Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Rassegna stampa: Il Poker Invade il Mondo dello Sport dal Calcio alla Formula 1 Mentre i Casinò Nazionali Puntano sull’Online

poker rassegna stampa

Dalla rete anche questa settimana ci sono arrivate numerose notizie relative al mondo del poker. Un denominatore comune può essere individuato nella maggior parte degli articoli: il poker si sta espandendo sempre più creando un solido legame soprattutto con il settore dello sport di alto livello.

Basta consultare alcuni articoli di Agipronews per averne una conferma. Si parte parlando del periodo negativo di Totti che non coinvolge solo il calcio ma si estende anche al poker dove un contratto di sponsorizzazione lo lega a PartyPoker.it. Il momento "no" per Partypoker si riflette anche globalmente: i bilanci per il primo trimeste 2010 di Partygaming, la multinazionale che detiene il marchio, sono stati "tirati giù" proprio dagli incassi del poker sul piano internazionale.

Agipronews però non si limita a fornire i fatti ma si spinge oltre con un pesante giudizio: In un quadro che ad aprile ha visto la raccolta del poker on line calare del 6,3% rispetto a marzo, l'operatore internazionale, sbarcato con molte ambizioni nel mercato italiano da circa un anno, scende di circa il 15%, fermandosi a 6 milioni e 300 mila euro. Non sembrano pagare per ora le scelte del country manager Daniele Nauri, che ha puntato forte sull'abbinamento con Totti, attraverso un'assidua e costosa presenza sui stampa e tivù.

PartyPoker.it ha però replicato con una nota stampa che confuta i dati ufficiosi resi noti da Agipronews. Potete consultare qui il testo completo del comunicato stampa ufficiale.

Sempre stando ad Agipronews, il panorama complessivo non è però così negativo soprattutto dal punto di vista del poker online nel suo complesso: Nei primi quattro mesi del 2010 il mercato del poker online ha generato un volume di gioco di circa 1,1 miliardi di euro, contro i 640 milioni dello stesso periodo del 2009. L'incremento è di oltre il 70%.

Ma si parla anche di Formula 1 e poker legati ora da un ulteriore accordo. Si tratta ovviamente di un accordo di sponsorhip fra la poker room straniera Full Tilt e la scuderia di Formula Uno Virgin Racing. La sponsorizzazione, si legge su Egaming Review, partirà dal prossimo Gp di Spagna. La vettura di Timo Glock è stata già avvistata nel circuito di Barcellona con il logo di Full Tilt.

Per quanto riguarda il poker dal vivo, in Italia e all’estero, maggiori notizie ci arrivano da Agicops che ci avvisa innanzitutto della imminente terza tappa del Campionato Poker Club Lottomatica. Entra nel vivo il Campionato Poker Club Lottomatica con la terza tappa che, dal 13 al 16 maggio, avrà luogo nella splendida sala eventi del casinò di Campione d’Italia con un programma ancora più ricco di tornei e nuovi format di poker live diretti da Italian Rounders. Oltre al Main Event valido per la classifica che eleggerà il campione 2010 PokerClub e lo trasformerà in un poker player professionista, spazio anche per ‘Queens at tea time’, la prima tappa del campionato di Texas Hold’em femminile e la prima tappa del Campionato Heads Up riservato a 64 giocatori che si sfideranno testa a testa, appunto, in un classico tabellone ad eliminazione diretta fino ad eleggere un solo vincitore.

Parlando di poker live ma spostandoci all’estero dobbiamo menzionare lo Slovakia Poker Festival che inizia oggi. Otto eventi di poker giocato per una grande maratona di poker al Golden Vegas di Bratislava che si concluderà con il main event da 80.000 euro garantiti che si svolgerà in tre giorni con un buy-in da 660 euro.

Tra il poker estero citiamo anche l’anteprima che Agicops offre della tappa di San Marino con la quale si aprirà il prossimo Italian Poker Tour. Fabio Berardi, Segretario di Stato al Turismo, a L’Informazione di San Marino, dichiara che ci sarebbe in corso una riflessione circa l’iniziativa che vedrebbe San Marino come punto di riferimento nel poker internazionale.

Berardi con molta prudenza rivendica le proprie preoccupazioni non solo etiche e morali, ma anche sanitarie e di ordine pubblico. “Condivido le vostre perplessità per questo il torneo di poker sarà una prova, poi valuteremo eventuali effetti collaterali e solo se andrà bene da tutti i punti di vista, l’iniziativa sarà replicata”. Maggiori dettagli su questo evento vi saranno offerti da PokerNews nel corso di questa settimana.

Da Jamma arriva un ulteriore notizia relativa a San Marino ma questa volta per quanto riguarda più che altro il casinò nazionale: Il casinò di San Marino punta alle slot e ridimensiona le postazioni del Keno che ha perso il suo fascino.
I giocatori possono stare tranquilli: non è più necessario fare la fila, che in alcuni casi si prolungava per ore, per giocare al casinò di Rovereta.

Nelle sale della "Giochi del Titano" sono state installate nuove slot-machine che vanno ad aggiungersi alle 15 già presenti e che, adesso, occupano due sale intere della struttura
Ad abbandonare il campo è stato il “Keno”, il gioco simile al Bingo.

Innovazioni sono in corso anche al Casinò di Campione stando a quanto ci racconta Giocoegiochi. Grazie alla modifica apportata dall’assemblea straordinaria degli azionisti una settimana fa all’oggetto sociale della Casa da gioco, infatti, il Casinò non sarà escluso dal mercato delle videolotteries (VLT) e dai giochi online. La ragione di questo cambiamento starebbe – secondo i soci dell’assemblea – nel fatto che questi settori “stanno occupando quote di mercato in continua crescita a motivo di una legislazione nazionale che sta mettendo a repentaglio il ruolo socioeconomico finora svolto dai Casinò italiani nei rispettivi territori di riferimento”.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli