Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Davide Costa si aggiudica il primo titolo Snai

snai campione

Campione d'Italia, 28 dicembre 2009

- Il gioco aggressivo e tipicamente online di Davide Costa ha la meglio sui 393 players iscritti al Gran torneo di Campione d'Italia organizzato da Snai per festeggiare il suo primo compleanno di poker e skill games nel mercato italiano. Un torneo durato 24 livelli da 45 minuti, iniziato domenica 27 alle 16 e conclusosi alle 1.30 di lunedì 28 dicembre con una struttura di torneo giocabilissima e un buy in che ha attirato sia i grandi campioni che i tanti pokeristi appassionati.
“Una vittoria importante che, chissà, potrebbe far avvicinare uno sponsor. Io gioco solo online ma questo era il terzo torneo giocato a Campione d'Italia con organizzazione Italian Rounders oltre ad un sesto posto centrato ad un Poker Grand Prix di Saint Vincent di Gioco Digitale”, confessa Costa al termine dell'evento.
Per lui un anno ottimo che gli ha fruttato un ottimo “bankroll che ora si somma ai 45mila euro vinti stasera”. Un torneo dominato nel Day2 dove il 22enne milanese è stato quasi sempre chip leader e, alla fine, ha trovato la mano giusta con una scala al Jack che ha sconfitto il secondo classificato Mauro Tremolada.

LA SODDISFAZIONE DI SNAI E DEI PARTNERS DELL'EVENTO - “Siamo logicamente soddisfatti e meglio di così non poteva andare – commenta a conclusione dell'evento Lorenzo Stoppini, responsabile dell'area Skill Games di Snai – e non è solo una questione di numeri ma anche il livello di gradimento dei giocatori accorsi al nostro primo evento live in un casinò e per noi questa è una variabile fondamentale.
Conoscevamo le capacità del Casinò di Campione d'Italia mentre abbiamo potuto vedere all'opera due macchine da guerra come Italian Rounders per la parte organizzativa e 2Bcom che ha allestito una produzione televisiva di primo livello”.
Una serie di scelte indovinate per l'organizzazione Snai che non fanno abbassare la guardia per i prossimi eventi. “Il buy in natalizio, la formula del montepremi garantito, le date, i satelliti on line, i ticket regalati con i punti vip e tanti altri fattori, scelti ai nostri collaboratori come Dinobreak e Domenico Tresa, hanno contribuito al successo dell'evento. Abbiamo effettuato un investimento importante e siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Del resto non vedete mai Snai prima delle partite di calcio eppure tutti scommettono nelle nostre agenzie”.
Per Domenico Tresa, presidente Italian Rounders “si è trattato di un ottimo banco di prova per un programma 2010 da pianificare e, possiamo dire, che i segnali sono decisamente positivi. E' stato un risultato eccezionale dato dal connubio di capacità comunicative che si sono sommate tra Snai e il nostro network che ha fornito un appoggio decisivo per la riuscita dell'evento”.
Notizia conclusiva: Snai, durante l'evento, ha registrato un boom di gioco sul sito con un +27% sul record precedente.

Davide Costa si aggiudica il primo titolo Snai 101

I NUMERI DELL'EVENTO - 700 giocatori arrivati a Campione per il Gran Torneo di Snai Poker&Games (393 al Main e 290 al side event da 300 euro) e un montepremi da oltre 300.000 euro distribuiti in due eventi sono i risultati incredibili del debutto della room online della società di gaming leader in Italia nei tornei dal vivo di Texas Hold'em. Senza contare l'ottimo successo dei primi eventi live di Backgammon e Burraco, due Skill Games che funzionano molto sulla piattaforma di Snai.
Un evento televisivo, seguito dal canale Snai Sat con speciali e diretta live seguita da migliaia di appassionati, e poi dalla produzione 2Bcom per una serie di puntate che andranno in onda su Sky Sport.
10 campioni dei migliori 50 players italiani per premi vinti in denaro erano presenti all'evento Snai. Da Gino Alacqua a Ben Speroni, Claudio Swissy Rinaldi, Giorgio Bernasconi, Salvatore Giovanni, Francesco Nguyen, Alessandro Lusso, Umberto Cianfanelli Ben Speroni, Fabrizio Baldassarri, Giuseppe 'Spider' Festa, Riccardo Lacchinelli e tanti ottimi players come Max Forti, Dinobreak, Dario Colombo, Diego Fiorani, Max Scola e altri ancora.

LA CRONACA DEL FINAL TABLE - Siamo al final table del Gran Torneo di Campione di Snai Poker&Games. Dopo 16 livelli di gioco da 45 minuti, solo 8 players sono rimasti in gioco su 393 iscritti dall'inizio dell'evento.
Pronti via ed esce subito Filippo Pompili, ottimo players online che ha raggiunto un altrettanto ottimo risultato live. Pessima uscita, invece per il palermitano trapiantato a Lodi, Giovanni Sutera che si prende i 6,670 euro dell'ottavo posto e va a chiudere un 2009 positivo con 9 piazzamenti su circa 12 eventi giocati. Esce per mano di Tremolada che si inventa una chiamata discutibile con 8 e 4 su un rilancio pesante dello stesso Sutera di 120,000 con coppia di 6: esce un 8 e Sutera, con molta rabbia, è fuori.
Gianfranco Ironico, invece, ferma ancora la sua corsa al sesto posto e, anche lui, chiude un 2009 pazzesco con l'ennesimo piazzamento. “Ho valutato che il mio avversario avesse una mano senza tante pretese e ho rilanciato all in con due carte marginali pensato ad una buona fold equity e invece ho trovato AK e sono usciti sia l'Asso che il Kappa”, commenta Ironico che si porta a casa 8.570.
Sono rimasti in 4, quindi, con due players all'attacco, Niccolò Caramatti di Bwin e Diego Costa che aspettano per salvare . Gianni Bordoni elimina Enrico Verga con coppia di 9 contro coppia di 8 e vola super chip leader del tavolo con 3,12 milioni di chips. Gli altri hanno il resto con Caramatti a 800,000, Costa 1,000,000 e Tremolada anche lui ad un milione di euro.
Quarto esce Caramatti che era il più corto del tavolo e ha subito un pessimo colpo con QQ per poi uscire con A8 in un all in obbligato.
In terza posizione esce Gianni Bordoni che lascia in heads up Mauro Tremolada e Davide Costa.
Il confronto finale dura appena due mani con quella decisiva che vede rilanciare con Q9 Tremolada e il call di Costa con 10J a cuori. Il flop è 8-7-10 e sull'all in di Tremolada il vincitore dell'evento Snai chiama prendendo scala al turn col 9 e tirando un sospiro di sollievo col 3 al river. Costa è il primo vincitore di un evento Snai a Campione d'Italia.

Questo il payout finale:

Davide Costa 45.975
Mauro Tremolada 24.770
Gianni Bordoni 15.240
Niccolò Caramatti 12.380
Enrico Verga 10.480
Gianfranco Ironico 8.570
Giovanni Sutera 6.670
Filippo Pompili 5,330
Enrico Capello 4,190
Dario Fornaro 3.040
Giuseppe Botrugno 3.040
Dario Mondanelli 3,040
Gianmarco Di Totta 2.470
Christian Viali 2.470
Andrea Piazza 2.470
Vincenzo Di Coste 2.090
Antonino Talitro 2.090
Simone Silveri 2.090
Andrea Negri 1.620
Roberto Ferrario 1.620
Luigi Scoppetta 1.620
Giovanni Bigoni 1.620
Luca Condorelli 1.620
Arturo Pigrantoni 1.620
Daniele Romani 1.620
Fabrizio Sabatini 1.620
Mimmo Giacomelli 1.620
Michele Moroni 1.230
Lorenzo Gatti 1.230
Mario Bochicchio 1.230
Emilio Sagrada 1.230
Henryk Nowkoswy 1.230
Daniele Masini 1.230
Pierpaolo Pallassini 1.230
Francesco Marcucci 1.230
Paolo Cavalla 1.250
Giorgio Bernasconi 950
Pier Paolo Mancinelli 950
Mauro De Santis 950
Fabrizio Fautario 950
Matteo Sora 950
Vincenzo Carollo 950
Tommaso Ferranti 950
Samuele Querci 950
Danilo Donnini 950

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli