Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PartyPoker Premier League IV, Round 6; Negreanu Vince Nonostante il Circo Attorno

PartyPoker Premier League IV, Round 6; Negreanu Vince Nonostante il Circo Attorno 0001

Mercoledì si è giocato il sesto ed ultimo round della PartyPoker Premier League IV con tutti i giocatori ancora matematicamente qualificabili per il tavolo finale a sei. Nella giornata che si potrebbe definire del circo dei giocatori, è stato Daniel Negreanu ad ottenere la vittoria e 16 importantissimi punti che gli hanno dato la possibilità di accedere allo spareggio per uno degli ultimi due posti al tavolo finale.

Mentre i giocatori si preparavano a prendere posto al tavolo prima della partita, Phil Hellmuth è stato sorpreso a fare Yoga davanti al Ravello bar mentre Roland De Wolfe è entrato in sala indossando il costume di Darth Vader e brandendo una sciabola rossa e luminosa. Gli scherzi non sono finiti qui e infatti, dopo pochi minuti di gioco, De Wolfe ha dato ad Hellmuth una carta con su scritto "Felice Pensionamento" e corredata da auguri di buona fortuna ora che la sua carriera nel poker è finita. Quindi, Luke Schwartz che era già ben messo in classifica, ha deciso di lasciare spazio agli altri alzandosi dal tavolo per lasciar lentamente corrodere il proprio stack dai bui. È stato così che un scimmia di peluche ha preso il suo posto al tavolo.

PartyPoker Premier League IV, Round 6; Negreanu Vince Nonostante il Circo Attorno 101

Darth Vader sta intimidendo Vanessa Rousso

PartyPoker Premier League IV, Round 6; Negreanu Vince Nonostante il Circo Attorno 102

Felice Pensionamento Phil

La scimmia ha presto guadagnato vantaggio sul resto dei partecipanti. Schwartz è infatti tornato al tavolo e alla prima mano ha rilanciato a 11’000 con una coppia servita di assi. Negreanu, seduto al big blind, ha sottovalutato la mossa decidendo di andare all-in con {a-Spades}{2-Spades}. Schwartz ha chiamato istantaneamente ed il board non ha portato alcun aiuto a Negreanu offrendo {k-Clubs}{q-Hearts}{10-Hearts}{5-Spades}{6-Spades}. Schwartz ha raddoppiato a 572’000 per poi lasciare lo stack in gestione alla scimmia ancora una volta.

PartyPoker Premier League IV, Round 6; Negreanu Vince Nonostante il Circo Attorno 103

Vanessa Rousso, Luke Schwartz (la scimmia) e Phil Laak

Negreanu era rimasto ancora con qualche chips per giocare ed ha presto trovato un raddoppio che lo ha riportato in gara. La sua coppia di dieci ha infatti retto al tentativo di rimonta di Phil Laak con asso-king. Laak è stato eliminato per primo poco più tardi.

Con sette giocatori ancora in gara, Roland De Wolfe ha deciso che Darth Vader si era fatto troppo oppressivo ed è così passato ad indossare i panni della Rana Kermit. In una delle mani più comiche della serata, David Benyamine ha rilanciato con king-nove offsuit e Phil Hellmuth ha chiamato dallo small blind con una coppia di cinque. Tony G, dal big blind, è andato all-in con una coppia di sei. Benyamine ha foldato ed Hellmuth si è messo a pensare sul da farsi. De Wolfe intanto ha passato a Tony G la maschera di Kermit e G l’ha indossata mentre De Wolfe si metteva quella di Darth Vader. I due si trovavano in posti adiacenti ed Hellmuth, forse intimorito da quelle presenze, ha foldato.

Le maschere hanno anche causato qualche controversia dato che Negreanu ha ricordato che il regolamento sul gioco nel Nevada proibisce a chiunque di coprire la propria faccia. Il direttore del torneo ha confermato questa affermazione e le maschere di De Wolfe sono state portate via. Lui e Tony G sono sembrati due bambini ai quali sono appena stati tolti i giochi preferiti.

La rincorsa di Tony G al titolo della Premier League è finita pochi istanti dopo la pausa per la cena quando seduto al big blind si è visto scoppiare al river la coppia di sette con cui giocava. Hellmuth ha infatti realizzato la coppia migliore con {10-Diamonds}{8-Spades}.

David Benyamine è stato il successivo giocatore eliminato e Vanessa Rousso lo ha seguito chiudendo al quinto posto. Questa mano ha assicurato a Benyamine un posto al tavolo finale e alla Rousso la certezza di non potervi accedere.

Luke Schwartz, che aveva ripreso il posto della scimmia, è stato eliminato al quarto posto da Negreanu che giocava con pocket queens. I sei punti guadagnati da Schwartz sono comunque bastati per assicurargli un posto al tavolo finale.

De Wolfe è stato eliminato al terzo posto riuscendo a qualificarsi per i playoff e così Hellmuth si è trovato in testa a testa con Negreanu. Hellmuth era costretto a vincere per sperare nel final table mentre Negreanu era già certo dell’accesso ai playoff. JC Tran guardava con interesse la finale: posto assicurato per lui ai playoff in caso di vittoria di Negreanu ma eliminazione certa se avesse vinto Hellmuth.

La mano finale ha visto Phil Hellmuth giocare un limp dal bottone con {k-Diamonds}{9-Diamonds} e Daniel Negreanu ha rilanciato con {a-Hearts}{a-Clubs}. Hellmuth è andato all-in e Negreanu ha chiamato. Il board ha rivelato {8-Spades}{4-Diamonds}{3-Spades}{3-Hearts}{7-Hearts} ponendo fine alla Premier League di Phil Hellmuth.

Questa la classifica finale:
x-1. Phil Laak – 48 punti

x-2. David Benyamine - 38 punti

x-3. Giovanni Safina - 29 punti

x-3. Luke Schwartz – 29 punti

5. Daniel Negreanu – 26 punti

6. Ian Frazer – 26 punti

7. Roland De Wolfe – 22 punti

8. JC Tran – 20 punti

9. Phil Hellmuth - 19 punti

10. Yevgeniy Timoshenko – 16 punti

11. Vanessa Rousso – 16 punti

12. Tony G - 11 punti

x - final table assicurato

Daniel Negreanu affronterà JC Tran nei palyoff mentre Ian Frazer darà battaglia a Roland De Wolfe.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli