Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

European Poker Tour Deauville Day 1b: Pagano ci Riprova

Luca Pagano

Dopo l’enorme afflusso di mercoledì, che ha visto ben 339 giocatori iscriversi al Day 1a, la giornata di ieri ha fatto segnare un nuovo impressionante risultato per il Day 1b al Casino Barriere. Una volta chiuse le registrazioni tardive, risultavano ben 429 giocatori iscritti per un totale partecipanti al torneo di 768. L’EPT Deauville ha quindi infranto di gran lunga il record di 645 partecipanti fatto segnare lo scorso anno.

Come di consueto, la seconda giornata di apertura è stata caratterizzata da una maggiore presenza di giocatori famosi e professionisti. Tra i giocatori del Team PokerStars Pros che hanno tentato la sorte lontano dai confort dell’hotel si elencano Dario Minieri, Vicky Coren, Greg Raymer, Luca Pagano, Alex Kravchenko, Bertrand "ElkY" Grospellier, Jude Ainsworth. Dopo circa tre ore di gioco, e molte ipotesi sulla sua mancata presenza, si è presentato in sala anche Peter Eastgate. Nel field anche giocatori del calibro di Freddy Deeb, Isabelle Mercier, Rob Hollink e Joe Beevers.

Luca Pagano è partito alla grande riuscendo praticamente a raddoppiare nel corso del primo livello e entro la fine del livello 8 aveva già ammassato più di 200’000 chips. Ha perso qualcosa nel finale ma si presenterà al Day 2 con un ottimo stack da 198’500.

Il connazionale di Pagano nonché compagno di Team PokerStars Pro Dario Minieri ha subito guadagnato un enorme vantaggio sul resto del gruppo eliminando l’olandese, e già vincitore di bracciale, Marc Naalden nel più grande piatto del torneo fino a quel punto. Minieri non è comunque riuscito a mantenere quello stack gigante ed ha concluso la giornata con 64’000 chips.

L’ex delegato stampa e ora giocatore sponsorizzato da PokerStars Julien Brecard, nominato ieri giocatore francese preferito dai tifosi, è partito in maniera eccellente. Una coppia di assi giocata in modo davvero poco leggibile ha dato il la alla sua buona giornata anche se non ha mai superato i 65’000 concludendo poi il Day 2 con 58’900.

Tra coloro che non sono riusciti a qualificarsi per la seconda giornata di gara ci sono [Removed:133], Vitaly Lunkin, Ricardo Sousa, Jeff Sarwer e Joep van den Bijgaart. Chi invece è già nuovamente in sala da gioco per il Day 2 è il ritardatario Peter Eastgate che si ritroverà con altri pesi massimi del poker quali Juha Helppi, Bertrand "ElkY" Grospellier e Alex Kravchenko.

Il chip leader del Day 1a Robert Cezarescu resta l’uomo da battere anche ad inizio Day 2 con 216’900. Subito alle sue spalle ci sono però Vladimir Geshkenbein, Luca Pagano e Ludovic Lacay.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli