Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Italian Poker Tour Venezia - Day 1a Calanni Binna in Testa

calanni

Il duemiladieci si apre per l’Italian Poker Tour, lo possiamo affermare senza esitazioni già dal primo giorno di gara, con un nuovo successo. Per la prima volta l'Italian Poker Tour è stato ospitato al Cà Noghera di Venezia ed ha debuttato con un grande successo vista la partecipazione al Day 1a di ben 161 giocatori. Al via come sempre tanti volti noti tra cui: Daniele Mazzia, Cristiano Blanco, Gianni Giaroni, Riccardo Lacchinelli, Gianluca Trebbi, Elena Ichim, Massimo Di Cicco, Luca Franchi, Fabrizio Baldassari e molti altri.

A fine giornata i giocatori sopravvissuti sono appena 57 e a guidare il gruppo è il messinese Gianni Luca Calanni Binna che con 188’000 chips si trova in buon vantaggio su Amdras Kovsacs (145’000 chips) e Luca Merelli (125’000). Al contrario di questi giocatori, Alcuni VIP non sono riusciti a superare la prima fase del torneo: Cristiano Blanco, Elena Ichim, Riccardo Lacchinelli, Fabrizio Baldassari e Massimo Di Cicco sono stati tutti eliminati nel corso del Day 1a.

Uno sfortunato river è stato la causa dell’eliminazione di Massimo Di Cicco che aveva rilanciato a 550 da early position venendo chiamato da due avversari. Il flop ha dato {a-Hearts}{5-Hearts}{7-Spades} e Di Cicco ha fatto check. L'ultimo avversario a parlare ha puntato 1.050 e Di Cicco ha rilanciato a 3’200. Il terzo giocatore ha ceduto la mano e l'avversario che aveva puntato ha annunciato l'all in da oltre 20’000 chips. Di Cicco ha annunciato il call dopo una breve riflessione scoprendo {a-Spades}{q-Clubs} contro il {k-Hearts}{j-Hearts} con il quale l’avversario giocava per il progetto di colore nut. {9-Spades} al turn ma il river ha offerto il {3-Hearts} che fa chiudere il colore all'avversario e condanna all'eliminazione Di Cicco.

La stessa sorte è toccata a Cristiano Blanco che aveva rilanciato da UTG + 1 a 400. Tutti gli altri al tavolo hanno passato fino a Alec Dallan che dal big blind rilancia ulteriormente a 1’200. A seguito del call viene girato un flop con {6-Diamonds}{4-Diamonds}{k-Diamonds} al quale Dallan ha puntato altre 2’200 subendo questa volta l’all-in di Blanco per circa 9’000. Blanco giocava con {j-Diamonds}{j-Spades} e Dallan ha chiamato con {a-Diamonds}{k-Spades} lasciando all’avversario solo un jack in cui sperare. Turn e river sono però {9-Spades} e {10-Hearts}.

Sfortunata eliminazione anche per Riccardo Lacchinelli che da UTG + 1 ha rilanciato a 1’100 venendo chiamato da ben cinque avversari. Il flop ha dato J-5-3 e dopo il check dello small blind, Lacchinelli ha fatto check a sua volta. Un giocatore ha puntato 3’400 inducendo tutti gli altri al fold tranne Lacchinelli che ha deciso per un rilancio da 11’000. L'avversario ha risposto con un all-in e A-J in mano. Lacchinelli ha messo sul piatto i suoi ultimi 10k per girare il KK con cui aveva giocato. Il turn è stato un drammatico J che ha dato il tris all'avversario il quale ha vinto la mano dopo un river ininfluente.

Il torneo riprende oggi alle 14.00 con il Day 1b che potete seguire in diretta blog qui su PokerNews Italia. La classifica provvisoria è attualmente questa:

Ecco il chip count ufficiale dei 57 sopravvissuti di oggi che torneranno sabato a giocare il day 2.

Gianni Luca Calanni Billa 188.300
Andras Kovacs 160.900
Francesco Orologio 146.900
Grudi Grudev 143.000
Thomas Albertini 128.700
Luca Merelli 125.700
Renato Paolini 122.400
Davide Marangio 89.600
Domenico De Francesco 84.100
Marek Tatar 83.300
Dimitar Danchev 80.500
Daniel Jacek Kowalski 78.100
Gionatha Pacchielle 68.800
Paolo Petrucci 67.500
Massimo Moscatiello 65.800
Antonio Baldo 63.500
Davide Bellelli 63.000
Davide Pennelli 61.800
Antonio Saselle 59.600
Gianluca Trebbi 59.000

La classifica completa è disponibile nelle pagine del nostro blog live.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli