Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Pokerstars Asia Pacific Poker Tour Auckland Day 3: Pronto il Final Table

Gerome Guitteau

Il Day 3 del PokerStars.net Asia Pacific Poker Tour Auckland Main Event è partito con 32 giocatori alla caccia del tavolo finale. Al comando c’era il locale Jason Brown con uno stack di 632,000, seguito dal connazionale Simon Watt (430,500), il tedesco Jens Walther (349,500) e l’americano Michael Shinzaki (346,500).

Sette giocatori hanno iniziato il giorno con circa dieci grandi bui a disposizione e subito l’azione ha preso un’andatura frenetica, con 13 eliminazioni nel solo primo livello di gioco che nessuno avrebbe immaginato.

Uno dei primi ad uscire è stato il campione in carica, Daniel Craker, che ha dovuto abdicare per $5,523 NZD. Quando il PokerStars Team Australia Pro Eric Assadourian è stato eliminato, il sogno di vedere un tavolo finale padre e figlio, è svanito. Invece il padre, Assadour Assadourian, è riuscito a sopravvivere e parteciperà all’atto conclusivo del torneo.

La sorte di essere il giocatore più sfortunato della giornata è toccata a Shilton Smith che dopo aver aperto con un rilancio preflop ha visto Richard Lancaster andare all-in over the top di circa 275,000. Smith ha subito chiamato girando {k-Clubs}{k-Hearts}, decisamente avanti a Lancaster con {a-Diamonds}{j-Diamonds}. Lancaster non ha preso un asso ma due carte di quadri al flop che è sceso {9-Diamonds}{8-Diamonds}{4-Spades} e poi ha completato il suo colore con {10-Diamonds} al river. Smith è così rimasto con soli 52,000 chips dopo essere stato a lungo a oltre mezzo milione e due mani più tardi è stato eliminato, proprio all’ultima mano del giorno, aggiudicandosi il titolo di bubble boy del tavolo finale.

Il final table sarà una questione multiculturale con quattro Neozelandesi contro un Tedesco, un Francese, un Cinese e un Australiano, quattro di cui hanno vinto il loro posto attraverso PokerStars. Al comando del field c’è Gerome Guitteau con oltre $1.2 milioni e un vantaggio di 500,000 sull’avversario più vicino. Ecco la sistemazione dei posti e i chip counts.

Seat 1: Jason Brown - 709,000
Seat 2: Richard Lancaster - 568,000
Seat 3: Ke Sijia - 294,000
Seat 4: Assadour Assadourian - 231,000
Seat 5: Simon Watt - 581,000
Seat 6: Gerome Guitteau - 1,204,000
Seat 7: Lance Climo - 350,000
Seat 8: Michael Shinzaki - 620,000
Seat 9: Jens Walther - 335,000

L’azione è ripresa allo SKYCITY Auckland Casino alle 12:15 p.m (GMT+13). Seguite tutti gli aggiornamenti su PokerNews e non perdete su TV.PokerNews.com video come questo dalla terra dei Kiwi.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli