Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars European Poker Tour Warsaw Day 2: Clayton Mozdzen al Comando

Clayton Mozdzen

Il 2009 PokerStars.com European Poker Tour Warsaw è ripreso giovedì per l’azione del Day 2. 148 giocatori erano sopravvissuti dai due precedenti giorni. Dopo meno di cinque livelli, solo in 56 sono rimasti con Clayton Mozdzen che ha chiuso al comando.

Mozdzen si è qualificato per il torneo tramite un evento online su PokerStars, si è presentato al secondo giorno di gioco con 103,250 chips, uno dei pochi con uno stack da sei cifre. Alla fine della giornata, ha chiuso davanti a tutti con 332,300 chips.

Il campione EPT Barcelona del mese scorso, Carter Phillips, aveva iniziato il giorno come il chip leader e ha continuato come aveva finito in precedenza, demolendo gli stack degli avversari al suo tavolo. È partito con 194,850 chips che ha trasformato in oltre 300,000 nonostante essere seduto ad un tavolo estremamente difficile con Scotty Nguyen, Alessio Isaia, e due membri del Team PokerStars PRO, Dario Minieri e Luca Pagano.

Tuttavia, Phillips a circa metà giornata ha subito qualche colpo quando è stato spostato di tavolo. Al suo nuovo tavolo, ha ceduto circa 160,000 chips al russo Anatoly Gurtoyov che ha trovato un raddoppio. Al termine Phillips è riuscito a chiudere a 299,800 per la seconda posizione in classifica.

Un altro ad emergere al Day 2 è stato Shaun Deeb che non ha perso tempo per raddoppiare con un colore di cuori dopo essersi scontrato con {a-Hearts}{q-Diamonds} contro {a-Clubs}{k-Spades}. Un paio di ore più tardi, ha raddoppiato ancora quando ha completato al river un full contro Lisa Taphanel. Ha chiuso la giornata a quota 226,400.

Alcuni dei volti noti ad essere eliminati comprendono Ludovic Lacay, Claudio Rinaldi, e i membri Team PokerStars PRO Alexander Kravchenko e Bertrand “ElkY” Grospellier. Anche Minieri è uscito verso la fine dopo uno scontro con Deeb, mentre il campione in carica WSOP Peter Eastegate è ancora in gioco, anche se si trova in fondo alla classifica.

Rimanete in contatto su PokerNews per sapere chi saranno i 24 dei 56 rimasti a superare il prossimo giorno, e seguite l’azione in diretta sul nostro blog.

Diventate nostri fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli