Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Aussie Millions: Evento #5 Vince Jonathan "xMONSTERxDONGx" Karamalikis

xMONSTERxDONGx

Due vincitori sono stati incoronati campioni giovedì a Melbourne nel corso dell’Aussie Millions Poker Championship 2010.

Nell’evento #5, il $1’650 No-limit Hold'em w/Rebuys, Jonathan "xMONSTERxDONGx" Karamalikis si è alzato dal tavolo con il titolo di campione. Quando la giornata è iniziata, quattro tavoli erano ancora attivi nel formato shoot-out. Karamalikis iniziava secondo in chips dietro a Jason Gray ma si è fatto strada nella fase shoot-out arrivando al final table come chip leader.

Luke Abolins e Mick Norton sono stati i primi due a dover lasciare poco dopo l’inizio del final table portandosi a casa $10’670 AUD per l’ottavo posto e $16’005 per il settimo rispettivamente. Brian Payne è stato il successivo ad uscire quando la sua coppia servita di otto si è scontrata contro Steve Friedlander che giocava con una coppia servita di kings. Payne ha chiuso il torneo con un premio da $21’340 per il sesto posto.

Karamalikis ha eliminato Grant Levy al quinto posto realizzando la coppia di assi al turn e riuscendo così a superare quella di Kings con cui giocava Levy. Dopo un’altra fase di dura lotta al final table, anche David Steicke è infine caduto vittima di Karamalikis quando ha deciso di andare all in preflop con {7-Hearts}{2-Clubs} venendo chiamato dall’avversario che giocava {a-Hearts}{q-Diamonds}. Steicke ha trovato un progetto di scala ad incastro al flop ma Karamalikis ha legato la coppia di assi al turn superando indenne il king del river. Steicke è stato eliminato al quarto posto portando a casa $42’680 AUD.

David Lacchia ha concluso al terzo posto per $53’350 AUD di premio lasciando Karamalikis in testa a testa contro Steve Friedlander. Non è servito molto tempo a Karamalikis per porre fine all’incontro. Nella mano finale, Friedlander ha chiamato dallo small blind e Karamalikis si è limitato al check. Il flop ha dato {5-Clubs}{j-Spades}{7-Hearts}. Karamalikis ha fatto check e Friedlander ha puntato 75’000. Karamalikis ha quindi risposto con un rilancio 175’000. Friedlander a sua volta è andato all-in venendo comunque chiamato. Friedlander ha girato {7-Diamonds}{9-Clubs} per la coppia media mentre Karamalikis giocava con {j-Diamonds}{9-Hearts} per la top pair. I jacks di Karamalikis hanno retto e Friedlander ha concluso al secondo posto per $80’025.

Giocatore principalmente dedito all’online, Karamalikis ha ottenuto in questo evento il suo primo grande successo dal vivo. Oltre al primo premio da $122’700 si è portato a casa anche l’anello di campione. Solo due giorni fa aveva ottenuto un altro ottimo risultato al Sunday Brawl di Full Tilt . È stata certamente una settimana di grandi successi per "the Dong."

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli