Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Notizie Flash: Brunson vs Rivers, Giocatore di Poker Derubato e Altro

Doyle Brunson

Notizie Flash è fatto apposta per portarvi le storie più importanti del giorno dal mondo del poker. Questo è il posto migliore dove soddisfare la sete quotidiana di notizie per poi poter tornare al vostro gioco preferito.

Nel Caso lo Aveste Perso

Mentre il World Poker Tour e le World Series of Poker giungevano al termine, l’Asia Pacific Poker Tour ha preso il via a Cebu, nelle Filippine. Il Day 1a è nei libri e il vincitore dell’anno scorso è ancora in corsa, ma non al comando. Leggete il riassunto qui.

Cos’ha a che fare Pulp Fiction con il poker? Scoprite come questo mix di noir, commedia e dramma può aiutarvi a migliorare il vostro gioco in Dal Grande Schermo al Final Table: Pulp Fiction.

Il tavolo finale del World Poker Tour World Poker Finals era pieno di professionisti. È riuscito il chip leader di inizio giorno ad emergere come vittorioso? Scopritelo leggendo il nostro riassunto sul WPT.

Vi ricordiamo che l’evento di beneficenza, Bad Beat on Cancer, si terrà oggi su PokerStars in onore di Nicole Rowe. Si tratta di un torneo con $10 buy-in, $10 re-buy e 50 premi in palio. Per tutti i dettagli di questa nobile causa potete consultare questo articolo.

Brunson vs Rivers

Joan Rivers è stata ospite del Dan Le Batard show su 790 AM a Miami l’altro giorno, e, ironia della sorte, c’era anche Doyle Brunson. Alcuni di voi si ricorderanno dell’astio di Joan verso i giocatori di poker. Ora, potrebbe trattarsi di astio verso Annie Duke che rappresenta l’intera comunità di poker, ma non ne siamo sicuri.

Comunque, durante il programma radiofonico è stato chiesto a Joan cosa ne pensasse di Doyle Brunson e immediatamente ha risposto dicendo che lui dovrebbe, "ritirarsi e smetterla di provare a diventare famoso alle sue spalle." Ha anche aggiunto che dovrebbe andare a "morire sotto un mazzo di carte."

Brunson ha partecipato al programma più tardi e dopo aver sentito quello che lei aveva detto, ha replicato che "morire sotto un mazzo di carte sarebbe un buon posto dove farlo" mentre lei avrebbe dovuto farlo sotto un "ammasso di letame." Risultato, Rivers sarebbe dovuta andare a Las Vegas e scusarsi per aver trattato male Duke e aver insultato i giocatori di poker. Brunson avrebbe dovuto accettare le sue scuse, cosa che non è mai avvenuta. Brunson è molto protettivo verso la comunità del poker ed è incavolato con lei. "Joan Rivers non ha bisogno di noi e noi non abbiamo bisogno di lei, quindi buona fortuna a lei," ha detto.

Potete sentire entrambe le interviste su 790theticket.com.
Soldi + Stanza d’ Hotel = Niente di Buono

Neil Channing ha imparato una lezione molto importante e costosa: non lasciare grosse somme di denaro, in verità, qualsiasi somma, nella propria stanza d’albergo.

Mentre era a Dublino per giocare un MTT, in una delle pause è andato nella sua stanza d’albergo per prendere i soldi. Aveva pensato di lasciarli nella cassaforte dell’hotel ma poi li aveva lasciati in camera. Una volta arrivato lì, ha trovato l’amara sorpresa.

Leggete di più su HighStakesNews.com.

Aced Non Può Pagare

Quando c’è una disputa tra una società che provvede servizi per i metodi di pagamento e un sito di poker online, non è una cosa buona per i giocatori. Parte di MergePoker Network, Aced.com è un sito di poker e PIC Club Poker è la piattaforma per i metodi di pagamento.

PIC afferma di avere offerto servizi per $100k, secondo quanto previsto dal loro accordo, che Merge non ha mai pagato. Merge accusa PIC di spingere i giocatori a depositare e prelevare grosse somme di denaro, che hanno fatto lievitare le tariffe dovute a PIC.

Ora, Aced.com dice di non potere pagare i propri giocatori. In uno scambio di email, pubblicato su Gambling911.com, tra Aced.com e uno dei suoi clienti, sembra si tratti di una situazione molto confusa. Tanti avanti e indietro che non sembrano necessari. I soldi sono da qualche parte ma i giocatori non vengono pagati.

Potete leggere le email su Gambling911.com.

The Kid a The Toke

Dave Ferra per RawVegas.tv ha incontrato la scorsa notte Joe "The Kid" Cada alla festa organizzata per rivedere le World Series of Poker nella ESPN Zone a New York. Quante persone hanno chiesto soldi a Joe dopo la sua vittoria e quali sono i suoi programmi per le WSOP del prossimo anno? Scopritelo nel video di sotto.

Non dimenticate di seguirci su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli