Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Party Poker Premier League IV, Round 5; Ian Frazer si Impone su Luke Schwartz

Ian Frazer

La PartyPoker Premier League IV si sta rapidamente avvicinando al final table ora che sono stati giocati cinque dei sei round di qualificazione. Non sono mancate le emozioni all’M Resort e Casino dato che la maggior parte dei giocatori era costretta ad ottenere un ottimo piazzamento per recuperare in classifica. Quando le polveri si sono posate e le ultime carte sono state servite, Ian Frazer è emerso vincitore. Con questo successo Frazer ha ottenuto 16 punti e la quarta posizione nella classifica provvisoria.

Proprio alle spalle di Frazer, al quinto posto della classifica generale, si trova il giocatore battuto all’heads up: Luke "FullFlush1" Schwartz. Schwartz, noto per non avere peli sulla lingua e per la parlantina sciolta, ha certamente offerto uno spettacolo per le telecamere. Quanto più progrediva nel torneo tanto più si lasciava andare a commenti e battute.

In una grossa mano nella quale Schwartz aveva {a-Spades}{6-Clubs} su un board con {a-Clubs}{4-Spades}{2-Spades} Frazer ha giocato un check-raise all in con {k-Spades}{6-Spades}. "No Spade," ha gridato Schwartz prima che venisse servito l’{8-Spades} del turn. Ora, con un asso asso di picche in mano, Schwartz ha iniziato a pregare per un’altra carta a picche sul board offrendo $550 al dealer. Al river è però stato girato l’{8-Clubs}. Schwartz ha quindi commentato “è troppo ritardato". Il traduttore ed amico di Giovanni Safina si è quindi rivolto a Schwartz con uno "shut up," pensando che il commento fosse rivolto a Safina ed i due hanno cominciato a litigare. Per calmare gli animi è dovuto intervenire il direttore del torneo anche se è da sottolineare che il commento di Schwartz non era rivolto a nessuno in particolare.

Martedì è stato anche il giorno delle bici - si parla ovviamente di quelle che Tony G si porta nei vari eventi del circuito. Anche se non è stato Tony G ad eliminare Yevgeniy Timoshenko (8° posto) o Phil Hellmuth (7° posto) proprio lui è stato persuasivo abbastanza da convincere entrambi a lasciare l’area del torneo in sella alla sua bici.

L’eliminazione di Hellmuth sarà certamente una delle mani più divertenti da rivedere in TV. È stato lui ad aprire per 17’000 con {a-Hearts}{q-Clubs} ma solo per vedersi rilanciare da Schwartz a 47’000 con in mano {a-Clubs}{k-Diamonds}. Hellmuth ha risposto andando all-in per 223’000 e dopo qualche esitazione è arrivato il call.

"Cosa stavi pensando?"ha chiesto Tony G. "Prendiamo il triciclo!" ha detto facendo riferimento al triciclo da bambino che aveva portato con se per Schwartz.

Schwartz ha deciso a quel punto di alzarsi e andare al Revello Bar dell’M Resort and Casino per giocare alle slot machine prima che venisse servito il flop. Il team della produzione ha dovuto inseguirlo e riportarlo al tavolo mentre tutto veniva risistemato. Sono passati alcuni minuti durante i quali Hellmuth ha dovuto aspettare seduto.

"Non farò un giro sul triciclo, ma lo puoi portare vicino a me, Tony." ha detto Hellmuth.

Il board ha dato {j-Spades}{8-Spades}{6-Spades}{6-Clubs}{a-Spades} e senza nemmeno essere seduto al tavolo, Schwartz ha vinto il piatto ed eliminato Hellmuth. Tony G è subito corso a prendere la bici per Hellmuth che è prontamente salito per fare un po’ di sport. Tony G lo ha inseguito sul triciclo per tutto il Ravello Bar.

Schwartz è tornato al tavolo e ha detto, "L’ho visto sulla bici e ho capito che era un buon segno."

Party Poker Premier League IV, Round 5; Ian Frazer si Impone su Luke Schwartz 101

Hellmuth salta sulla bici

Il resto delle eliminazioni non è stato nemmeno lontanamente altrettanto divertente. J.C. Tran ha concluso al sesto posto, Tony G al quinto, Daniel Negreanu al quarto e Giovanni Safina al terzo. Con un round ancora da giocare, tutti i partecipanti si possono matematicamente qualificare alla finale. Si deciderà quindi tutto nel sesto ed ultimo round.

Questa la classifica attuale:
1. Phil Laak – 48 punti

2. David Benyamine - 35 punti

3. Giovanni Safina - 29 punti

4. Ian Frazer – 26 punti

5. Luke Schwartz – 23 punti

6. JC Tran – 20 punti

7. Yevgeniy Timoshenko – 16 punti

8. Roland De Wolfe – 14 punti

9. Vanessa Rousso – 12 punti

10. Daniel Negreanu – 10 punti

11. Tony G - 9 punti

12. Phil Hellmuth - 8 punti

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli