Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Dal Grande Schermo al Tavolo Finale: Avatar

Avatar

Il nuovo epico film di James Cameron Avatar ha sbaragliato i botteghini di tutto il mondo, generando oltre $1 miliardo di incassi dopo due settimane dalla sua uscita nelle sale cinematografiche. Una delle regioni del suo successo è la sceneggiatura ben scritta, che offre diverse perle di saggezza applicabili specialmente ai giocatori di poker.

La citazione di sotto ha luogo quando il capo (Col. Quartrich) da il benvenuto ai soldati che arrivano a Pandora. Ben interpretato da Stephen Lang, Quartrich fa sapere ai nuovi arrivati che si trovano in una zona di battaglia e devono essere pronti per combattere per la propria vita contro qualcosa di sconosciuto. Ciò è simile alla battaglia che i giocatori di poker devono affrontare in ogni nuova mano.

"Signore e signori non siete più in Kansas, siete su Pandora." - Col. Quartrich

Aspettatevi l’Imprevisto

A causa della varianza o della fortuna, come dicono alcuni, il poker può essere una bestia difficile da domare che può portarvi dalla vetta della classifica all’eliminazione in un momento.

In altre parole, non sapete cosa potrà accadere fino a quando l’ultima carta non viene girata, quindi tutto quello che potete fare è giocare con le carte che avete e sperare le cose vadano bene. Questa è la natura del gioco e bisogna comprendere questo concetto se si vuole arrivare al successo di lungo termine.

Siate Pronti per la Battaglia

Anche se i giocatori partono al tavolo con lo stesso stack, quelli che hanno un piano di gioco di solito finiscono in alto in classifica. Ciò non significa che dobbiate pianificare ogni mano, ma vuol dire che occorre arrivare preparati per concentrarsi su ogni possibile situazione, in modo da battere gli avversari che sono meno avvezzi ai concetti di strategia come giocare "Small Ball" all’inizio così da provare diverse mani e costruire lo stack senza mettere a rischio troppe chips. In altre parole, come ogni buon generale, bisogna avere un piano di attacco per eliminare i vostri avversari.

Giocate una Mano per Volta

È facile farsi condizionare dalle emozioni durante un torneo, ma per essere un giocatore di successo, bisogna imparare a non diventare vittima del proprio ego. Anche se subite dei brutti colpi, come vedere gli assi scoppiati, non vuol dire che dobbiate andare in tilt per la frustrazione. I giocatori vincenti parano i colpi e recuperano alla prima occasione, a differenza dei giocatori con meno esperienza che non riescono a controllarsi. Fin quando avete delle chip e una sedia, siete ancora in corsa, quindi non rovinatevi con le vostre mani lasciando che le emozioni guidino il vostro gioco.

Diventate nostri fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli