Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Inside Gaming: Sands Prende Forza, Riviera in Bancarotta e MGM Passa di Mano

Inside Gaming

È tempo di dare un’occhiata a quello che succede nei casinò di Las Vegas. Sembra che Sands Corp. stia ritornando in salute e nuovi finanziamenti saranno assicurati con il completamento dell’ultimo progetto a Macau. Diversamente, Riviera Holdings Corp. ha annunciato basse entrate e si prospetta la bancarotta se non verrà raggiunto un accordo con i creditori. Molte delle azioni di MGM Mirage sono passate in altre mani recentemente, soprattutto quelle del miliardario John Paulson. Dopo un massiccio acquisto nel primo trimestre dell’anno, Paulson è ora il secondo azionista di riferimento della società.

Le Previsioni per Sands Corp. Ritornano Positive

The Las Vegas Sands Corp. potrebbe essere sulla strada del risanamento finanziario. Giovedì scorso Moody's Investors Service ha cambiato l’outlook della società da negativo a positivo. L’aggiornamento è arrivato lo stesso giorno in cui Sands ha annunciato di avere i finanziamenti necessari per proseguire con il suo grosso progetto a Macau.

The Sands aveva riportato $28.9 milioni in perdite nel primo trimestre del 2010, un grosso miglioramento rispetto agli $80.9 milioni in perdite dello stesso periodo dell’anno scorso. Le entrate nette sono cresciute del 23.7 percento. A testimonianza delle buone prospettive per Sands, anche le forti entrate prodotte dal complesso della società Marina Bay Sands costato $5.5 miliardi, da quando ha aperto un mese fa.

Con $1.75 miliardi in nuovi finanziamenti per il suo sviluppo a Macau, Sands ha in programma di aggiungere altre 6,000 camere d’hotel, altri spazi da gioco e servizi per convention. Il presidente della società, Sheldon Adelson, ha detto a proposito del completamento del complesso, "Rappresenta un passo critico per le attività a Macau per diversificare la sua economia e raggiungere il suo potenziale come destinazione di divertimento e d’affari." La prima parte del progetto prevede l’apertura a metà 2011.

Fosche Previsioni per Riviera

Riviera Holdings Corp.

, che possiede proprietà a Las Vegas e Colorado, ha annunciato lunedì scorso $4.5 milioni in perdite nel primo trimestre dell’anno. La società aveva perso solo $1 milione nello stesso periodo del 2009. Riviera ha dichiarato di non poter corrispondere alcuni debiti e che dovrà negoziare una ristrutturazione dei suoi $227 milioni di debiti. Nel caso in cui non venisse raggiunto un accordo, la società inizierà il procedimento legale per il fallimento.

Il declino di Riveria è attribuito al fallimento del suo Las Vegas strip casino. Il tasso medio di prenotazione è sceso del 20 percento. La società associa quanto sta accadendo alla contrazione economica e la riduzione dei consumi. "In base a queste circostanze avverse, crediamo che la compagnia continuerà a far segnare sempre minori tassi di prenotazioni e volumi per l’hotel e il casinò," ha comunicato il Riveria nel suo rapporto.

Cambio di Potere tra i Soci di MGM

Il miliardario americano John Paulson ha acquistato abbastanza azioni di MGM Mirage nei primi mesi del 2010 da diventare il secondo azionista di riferimento della società. Solo il fondatore di MGM, Kirk Kerkorian, detiene più azioni. Il 92enne Kerkorian ha il 37 percento della compagnia e fa parte del consiglio di amministrazione.

Paulson ha acquistato 40 milioni di azioni MGM attraverso il suo fondo speculativo con base a New York. Ha inoltre comprato 4 milioni di azioni di Boyd Gaming Corp., diventando il quarto maggiore investitore della società. Quello che succederà dopo queste acquisizioni sarà tutto da vedere.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli