma velocemente se vuole finire il 2009 in positivo. Sicuramente ci sta provando. Ha iniziato a giocare il 7 Game mix su Full Tilt Poker invece del suo classico no-limit hold'em o pot-limit Omaha. Grazie al suo cambio di passo e ad un certo giocatore chiamato Ilari "Ziigmund" Sahamies, Hansen è salito a oltre $400,000 nel mese di ottobre. Ma è ancora sotto di $2.9 milioni nel conto dell’intero anno, tuttavia se continua ad andare così, ci vorranno solo pochi giorni per recuperare.

HighStakesNews.com vi dice di più.

Ancora in Corsa
Siamo al terzo episodio di "The Amazing Race" e Tiffany Michelle e Maria Ho sono ancora in gioco – a mala pena. Il duo ha evitato l’eliminazione al river la settimana scorsa. Abbiamo fatto delle ricerche su dei blog per trovare qualche impressione sul gioco del duo.

TVGrapeVine.com dice: "Questo team non mi ispira. Penso che la ragione per cui non mi piacciono è perché hanno iniziato questa avventura con una bugia. I giocatori professionisti di poker – specialmente quelli più stimati – dovrebbero sapere che i loro segreti saranno rivelati. Sebbene sembrano determinate a vincere, onestamente non le vedo che rispettano le altre squadre o culture."

The Amazing Race blog su FanCast.com dice: "Le poker girls Tiffany & Maria hanno lottato duramente in questo episodio. Questa ragazze sono abituate allo stress e alla tensione nelle loro carriere quindi non ci sorprenderemo se nel prossimo episodio prendessero un “asso” all’ultimo per eliminare i loro avversari."

Non ci resta che attendere la prossima settimana per vedere quanto fortunate saranno queste ragazze.

Seguite gli episodi su CBS.com.

APPT Auckland
Lynn Gilmartin è ad Auckland, Nuova Zelanda, per darci tutti gli aggiornamenti sul PokerStars Asian Pacific Poker Tour. Lynn ha deciso di portarci in giro per Auckland e raccontarci qualche interessante aspetto della città

Non dimenticate di aggiungerci su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli