Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

2010 PaddyPowerPoker Irish Open Day 3: Deciso il Final Table con Saneri Valikoski in Testa

irish open

Il Day 3 del PaddyPowerPoker.com Irish Poker Open 2010 si è concluso con soli otto giocatori ancora in gara ognuno dei quali sapeva di essersi garantito un premio da almeno €56’000 per aver sopravvissuto tanto a lungo da superare il resto del field che quest’anno ha toccato quota 700 partecipanti. Proprio in vetta alla classifica si trova il finlandese Saneri Valikoski con 1’722’000 di chips che gli permettono di iniziare il tavolo finale da netto favorito sui numerosi giocatori inglese e irlandesi ancora presenti.

Valikoski è partito alla grande giocando un grande call con solo {6-Diamonds} {4-Spades} su un board che leggeva {3-Spades} {a-Diamonds} {4-Diamonds} {a-Spades} contro Petter Krikkay che giocava forte ma con nulla in mano: {k-Diamonds} {6-Hearts}. Krikkay è stato eliminato in questa mano ed il grosso piatto ad inizio giornata ha permesso al finlandese di affrontare il Day 3 in discesa. Valikoski ha anche vinto un altro grosso piatto contro Liam Flood, che è poi stata eliminato ed un terzo contro il talentuoso canadese Tyler Bonkowski.

James Mitchell è passato temporaneamente in vetta alla classifica soprattutto grazie ad un grosso piatto vinto con una coppia di queens contro l’{a-Spades}{j-Spades} di Martin Hanitz su un board all’otto e con due carte a picche. Mitchell ha aggiunto alla propria cintura anche uno scalpo eccellente come quello di Maurice Whelan che ha concluso con l’eliminazione una lunga serie di all-in messi a segno con successo.

La promozione "Sole Survivor," che premiava l’ultimo qualificato online PaddyPowerPoker è stata vinta dall’inglese Rob Sherwood che è rimasto l’ultimo qualificato online di Paddypower ancora in gara quando Barry Donovan è stato eliminato da Declan Connolly al 12° posto. In questo modo Sherwood si è aggiudicato un premio bonus da €100’000.

Nella giornata di ieri abbiamo perso alcuni grandi nomi del poker quali Keith "The Camel" Hawkins che ha scontrato la propria coppia di kings contro quella di assi servita a Ben Roberts mentre Nik Persaud, Marty Wilson e Stuart Rutter chiudevano tutti prima di raggiungere il tavolo finale che sarà pertanto così composto:

Posto 1: Peter Murphy - 546,000

Posto 2: Ben Roberts - 419,000

Posto 3: Edmund Sweeney - 407,000

Posto 4: Santeri Valikoski - 1,722,000

Posto 5: Rob Sherwood - 497,000

Posto 6: Paul Carr - 1,596,000

Posto 7: James Mitchell - 1,155,000

Posto 8: Declan Connolly - 735,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli